Serie B: Verona-Vicenza e Salernitana-Frosinone (lunedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

In questo post trovate approfondimenti, probabili formazioni e pronostici sulle restanti due partite di Serie B di oggi.

VERONA – VICENZA | lunedì ore 15:00

Il Verona – dopo aver vinto sul difficile campo del Bari – sempre fuori casa è riuscito a conquistare un pareggio preziosissimo contro il Perugia quarto in classifica, anche se il solo punto conquistato ha permesso al Frosinone di riportarsi a una sola lunghezza di distacco. Nonostante la Spal abbia solo pareggiato la partita giocata sabato con lo Spezia, il discorso legato al primo posto sembra essere ormai chiuso visto che anche se il Verona dovesse vincere questa partita la squadra di Semplici avrebbe ancora cinque punti in più sulla seconda, un vantaggio che pare essere facilmente amministrabile a tre giornate dalla fine e con un calendario che sulla carta è sicuramente più alla portata rispetto alle inseguitrici, quindi la priorità assoluta per i ragazzi di Pecchia diventa a tutti gli effetti quella di conservare l’attuale secondo posto. Anche per il Vicenza sarà una partita fondamentale in ottica salvezza, soprattutto tenendo conto dei risultati di sabato e del posticipo di ieri, che hanno visto Trapani e Brescia vincere i rispettivi impegni e portarsi rispettivamente a +3 e a +4, e la Ternana che per mezzo del pareggio ottenuto con il Carpi si è riportata a un solo punto di distacco.

Vincenzo Torrente nelle sue due prime panchine da allenatore del Vicenza non ha fatto grossi cambiamenti a livello tattico come era facile aspettarsi, anche perché con poche partite rimaste da giocare vista l’urgenza di fare punti salvezza l’unico aspetto sul quale puntare è probabilmente quello mentale, cosa che visti i quattro punti conquistati contro Benevento e Novara gli è riuscita nel migliore dei modi. La partita contro il Verona sarà molto più complicata rispetto alle ultime due, all’andata il Vicenza riuscì a vincere di misura giocando una partita praticamente perfetta a livello difensivo, probabilmente gli ospiti cercheranno di proporre una partita simile anche se in questa occasione non sembrerebbe esserci spazio per ulteriori sorprese, il Verona sarà senza dubbio molto determinato anche perché consapevole che una vittoria metterebbe ulteriore pressione al Frosinone, che a sua volta sarà alle prese con una partita tutt’altro che semplice in casa della Salernitana. Sono indisponibili Juanito Gomez ed Eros Pisano (Verona).

Probabili formazioni
VERONA: Nicolas, Romulo, Bianchetti, Ferrari, Souprayen, Valoti, Zuculini B., Bessa, Luppi, Pazzini, Siligardi.
VICENZA: Vigorito, Pucino, Esposito, Adejo, D’Elia, Signori, Orlando, Gucher, Giacomelli, Bellomo, Ebagua.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.57, Bet365)
OVER 1.5 (1.33, Bet365)

SALERNITANA – FROSINONE | lunedì ore 20:30

La diciottesima giornata del girone di ritorno della Serie B si chiude con la partita tra Salernitana e Frosinone, che mette in palio punti importantissimi nella corsa verso i rispettivi obiettivi. La Salernitana pur avendo vinto solo una delle ultime cinque partite di campionato è tra le squadre che hanno fatto meglio in questo girone di ritorno e grazie ai 27 punti conquistati in queste diciassette partite del nuovo anno è riuscita a fare una grande rimonta in classifica, con il discorso playoff che è ancora alla portata visti i soli quattro punti di distacco dall’ottavo posto, in cui sarà probabilmente decisiva la partita della prossima giornata in casa del Carpi. Il Frosinone invece arriva a questo difficilissimo impegno rinvigorito dalla vittoria ottenuta contro lo Spezia, che è servita a riportare un po’ più di serenità in tutto l’ambiente dopo cinque partite senza vittorie ma che sotto l’aspetto del gioco non ha pienamente convinto visto che il successo è stato notevolmente condizionato da alcuni errori arbitrali che hanno sfavorito la squadra di Di Carlo. Il Frosinone ha due modi per ottenere la promozione diretta: superare il Verona al secondo posto, o finire il campionato al terzo posto ma con almeno dieci punti di vantaggio sulla quarta in classifica: anche in quel caso otterrebbe la promozione diretta, ed è il motivo per cui la squadra deve provare a vincerle tutte.

La Salernitana in casa sta andando fortissimo nell’ultimo periodo, nelle ultime dieci partite interne ha perso solo contro la Spal e mantenuto per sei volte la propria porta inviolata, cosa che però sarà complicato riuscire a ripetere contro un Frosinone che è proprio nel reparto offensivo che ha le maggiori garanzie, Ciofani e Dionisi con i loro tredici e sedici gol segnati formano la coppia d’attacco più prolifica di questo campionato. Per il Frosinone non sarà una partita semplice considerando anche i risultati dell’ultimo periodo, anche se la grande qualità dei giocatori a disposizione di Marino ha già dimostrato di essere un fattore estremamente determinante anche in momenti difficili come questo e contro avversari di grande valore. Sono indisponibili Massimiliano Busellato e Mattia Sprocati (Salernitana), Oliver Kragl (Frosinone). Sono squalificati Moses Odjer e Gabriele Perico (Salernitana).

Probabili formazioni
SALERNITANA: Gomis, Bittante, Bernardini, Tuia, Vitale, Minala, Ronaldo, Della Rocca, Rosina, Donnarumma, Coda.
FROSINONE: Bardi, Ariaudo, Krajnc, Terranova, Fiamozzi, Gori, Sammarco, Maiello, Mazzotta, Dionisi, Ciofani.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.90, Bet365)
X2 (1.61, Bet365)