Monaco-Juventus sarà trasmessa in chiaro su Canale 5

Le partite di calcio in diretta streaming e in tv oggi
Le partite di calcio in diretta streaming e in tv oggi

Stasera Monaco-Juventus, la partita di andata della seconda semifinale di Champions League, sarà trasmessa gratuitamente in diretta su Canale 5, in chiaro. Era già avvenuto nei quarti contro il Barcellona. Ed ecco anche i modi per vederla in streaming, per chi non sarà davanti a un televisore per le 20:45.

La partita tra Monaco e Juventus, semifinale di andata di Champions League in programma alle 20:45 di stasera, sarà trasmessa in diretta in chiaro su Canale 5 (e in HD sul canale 505), gratuitamente, come già avvenuto in occasione delle due partite dei quarti di finale contro il Barcellona. La partita sarà commentata in telecronaca da Pierluigi Pardo e Aldo Serena. Per vedere la partita in diretta in live streaming, a chi non sarà davanti a una tv, sarà sufficiente collegarsi al sito Sportmediaset da pc o mac, tablet e smartphone.

La Juventus e il Monaco si sono affrontate in anni recenti nei quarti di finale di Champions League di due stagioni fa: la partita di andata a Torino si concluse con la vittoria della Juventus per uno a zero, e al ritorno pareggiarono zero a zero. Per la partita di stasera il Monaco potrebbe dover fare a meno del terzino Sidibé, in non perfette condizioni fisiche, e al suo posto potrebbe giocare uno tra Touré e Dirar. Dovrebbe invece riuscire a giocare ugualmente, con una maschera protettiva, il centrocampista Bakayoko che qualche giorno fa si è rotto il naso in allenamento: se non dovesse proprio farcela, al suo posto giocherebbe Moutinho.

La Juventus non potrà schierare Khedira, squalificato: al suo posto giocherà il centrocampista Claudio Marchisio, lungamente assente in questa stagione anche a causa dei postumi di un prolungato infortunio. Sono assenti per infortunio anche due riserve: il difensore Daniele Rugani e l’attaccante Marko Pjaca, di fatto l’unica alternativa della Juventus a Higuain, Mandzukic, Dybala e Cuadrado, tutti e quattro stabilmente titolari nel 4-2-3-1 utilizzato da Massimiliano Allegri.