Serie B: Perugia-Spezia (venerdì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per l’anticipo della terzultima giornata di Serie B in programma alle 20:30.

PERUGIA – SPEZIA | venerdì ore 20:30

Il campionato di Serie B sta ormai volgendo al termine, anche se a sole tre giornate dalla fine ancora è quasi tutto da decidere, in particolare modo nella parte alta della classifica c’è molta incertezza per capire se ci saranno o meno i playoff ed eventualmente quante squadre vi prenderanno parte. Tredici sono i punti di distacco tra Carpi e Spezia a quota 55, settime in classifica, e il Frosinone, terza forza del campionato a quota 68. Se la distanza si ampliasse a oltre quattordici punti, non ci sarebbero i playoff con sei squadre partecipanti, ma soltanto tra quelle che rimarrebbero entro la distanza di quattordici punti tra terza in classifica e le altre. La distanza fra terza e quarta deve essere non superiore a nove punti, se invece così fosse, ci sarebbero tre promozioni dirette e i playoff non si giocherebbero, come accadde nel 2006/07, con salto di categoria diretto da parte di Juventus, Napoli e Genoa. Per tutti questi motivi la partita tra Perugia e Spezia potrebbe rivelarsi estremamente importante in ottica playoff, una sconfitta da parte dei padroni di casa rischierebbe di spianare la strada verso la promozione diretta al Frosinone nonostante l’attuale terzo posto, mentre un risultato negativo da parte della squadra ospite potrebbe precludergli l’opportunità di giocare gli spareggi promozione anche nel caso in cui dovesse chiudere il campionato al settimo posto.

Tra le due squadre è sicuramente il Perugia quella messa meglio: in questo girone di ritorno la squadra di Bucchi ha continuato a proporre lo stesso bel gioco ammirato durante la prima parte di stagione, riuscendo anche a trovare una migliore continuità nei risultati: nelle diciotto partite finora giocate ha perso solo contro Spal e Trapani – subendo appena una sconfitta nelle ultime dodici partite -, difendendo anche la propria imbattibilità interna che dura dallo scorso 25 ottobre. Lo Spezia è stato meno continuo nei risultati rispetto al Perugia e anche nel girone di ritorno ha mostrato le maggiori difficoltà proprio in trasferta, dove ha ha subito nove delle sue dodici sconfitte stagionali e dove ha perso sette delle ultime undici partite giocate.

Dopo il gol di Mancini segnato contro la Pro Vercelli, il numero di marcatori stagionali del Perugia è salito a sedici, primato stagionale condiviso con Cesena e Trapani, questo a ulteriore conferma di come il bel gioco proposto dalla formazione umbra permetta non solo ai propri attaccanti di trovarsi nelle condizioni di fare gol, a differenza dello Spezia che sopratutto nel girone di ritorno si è affidato principalmente alla grande vena realizzativa di Granoche, autore di dieci dei venti gol realizzati dalla squadra di Di Carlo in questa seconda parte di stagione. Il Perugia si presenta a questa sfida in una condizione di forma migliore e inoltre potrà contare sul fattore campo, anche se a equilibrare la contesa c’è da tener conto delle diverse assenze alle quali Bucchi dovrà far fronte.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 2.05 su Bet365 che offre ai nuovi clienti un bonus del 100% del primo versamento (di almeno 10 euro) fino a un massimo di 100 euro e permetterà di vedere tutte le partite di Serie B in diretta streaming sul suo sito.

Probabili formazioni
PERUGIA: Brignoli, Dossena, Mancini, Volta, Del Prete, Acampora, Ricci, Gnahorè, Guberti, Forte, Mustacchio.
SPEZIA: Chichizola, Valentini, Ceccaroni, Terzi, Vignali, Maggiore, Djokovic, Pulzetti, Piccolo, Granoche, Fabbrini.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (2.05, Bet365)
1X (1.29, Bet365)