Serie A: Atalanta-Juventus (venerdì)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

La trentaquattresima giornata di Serie A inizia con un giorno di anticipo rispetto al solito: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

ATALANTA – JUVENTUS | venerdì ore 20:45

La Juventus gioca con largo anticipo la sua partita della trentaquattresima giornata per avere più tempo a disposizione in vista dell’andata delle semifinali di Champions League in cui affronterà il Monaco, mercoledì prossimo. Con cinque giorni di tempo tra una partita e l’altra, Allegri non dovrebbe fare turn over, come invece potrebbe poi capitare nel derby contro il Torino del prossimo turno, soprattutto se la Juventus alla fine di questo turno di campionato dovesse mantenere immutato il vantaggio sulla Roma seconda in classifica o addirittura aumentarlo. Questa partita contro l’Atalanta potrebbe essere molto utile ad Allegri anche per preparare la prossima sfida di Champions League contro il Monaco, squadra che ha alcuni tratti comuni con quella allenata da Gasperini.

L’Atalanta come il Monaco ha parecchi calciatori giovani nella formazione titolare, e pur giocando con un modulo diverso ha delle caratteristiche comuni che riguarda l’agonismo, l’intensità di gioco e la ricerca continua delle verticalizzazioni. Anche per questo motivo la Juventus giocherà questa partita con grande concentrazione e attenzione ai minimi particolari: un risultato negativo del resto potrebbe anche un po’ intaccare il morale dei calciatori, vincere aiuta sempre a vincere e i recenti risultati ne sono una dimostrazione. Da quando Allegri ha cambiato modulo passando dal 3-5-2 al 4-2-3-1, la Juventus ha addirittura migliorato il suo già straordinario rendimento vincendo dodici delle ultime quattordici partite di Serie A e pareggiando le altre due, subendo appena due gol in questo parziale. La Juventus inoltre ha anche un’ottima tradizione contro l’Atalanta, squadra contro cui ha vinto tutti gli ultimi nove precedenti in trasferta, subendo appena un gol nelle cinque partite più recenti.

Questa Atalanta è però molto più competitiva rispetto a quella degli anni passati: è la migliore nella sua storia in Serie A, ha già superato il numero massimo di vittorie ed è in lotta per la qualificazione in Europa League. La squadra di Gasperini si sta dimostrando molto solida in fase difensiva, dopo la Juventus è infatti insieme alla Roma la squadra che ha mantenuto per più volte la porta inviolata, in ben quattordici occasioni.

La Juventus manderà in campo una formazione molto simile a quella solitamente titolare: in porta rientrerà Buffon mentre la difesa complici anche le non perfette condizioni fisiche di Rugani sarà quella titolare. A centrocampo giocherà regolarmente Khedira al fianco di Pjanic, al rientro dalla squalifica: il tedesco non potrà prendere parte alla prossima partita di Champions League perché fermato per un turno dal giudice sportivo, motivo per cui resterà a riposo Marchisio che sarà con ogni probabilità titolare mercoledì prossimo. In attacco – dove Allegri per via dell’infortunio di Pjaca non ha alternative, e questo è l’unico limite attuale di questa Juventus – giocheranno i soliti quattro: Cuadrado, Mandzukic, Dybala e Higuain.

Non sarà una partita facile per la Juventus, a cui mancano ormai solo otto punti per la conquista di uno Scudetto che non appare ormai più in discussione: anche un pareggio potrebbe andare bene, del resto la Roma domenica avrà una partita molto difficile contro la Lazio. Non per questo la Juventus si accontenterà e cercherà come al solito la vittoria: da provare la doppia chance esterna unita all’under 3.5: difficile vedere più di tre gol in questa sfida tra due difese molto solide.

La doppia chance esterna unita all’under 3.5 è a quota 1.68 su SNAI che offre 5 # alla registrazione con versamento e permetterà di vedere tutte le partite di Serie A in streaming.

Probabili formazioni
ATALANTA: Berisha, Toloi, Caldara, Conti, Masiello, Kessiè (Cristante), Spinazzola, Kurtic, Freuler, Gomez, Petagna.
JUVENTUS: Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro, Pjanic, Khedira, Cuadrado, Mandzukic, Dybala, Higuain.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + UNDER 3.5 (1.68, SNAI