Serie B: Brescia-Benevento, Carpi-Bari, Frosinone-Novara e Perugia-Ascoli (lunedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per quattro delle otto partite di Serie B che si giocheranno lunedì pomeriggio alle 15.

BRESCIA – BENEVENTO | lunedì ore 15:00

Nelle dieci partite casalinghe giocate nel girone d’andata il Brescia non ha mai perso ed è riuscito ad ottenere cinque vittorie e cinque pareggi, compensando cosi il pessimo rendimento avuto in trasferta. Quest’ultimo aspetto è rimasto una costante anche durante il girone di ritorno, con la differenza che anche in casa la squadra ha iniziato ad avere grosse difficoltà: ha vinto solo una volta, perso tre partite su sette e ha sempre subito almeno un gol, rendimento che inevitabilmente ha fatto scivolare il Brescia in piena zona retrocessione e che di conseguenza ha anche indotto la società a cambiare allenatore. Le prime cinque partite con Gigi Cagni in panchina non hanno prodotto gli effetti sperati, il Brescia è riuscito sempre a segnare ma allo stesso tempo mai è stato capace di tenere la propria porta inviolata, anche se l’aspetto particolarmente negativo è che con il nuovo allenatore non ha ottenuto ancora nessuna vittoria.

Dopo avere affrontato la Spal, il Brescia sarà alle prese con un’altra sfida molto complicata contro il Benevento, partita che precederà i due importantissimi scontri salvezza che la squadra di Cagni giocherà nelle prossime due giornate contro Ascoli e Ternana. Il Benevento nell’ultimo mese e mezzo è andato incontro a una serie di risultati negativi – cinque sconfitte nelle ultime nove partite – che lo hanno estromesso dalla lotta per la promozione diretta in Serie A e che inoltre hanno permesso alle inseguitrici di recuperare diversi punti, con il vantaggio nei confronti della nona in classifica che si è ridotto ad appena quattro punti. Come ribadito più volte il Benevento anche nei periodi di difficoltà non ha mai deluso sotto il profilo del gioco ed è probabile che contro un avversario in grande difficoltà come il Brescia la squadra possa ritornare a fare punti dopo la sconfitta subita a Cittadella nella scorsa giornata. Per quanto visto ultimamente pare però molto più difficile che la squadra di Baroni riesca a tenere la propria porta inviolata, difatti solo in tre delle ultime quattordici partite il Benevento ci è riuscito e mai nelle trasferte finora giocate nel girone di ritorno.

Probabili formazioni
BRESCIA: Minelli, Untersee, Blanchard, Romagna, Coly, Martinelli, Pinzi, Bisoli, Camara, Caracciolo, Ferrante.
BENEVENTO: Gori, Pezzi, Lucioni, Camporese, Venuti, Buzzegoli, Del Pinto, Chibsah, Cissè, Falco, Ceravolo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.70, Bet365)
X2 (1.38, Bet365)

CARPI – BARI | lunedì ore 15:00

L’importantissimo scontro diretto fra Carpi e Bari vedrà di fronte due delle squadre che fino a questo momento hanno più deluso: entrambe rischiano di non fare parte dei playoff e qualora accadesse sarebbe senza dubbio una risultato molto negativo se si considera la grande qualità di giocatori a disposizione di Castori da una parte e di Colantuono dall’altra. Il Carpi tra le squadre in lotta per un posto nei playoff è quella che in casa ha fatto meno punti: negli ultimi cinque mesi i ragazzi di Castori hanno vinto solo due volte al “Cabassi” e complessivamente hanno conquistato solo 24 dei 51 punti disponibili, peggio hanno fatto solo Ascoli, Pisa, Latina, Trapani e Vicenza. Il Bari rispetto al Carpi vive il problema opposto, ovvero quello di riuscire a fare molto meglio in casa che in trasferta, aspetto confermato pienamente dai numeri che vedono con 38 punti conquistati in 18 partite la squadra di Colantuono primatista insieme al Benevento in termini di rendimento interno. I soli dodici punti fatti in trasferta – peggio hanno fatto solo Ternana e Brescia – rischiano di compromettere la rincorsa verso un posto nei playoff, Bari che fuori casa è reduce da quattro sconfitte di fila in cui tra l’altro non è riuscito neanche a segnare. Le difficoltà che queste due squadre riscontrano rispettivamente in casa e in trasferta potrebbero produrre una partita poco avvincente e anche in virtù dell’importanza della posta in palio è facile aspettarsi sia dal Bari che dal Carpi un atteggiamento particolarmente prudente, che soprattutto per i padroni di casa non sarebbe una novità visto che il gioco di Castori è principalmente basato sulla fase difensiva: i venticinque “under 2.5” stagionali non sono casuali.

Probabili formazioni
CARPI: Belec, Letizia, Romagnoli, Poli, Struna, Fedato, Mbaye, Lollo, Jelenic, Mbakogu, Beretta.
BARI: Micai, Sabelli, Tonucci, Moras, Daprelà, Romizi, Fedele, Salzano ,Parigini, Maniero, Galano.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER 2.5 (1.53, Bet365)
X (3.10, Bet365)
FROSINONE – NOVARA | lunedì ore 15:00

Come accaduto anche in occasione della sfida casalinga contro l’Avellino, il Frosinone nella scorsa giornata ha subito il gol del pareggio nei minuti finali della partita, vanificando cosi per la seconda volta di fila l’opportunità di ottenere una vittoria che ai fini della classifica si sarebbe rivelata preziosissima. Il terzo pareggio consecutivo ha fatto perdere al Frosinone il primo posto della classifica a favore della Spal che ora ha due punti in più, ma il solo punto conquistato dal Verona nelle ultime due partite permette alla squadra di Marino di avere ancora tre punti di vantaggio nei confronti del terzo posto. Il Novara invece dopo avere fatto benissimo nella prima parte del girone di ritorno nell’ultimo periodo non se la passa benissimo, non ha vinto nessuna delle ultime sei partite giocate anche se questo calo di rendimento non ha compromesso la rincorsa verso un posto nei playoff visto che la distanza dall’ottavo posto è di soli tre punti.

Considerati i risultati ottenuti da entrambe le squadre nell’ultimo periodo un altro pareggio servirebbe a ben poco, solo una vittoria sarebbe determinante nella corsa verso i rispettivi obiettivi. Entrambe hanno sopratutto nel reparto offensivo giocatori di grande livello, motivo per cui è facile aspettarsi una partita in cui i gol non dovrebbero mancare. Per quanto riguarda l’esito finale di certo il fattore campo sarà un aspetto da tenere fortemente in considerazione visto che il Frosinone in casa va a segno da quattordici gare di fila e ha vinto nove delle ultime dodici partite giocate.

Probabili formazioni
FROSINONE: Bardi, Russo, Terranova, Krajnc, Fiamozzi, Sammarco, Maiello, Soddimo, Mazzotta, D. Ciofani, Dionisi.
NOVARA: Da Costa, Chiosa, Calderoni, Dickmann, Troest, Adorjan, Bolzoni, Casarini, Cinelli, Galabinov, Macheda.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.75, Bet365)
GOL (2.00, Bet365)
OVER 2.5 (2.10, Bet365)
PERUGIA – ASCOLI | lunedì ore 15:00

Dopo sette risultati utili consecutivi il Perugia nella scorsa giornata ha perso in trasferta contro il Trapani, partita in cui i ragazzi di Bucchi hanno offerto la peggiore prestazione della stagione e a confermarlo è stato anche il risultato finale visto che mai in questo campionato il Perugia aveva subito una sconfitta con tre gol di scarto. È stata comunque una sconfitta indolore visto che tra le inseguitrici solo Cittadella e Spezia hanno vinto i rispettivi impegni, il Perugia nonostante il passo falso è quindi ancora in piena zona playoff, con solo due punti in più sulla nona ma favorito dal fatto che in questo turno di campionato il proprio vantaggio potrebbe aumentare visto lo scontro diretto che si giocherà tra Carpi e Bari. Per il Perugia in questo impegno casalingo sarà necessaria una vittoria, approfittando anche del momento tutt’altro positivo che i ragazzi di Aglietti stanno attraversando ultimamente, reduci sì dal pareggio più che positivo in casa contro il Frosinone ma sconfitti in sei delle ultime dieci partite giocate, Ascoli che in questo parziale con appena sei punti conquistati è la squadra che ha fatto peggio di tutte e anche quella che ha subito più gol, ben diciassette.

Probabili formazioni
PERUGIA: Brignoli, Fazzi, Belmonte, Monaco, Di Chiara, Brighi, Acampora, Nicastro, Dezi, Guberti, Di Carmine.
ASCOLI: Lanni, Almici, Augustyn, Mengoni, Mignanelli, Addae, Bianchi, Orsolini, Bentivegna, Giorgi, Favilli.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.57, Bet365)
OVER 1.5 (1.25, Bet365)