Premier League: Stoke-West Ham, Sunderland-Bournemouth, WBA-Leicester e Crystal Palace-Burnley (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Trentacinquesimo turno del massimo campionato inglese. Ecco analisi, probabili formazioni e pronostici riguardanti quattro partite in programma nella giornata di sabato.

STOKE – WEST HAM | sabato ore 16:00

La scelta di abbandonare lo storico Boleyn Ground e di trasferirsi all’Olympic Stadium si è finora rivelata positiva soltanto in termini economici per il West Ham, che non ha più la possibilità di giocare le proprie partite casalinghe in un ambiente caloroso e ricco di tradizione. Anche in trasferta, comunque, le difficoltà non mancano: la squadra allenata da Slaven Bilic ha conquistato solo due punti negli ultimi cinque incontri esterni. Le assenze di Andy Carroll, Michail Antonio, Alvaro Arbeloa, Pedro Obiang e Angelo Ogbonna preoccupano il tecnico croato, che oltretutto rischia di non poter contare nemmeno su Cheikhou Kouyaté, Winston Reid, Arthur Masuaku e Diafra Sakho: se questi calciatori scendessero in campo, lo farebbero in condizioni fisiche non ottimali. Lo Stoke ha meno problemi: Ibrahim Afellay, Stephen Ireland e Julien Ngoy sono indisponibili, mentre Jonathan Walters rimane in dubbio. Le qualità tecniche di Xherdan Shaqiri e Marko Arnautovic dovrebbero mettere in difficoltà il West Ham, verosimilmente destinato a vivere un altro pomeriggio complicato.

Probabili formazioni:
STOKE: Butland, Johnson, Shawcross, Martins Indi, Pieters, Shaqiri, Cameron, Allen, Arnautovic, Crouch, Berahino.
WEST HAM: Adrian, Fonte, Byram, Reid, Collins, Masuaku, Kouyaté, Noble, Snodgrass, Ayew, Sakho.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.65, Eurobet)




SUNDERLAND – BOURNEMOUTH | sabato ore 16:00

Il Sunderland è vicinissimo alla retrocessione in Championship. Ultimo in Premier League, deve ancora giocare cinque partite ed è a dodici punti di distanza dall’Hull, che occupa la quartultima posizione e ha quattro incontri da disputare, prima che l’attuale edizione del massimo campionato inglese si chiuda. La sconfitta infrasettimanale contro il Middlesbrough ha inguaiato in modo pressoché definitivo i Black Cats, senza vittorie addirittura dallo scorso 4 febbraio, giorno in cui si sono imposti sul Crystal Palace. Dopo aver vissuto esperienze negative sulle panchine di Manchester United e Real Sociedad, David Moyes sta collezionando una nuova delusione: lo scozzese aveva cominciato la propria carriera da allenatore in modo brillante, alla guida del Preston North End e dell’Everton, ma poi non si è più ripetuto. In questo weekend, non avendo nulla da difendere, il Sunderland giocherà presumibilmente in modo spregiudicato contro il Bournemouth, ben organizzato da Eddie Howe – emergente tecnico di alto livello – e pronto a usufruire di spazi interessanti in contropiede.

Probabili formazioni:
SUNDERLAND: Pickford, Jones, Koné, O’Shea, Manquillo, Ndong, Cattermole, Gibson, Khazri, Defoe, Anichebe.
BOURNEMOUTH: Boruc, A. Smith, Francis, S. Cook, Daniels, Fraser, Arter, L. Cook, Pugh, King, Afobe.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.40, Bet365)
GOL (1.57, GoldBet)
WBA – LEICESTER | sabato ore 16:00

Il West Bromwich Albion è andato ben al di là delle aspettative di inizio stagione e occupa attualmente l’ottavo posto della classifica di Premier League: il principale artefice di questo exploit è Tony Pulis, allenatore abituato a guidare formazioni di livello abbastanza basso e a condurle verso buoni risultati. Di recente, però, i Baggies non hanno brillato dal punto di vista offensivo: sono rimasti senza gol all’attivo nelle ultime quattro partite disputate e, più in generale, in sei delle sette più recenti. Viste le premesse, insomma, è difficile ipotizzare che Darren Flecther e compagni possano dare spettacolo nel match in programma nelle prossime ore, anche perché giocheranno contro una squadra intenzionata a rischiare il meno possibile dal punto di vista tattico, nel tentativo di conquistare almeno un punto e di avvicinarsi all’agognata salvezza. Dimenticati i fasti della scorsa stagione, il Leicester ha appena sei lunghezze di margine sulla zona retrocessione e si appresta a schierare il solo Jamie Vardy in attacco: Shinji Okazaki agirà sulla trequarti, ma avrà soprattutto il compito di aiutare i propri centrocampisti, perciò il modulo adottato dai campioni d’Inghilterra uscenti sarà praticamente un 4-5-1.

Probabili formazioni:
WBA: Foster, Dawson, McAuley, Evans, Nyom, Fletcher, Livermore, Brunt, Morrison, McClean, Rondon.
LEICESTER: Schmeichel, Simpson, Huth, Benalouane, Chilwell, Mahrez, Ndidi, Drinkwater, Gray, Okazaki, Vardy.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.80, Eurobet)
CRYSTAL PALACE – BURNLEY | sabato ore 18:30

Entrambe le squadre si trovano attualmente al di fuori della zona retrocessione, ma non sono ancora certe della permanenza in Premier League: ecco perché dovrebbero dar vita a un match intenso e poco divertente, nel corso del quale proveranno a evitare ogni possibile pericolo. Il Crystal Palace partirà leggermente favorito, perché sta attraversando un buon momento: disastroso fino a poco più di due mesi fa, ha saputo risollevarsi e tornare in piena corsa per la salvezza.

Club importanti come Chelsea, Arsenal e Liverpool sono stati recentemente battuti dalla squadra allenata da Sam Allardyce, riuscita a mettere in apprensione anche il Tottenham, che si è imposto soltanto per 1-0 nei giorni scorsi, grazie a una prodezza di Christian Eriksen nel finale. Il Burnley, inoltre, sarà svantaggiato dal fatto di dover giocare in trasferta: fuori casa, durante questa edizione del massimo campionato inglese, ha ottenuto zero vittorie e appena quattro punti totali.

Probabili formazioni:
CRYSTAL PALACE: Hennessey, Ward, Delaney, Kelly, Van Aanholt, Cabaye, Milivojevic, Zaha, Puncheon, Townsend, Benteke.
BURNLEY: Heaton, Lowton, Keane, Tarkowski, Ward, Boyd, Hendrick, Westwood, Brady, Barnes, Gray.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.55, GoldBet)
UNDER (1.76, Paddy Power)