Liga: Leganés-Betis (lunedì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Le probabili formazioni, i pronostici e le cose da sapere su Leganés-Betis, l’ultima partita della trentaseiesima giornata del campionato spagnolo.

LEGANÉS – BETIS | lunedì ore 20:45

La vittoria dello Sporting Gijón per 1-0 contro il Las Palmas, sabato pomeriggio, impedisce al Leganés di giocare con tanta tranquillità la partita di stasera al “Municipal de Butarque”. Il Leganés è al quartultimo posto in classifica e con solo tre punti di vantaggio sullo Sporting Gijón, che in caso di arrivo a pari punti sarebbe peraltro in vantaggio negli scontri diretti e si salverebbe. Per questo stesso motivo, nemmeno in caso di vittoria sul Betis stasera il Leganés potrebbe aritmeticamente ritenersi al sicuro: andrebbe a +6 con ancora due partite da giocare. C’è tra l’altro una alta probabilità che nella prossima, al “San Mamés” contro l’Athetic Bilbao, il Leganés possa restare senza punti, mentre lo Sporting Gijón giocherà non troppo lontano da lì, a Eibar. Nell’ultima giornata lo Sporting ospiterà il Betis, e il Leganés ospiterà l’Alavés.

Il Betis, che è ormai salvo da diverse giornate, non riuscirà – comunque vada – a eguagliare il risultato di campionato ottenuto nella passata stagione (decimo posto), ma ha comunque l’obiettivo non del tutto secondario di piazzarsi nella migliore posizione possibile per ottenere vantaggi economici (2 milioni di euro) in virtù delle clausole presenti nei contratti già stipulati di cessione dei diritti televisivi per le prossime stagioni. La squadra allenata da Víctor Sánchez del Amo è stata peraltro molto contestata dai propri tifosi per le ultime due sconfitte consecutive, specialmente quella della settimana scorsa in casa contro l’Alavés, che ha vinto 4-1 (il Betis ha giocato un pessimo secondo tempo).

Ad avvalorare ulteriormente le ipotesi di una partita combattuta e giocata molto seriamente dal Betis ci sono anche le note relazioni positive tra le tifoserie e le società dello Sporting Gijón e del Betis stesso, che sarà avversario del Leganés stasera e dello Sporting nell’ultima giornata. Proprio per evitare sospetti di favoritismi e atteggiamenti antisportivi ai giocatori del Betis sarà probabilmente richiesto con severità un impegno concreto in campo, su tutti i palloni, sia nella partita di stasera che nell’ultima.

Nel Leganés ci sarà un’assenza abbastanza rilevante: il centrale titolare Martín Mantovani è squalificato. Nel Betis mancheranno Dani Ceballos, ancora infortunato alla caviglia sinistra, e Cristiano Piccini, non ancora pronto a giocare per tutta la partita. A loro due si aggiunge anche Sanabria, assente per problemi di pubalgia.

Le probabili formazioni:
LEGANÉS: Herrerín; Bustinza (o Tito), Insua, Slovas, Diego Rico; Ruben Perez, David Timor (o Erik Moran); Gabriel Pires, El Zhar, Szymanowski; Miguel Angel Guerrero.
BETIS: Adán; Rafa Navarro, Durmisi, Pezzella, Tosca, Bruno Gonzalez; Pardo, Brasanac, Joaquín (o Jonas Martin); Alex Alegria, Ruben Castro.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
SEGNA CASA 2°T (1.53, Bet365)
MULTI GOL 2-4 (1.60, SNAI)
GOL (2.05, Bet365 e Betfair)