Liga: Espanyol-Atletico Madrid (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Le probabili formazioni, l’approfondimento e i pronostici riguardo Espanyol-Atletico Madrid, la partita di sabato sera nella Liga spagnola.

ESPANYOL – ATLETICO MADRID | sabato ore 20:45

Pur in una stagione apparentemente meno esaltante di quelle più recenti, l’Atletico Madrid è arrivato alla fine di aprile con una semifinale di Champions League da giocare (contro il Real Madrid, di nuovo) e un terzo posto da difendere in campionato dagli attacchi del Siviglia. Comunque vada, e comunque la si pensi in merito allo stile di gioco dell’allenatore Diego Simeone, i risultati finora ottenuti dimostrano ancora una volta l’ammirevole forza collettiva – più che individuale – di questa squadra, che per uno sport in cui si gioca in undici è certamente il più serio e auspicabile dei complimenti.

Martedì scorso a Leicester, nello stesso stadio in cui il Siviglia si era completamente estinto un mese fa, l’Atletico ha ottenuto la qualificazione alle semifinali pareggiando 1-1, dopo essere andato in vantaggio con un colpo di testa di Saul Niguez, un centrocampista eccezionale che forse non funziona bene per i “titoli” ma che continua a decidere partite di Champions League con assurda costanza (intanto che il resto del mondo attende l’ora di un Ibrahimovic o di un Higuain). La partita di andata della semifinale l’Atletico Madrid e il Real Madrid la giocheranno al “Bernabeu” martedì 2 maggio: prima di quella data entrambe le squadre dovranno giocare tre partite di campionato in una settimana, per via del prossimo turno infrasettimanale (quantomai sconveniente, dal loro punto di vista). È ragionevole attendersi da parte di entrambe le squadre una particolare attenzione a evitare che qualche giocatore fondamentale possa infortunarsi, sebbene entrambe le squadra siano impegnate nelle rispettive “difese” della posizione di classifica (il Real dal Barcellona e l’Atletico dal Siviglia).

La prima partita di questa serie l’Atletico la giocherà sabato sera a Barcellona contro l’Espanyol, una delle squadre più in forma del momento e tra le più apprezzate in questa edizione della Liga spagnola. La settimana scorsa, in una trasferta complicata contro una squadra in piena lotta salvezza, ossia il Leganés, ha vinto 1-0 con un gol di Leo Baptistao in pieno recupero ottenendo la terza vittoria in quattro giornate consecutive. La Real Sociedad, settima in classifica, ha solo tre punti in più, e l’Espanyol è ormai da qualche settimana apertamente alla conquista di un posto nella prossima edizione dell’Europa League. Il suo allenatore Quique Sánchez Flores, in conferenza stampa, ha descritto con ammirazione e profondo rispetto le qualità del prossimo avversario – “una squadra indistruttibile e imponente” – ma ha anche mostrato di aspettarsi molto dai suoi giocatori e dai tifosi che saranno numerosi al “Cornellà-El Prat”.

La valutazione attenta della possibile stanchezza fisica dei giocatori dell’Atletico ha senso, perché le riserve della squadra – ed è forse questa la più grande debolezza rispetto al Real Madrid – non hanno la medesima qualità dei titolari. Martedì prossimo nel turno infrasettimanale ci sarà da giocare contro il Villarreal, e in quella partita o in questa contro l’Espanyol un minimo turnover è da mettere in conto.

Le probabili formazioni:
ESPANYOL: Diego Lopez; Javi Lopez, David Lopez, Diego Reyes, Aaron Martin; Marc Roca, Victor Sanchez, Jurado, Piatti; Gerard Moreno, Caicedo.
ATLETICO MADRID: Oblak; Savic, Godin, Lucas Hernandez, Filipe Luis; Koke, Gabi (o Tiago), Saul Niguez, Carrasco; Gameiro (o Torres), Griezmann.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
SEGNA SQUADRA CASA (1.66, SNAI e Bet365)
1X + UNDER 3,5 (2.54, Goldbet)