Premier League: Liverpool-Southampton e Arsenal-Manchester United (domenica)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Trentaseiesima giornata del massimo campionato inglese. Analizziamo entrambe le partite domenicali.

LIVERPOOL – SOUTHAMPTON | domenica ore 14:30

Quarto confronto stagionale tra queste due squadre. I primi tre non sono stati favorevoli al Liverpool, bloccato sullo 0-0 in Premier e battuto nel doppio confronto di League Cup, andato in scena in semifinale, nello scorso mese di gennaio. I Reds arriveranno con grande voglia di rivincita al match in programma nelle prossime ore, dal quale potrebbero uscire vittoriosi, anche perché scenderanno in campo con motivazioni decisamente maggiori rispetto a quelle del Southampton, ormai tranquillamente a metà classifica e privo di obiettivi particolari. Nella prima parte di questa annata calcistica, il club di Anfield Road sembrava poter lottare per la conquista del titolo nazionale, che non vince ormai da troppo tempo. I sogni di gloria sono successivamente stati rinviati almeno di una stagione, ma la squadra allenata da Jurgen Klopp continua a inseguire un traguardo importante: la qualificazione alla prossima Champions, possibilmente senza dover passare attraverso i playoff. L’ex tecnico del Borussia Dortmund non è riuscito a sistemare in modo adeguato la fase difensiva, perciò un attaccante di buon livello come Manolo Gabbiadini – che sta recuperando una buona condizione, dopo essere stato fermato da problemi fisici – potrebbe impensierire il Liverpool, comunque favorito per la vittoria, perché ricco di stimoli e molto pericoloso da centrocampo in su.

Probabili formazioni:
LIVERPOOL: Mignolet, Clyne, Lovren, Matip, Milner, Wijnaldum, Lucas, Can, Lallana, Firmino, Coutinho.
SOUTHAMPTON: Foster, Soares, Stephens, Yoshida, Bertrand, Romeu, Davis, Redmond, Tadic, Boufal, Gabbiadini.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.60, Bet365)
GOL (1.70, Bet365)
OVER (1.66, Paddy Power)




ARSENAL – MANCHESTER UNITED | domenica ore 17:00

Quasi tutti i tifosi dell’Arsenal sono ormai stufi di Arsène Wenger, che allena i Gunners dal 1996 e li ha condotti verso numerosi successi importanti nella prima parte di questa lunga esperienza, ma dopo il 2004 non ha più saputo guidarli alla conquista della Premier League: anche in questa stagione, come è spesso accaduto negli ultimi anni, le speranze di conquistare un trofeo sono legate alla FA Cup, competizione in cui Laurent Koscielny e compagni affronteranno il Chelsea in finale. Intanto, però, l’Arsenal deve cercare di qualificarsi per la Champions League: anche questo obiettivo, sempre raggiunto negli ultimi anni, è attualmente a forte rischio. Wenger si appresta a sfidare ancora una volta José Mourinho, con il quale ha sempre avuto pessimi rapporti: il match dell’Emirates Stadium, per il Manchester United, arriva tra le due importanti sfide di Europa League contro il Celta Vigo. Con il passare dei minuti, i Red Devils potrebbero essere stanchi per la partita di giovedì scorso e deconcentrati da quella in programma la prossima settimana: nella ripresa, insomma, caleranno probabilmente di rendimento e saranno messi in difficoltà dai padroni di casa, che però sono sempre poco convincenti in fase non possesso palla e rischieranno di subire almeno un gol nel corso del match.

Probabili formazioni:
ARSENAL: Cech, Mustafi, Koscielny, Holding, Oxlade-Chamberlain, Ramsey, Coquelin, Monreal, Ozil, Welbeck, Sanchez.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Valencia, Smalling, Blind, Darmian, Carrick, Pogba, Mata, Rooney, Lingard, Martial.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.75, Bet365)
1X SECONDO TEMPO (1.25, Bet365)
SQUADRA DI CASA A SEGNO NEL SECONDO TEMPO (1.53, Bet365)