Serie B: Pro Vercelli-Perugia, Spezia-Spal, Ternana-Carpi e Trapani-Virtus Entella (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

In questo post trovate approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per le restanti quattro partite di Serie B in programma sabato pomeriggio.

PRO VERCELLI – PERUGIA | sabato ore 15:00

Trasferta molto complicata per il Perugia, squadra che è in piena zona playoff ma che allo stesso tempo non può permettersi di rallentare in questo finale di stagione perché la disputa della post season dipenderà anche dal suo rendimento. Se la terza classificata finirà il campionato con almeno dieci punti in più della quarta, a salire direttamente saranno le prime tre e non si disputeranno gli spareggi, motivo per cui al Perugia servono punti e non sarà facile vincere contro una squadra che è imbattuta da ben dodici giornate, la serie in corso attualmente più lunga del campionato. La Pro Vercelli da parte sua non può comunque permettersi una sconfitta perché nonostante i recenti risultati positivi la classifica in zona playout è cortissima. Se Longo non ha particolari problemi di formazione, dall’altra parte Bucchi dovrà rinunciare a Fazzi, Nicastro, Monaco, Volta e Di Carmine: sarà una partita molto equilibrata e non è da escludere l’ennesimo pareggio da parte della Pro Vercelli, squadra con più segni “X” dopo il Pisa: ben 17 finora.

Il pareggio è a quota 2.80 su GoldBet che farà vedere la partita in diretta streaming agli utenti registrati al sito e con un conto attivo.

Probabili formazioni
PRO VERCELLI: Provedel, Legati, Konatè, Bani, Eguelfi, Palazzi, Emmanuello, Vives, Germano, Aramu, Bianchi.
PERUGIA: Rosati, Del Prete, Belmonte, Mancini, Di Chiara, Brighi, Dezi, Gnahorè, Guberti, Mustacchio, Forte.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (2.80, GoldBet)
X2 (1.37, GoldBet)




SPEZIA – SPAL | sabato ore 15:00

La Spal è vicinissima alla storica promozione in Serie A dopo 49 anni di assenza (ultima stagione 1967/68), promozione che potrebbe arrivare già in questo turno di campionato. Dopo la vittoria ottenuta sul Cittadella nel corso del turno infrasettimanale manca ormai solo la certezza aritmetica, possibile addirittura in questo turno con quattro giornate di anticipo e senza nemmeno dovere aspettare i posticipi in cui saranno in campo Verona e Frosinone che occupano la seconda e la terza posizione in classifica. Se infatti la Spal vincesse al “Picco” contro lo Spezia e – contestualmente – perdessero il Cittadella al “Tombolato” contro il Cesena ed il Perugia a Vercelli, i ferraresi si ritroverebbero a +19 su umbri e veneti, distacco – che al massimo – potrebbe essere ridotto a 10 punti nelle 3 gare seguenti, dando per buono che la Spal le perda tutte e le formazioni di Venturato e Bucchi le vincessero tutte. Con vantaggio di +10 sulla quarta, ponendo anche che Verona e Frosinone facciano 12 punti entrambe, salendo – rispettivamente – a 78 e 77 punti, non si disputerebbero i playoff. Se invece non le vincesse tutte il Frosinone, ma solo 3 eccetto la trasferta di Benevento (scontro diretto tra le compagini di Marino e Baroni in programma alla penultima giornata), i ciociari salirebbero a 74 al massimo, i sanniti a 67 facendo bottino pieno nelle ultime 4 partite e la Spal sarebbe comunque seconda con +2 sui ciociari, disputandosi a quel punto comunque i playoff. Un’altra possibilità è quella più semplice di una vittoria sullo Spezia e di un mancato successo del Frosinone.

Ottenere la promozione aritmetica già in questo turno sarà però molto complicato, lo Spezia ha bisogno di punti per raggiungere i playoff, obiettivo di inizio campionato, e la squadra allenata da Di Carlo è sempre molto temibile quando gioca in casa. Anche un pareggio in fondo farebbe comodo alla Spal che poi potrebbe verosimilmente festeggiare la promozione aritmetica nel prossimo turno di campionato davanti ai propri tifosi contro la Pro Vercelli.

Probabili formazioni
SPEZIA: Chichizola, Terzi, Ceccaroni, Valentini, De Col, Djokovic, Pulzetti, Migliore, Fabbrini, Piccolo, Granoche.
SPAL: Meret, Cremonesi, Bonifazi, Giani, Costa, Castagnetti, Schiattarella, Mora, Lazzari, Antenucci, Zigoni.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.37, GoldBet)
TERNANA – CARPI | sabato ore 15:00

La Ternana nonostante gli ottimi risultati ottenuti da quando è arrivato in panchina Liverani al posto di Gautieri in questo momento sarebbe retrocessa direttamente, visto che dopo la bruciante sconfitta di Brescia occupa la terzultima posizione. Il ritardo dalle posizioni valide per la disputa quanto meno dei playout è però di appena due punti e c’è la possibilità di rifarsi, a patto di ottenere il massimo contro il Carpi, squadra da parte sua in corsa per i playoff ma finora troppo discontinua nel rendimento. La Ternana in casa ha sempre vinto nelle ultime quattro partite, mentre il Carpi ha perso sei delle nove trasferte più recenti: il pareggio servirebbe a ben poco ad entrambe, c’è da aspettarsi per questo motivo una partita aperta e con gol, e la sfida tra i due attacchi (Falletti, Avenatti, Palombi da una parte e Mbakogu-Lasagna dall’altra) promette spettacolo.

Probabili formazioni
TERNANA: Aresti, Zanon, Valjent, Diakitè, Contini, Petriccione, Ledesma, Defendi, Falletti, Avenatti, Palombi.
CARPI: Belec, Sabbione, Poli, Romagnoli, Letizia, Jelenic, Lollo, Bianco, Di Gaudio, Mbakogu, Lasagna.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.84, GoldBet)
OVER 2.5 (2.20, GoldBet)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.39, GoldBet)
TRAPANI – VIRTUS ENTELLA | sabato ore 15:00

La Virtus Entella nel turno infrasettimanale ha perso in casa una partita sulla carta abbordabile contro il Latina che era ultimo in classifica e rischia così per il secondo anno consecutivo di sfiorare soltanto la qualificazione ai playoff. La squadra allenata da Breda è apparsa in calo dal punto di vista fisico e la sconfitta di martedì anche a livello psicologico potrebbe condizionare questo finale di stagione. Dall’altra parte c’è il Trapani che nel girone di ritorno ha viaggiato a un ritmo da promozione diretta e che non vuole rovinare quanto di buono fatto da quando Calori ha sostituito Cosmi in panchina: per la salvezza diretta serve un ultimo sforzo, e dopo le cinque vittorie fatte nelle otto partite più recenti giocate in casa, altri tre punti sono alla portata del Trapani.

Probabili formazioni
TRAPANI: Pigliacelli, Casasola, Pagliarulo, Legittimo, Fazio, Barillà, Colombatto, Maracchi, Nizzetto, Citro, Coronado.
VIRTUS ENTELLA: Iacobucci, Sini, Ceccarelli, Pellizzer, Belli, Moscati, Palermo, Ammari, Tremolada, Caputo, Catellani.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.85, GoldBet)
1X + OVER 1.5 (1.56, GoldBet)