Serie A: Sassuolo-Napoli (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

La domenica di Serie A inizia con l’anticipo delle 12.30: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

SASSUOLO – NAPOLI | domenica ore 12:30

Il Napoli grazie alla netta vittoria sull’Udinese nell’ultimo turno di campionato e al contemporaneo pareggio della Roma contro l’Atalanta è tornato prepotentemente in corsa per il secondo posto: rispetto ai giallorossi, la squadra allenata da Sarri da qui alla fine della Serie A ha un calendario più agevole, e nelle ultime settimane è apparsa in gran forma. Negli ultimi sei mesi il Napoli – Atalanta a parte – ha perso solo contro Real Madrid e Juventus, due delle quattro semifinaliste di Champions League, e ha fatto trentadue punti nelle tredici giornate di campionato più recenti, il bottino migliore insieme a quello della Juventus.

L’allenatore Sarri nonostante la cessione di Higuain alla Juventus e l’infortunio di Milik è riuscito a fare giocare al suo Napoli un calcio ancora più redditizio a livello offensivo, i numeri sono tutti dalla sua parte: la sua squadra ha la migliore percentuale di conversione dei tiri in rete (17.4%), è seconda solo alla Roma per numero di tiri fatti, è la squadra che ha completato più passaggi e – dalla stagione 1994/1995 – è l’unica ad avere segnato 75 gol dopo 32 giornate di campionato. Il Napoli è tra l’altro l’unica squadra dei cinque maggiori campionati europei ad avere ben quattro calciatori in doppia cifra, e cioè con almeno dieci gol segnati: Hamsik, Insigne, Callejon e Mertens, che ha saputo adattarsi alla grande al ruolo di attaccante centrale, tanto da rubare il posto a Milik che rientrato dall’infortunio è rimasto comunque in panchina.

In questa partita il Napoli potrà mettere ancora una volta il bella mostra il suo gioco offensivo perché affronterà il Sassuolo, squadra che non fa della difesa la sua arma migliore e che sarà tra l’altro privo di Gazzola e Peluso sulle fasce: i giovani Lirola e Dell’Orco potrebbero andare in sofferenza contro Insigne e Callejon. Il Sassuolo nell’ultimo turno battendo la Sampdoria ha messo fine alla serie di cinque sconfitte consecutive in casa, tre punti che hanno messo definitivamente al sicuro la permanenza in Serie A, mai comunque messa in dubbio nonostante la stagione molto sfortunata.

Rispetto all’ultima partita il Sassuolo riavrà a disposizione Berardi, al rientro dalla squalifica, e Defrel è pienamente recuperato: sono due attaccanti di alto livello, in grado di mettere in difficoltà quello che finora è stato l’unico punto debole del Napoli, la difesa, che troppo spesso ha peccato in concentrazione. Il Sassuolo ha un gioco offensivo e un potenziale in attacco in grado di mettere in difficoltà il Napoli che dovrebbe comunque vincere agevolmente questa partita, anche per via delle maggiori motivazioni: i calciatori conoscono bene l’importanza di evitare i preliminari di Champions League (alcuni di loro sono stati eliminati dall’Athletic Bilbao nel 2014) e daranno il massimo per superare la Roma al secondo posto.

La vittoria del Napoli è a quota 1.37 su SNAI che dà 5 # alla registrazione e il rimborso del 50% sulle multiple perse, con quota minima 2.00, per cinque settimane a partire dalla registrazione.

La partita tra Sassuolo e Napoli sarà visibile in diretta streaming su SNAI (solo per i registrati con un conto attivo).

Probabili formazioni
SASSUOLO: Consigli, Pol Lirola, Acerbi, Cannavaro, Dell’Orco, Pellegrini, Aquilani, Duncan, Berardi, Defrel, Ragusa.
NAPOLI: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic, Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon, Mertens, Insigne.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.37, SNAI)
GOL (1.65, SNAI)
OVER 2.5 (1.45, SNAI)