Serie B: Salernitana-Latina, Verona-Cittadella, Vicenza-Pro Vercelli e Virtus Entella-Ternana (lunedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

In questo post ci sono analisi, probabili formazioni e pronostici per le altre quattro partite di Serie B in programma lunedì pomeriggio alle 15.

SALERNITANA – LATINA | lunedì ore 15:00

Nella scorsa giornata la Salernitana ha perso per uno a zero la sfida giocata in casa della Ternana, sconfitta che è stata più che inaspettata non solo per l’evidente differenza di valori tra le due squadre ma sopratutto perché maturata nel momento migliore della stagione. La Salernitana rimane comunque in corsa per un posto playoff e questo è già di per sé un risultato positivo se si considera il deludente rendimento avuto nella prima parte di stagione, soprattutto nel periodo in cui a guidare la squadra c’era Sannino. Con Bollini i risultati sono decisamente migliorati e probabilmente la vittoria ottenuta con il Perugia nell’ultima giornata del girone d’andata ha rappresentato la svolta in positivo della stagione della Salernitana, che da lì in poi è stata capace di conquistare 25 punti in 15 partite, un rendimento di altissimo livello tenendo conto che in questo parziale solo Spal e Trapani hanno fatto meglio.

Il Latina invece è in grandissima difficoltà e la sconfitta subita una settimana fa nello scontro diretto contro il Vicenza ha ulteriormente complicato la sua corsa verso la salvezza, difatti a sette giornate dal termine i ragazzi di Vivarini – complice anche la penalizzazione di due punti subita qualche settimana fa – sono ultimi in classifica e lontani sette punti dal Trapani che attualmente è sestultimo. Per quanto visto nelle ultime settimane tra le squadre in lotta per non retrocedere il Latina sembra essere quella messa peggio sia dal punto di vista atletico che sotto l’aspetto mentale e le difficoltà del momento potrebbe farsi notevolmente sentire sopratutto in partite come questa, in uno stadio che promette sempre una cornice di pubblico fra le più importanti della Serie B e contro un avversario – che oltre ad avere maggiore qualità – sarà molto determinato dopo la sconfitta subita una settimana fa.

Probabili formazioni
SALERNITANA: Gomis, Perico, Bernardini, Tuia, Vitale, Zito, Odjer, Ronaldo, Rosina, Coda, Sprocati.
LATINA: Pinsoglio, Coppolaro, Dellafiore, Bruscagin, Nica, Mariga, De Vitis, Di Matteo, Insigne, Corvia, Buonaiuto.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.57, Bet365)

VERONA – CITTADELLA | lunedì ore 15:00

Uno splendido gol di Pazzini – sempre più primo nella classifica marcatori con 21 gol – realizzato proprio nei secondi finali della partita giocata una settimana fa in casa del Novara, ha permesso al Verona di pareggiare una partita che sembrava ormai persa e forse ha anche salvato da un possibile esonero l’allenatore Fabio Pecchia. Chiudere il campionato al terzo posto sarebbe un traguardo più che positivo in ottica playoff, questo perché garantirebbe di evitare il turno preliminare e di giocare la semifinale e l’eventuale finale di ritorno in casa, anche se per il Verona non conquistare la promozione diretta in Serie A sarebbe quasi un fallimento dopo quanto fatto nella prima parte di stagione, quando era stato per diverse settimane al primo posto e si era creato un discreto vantaggio sulle inseguitrici, senza poi dimenticare che questa squadra era stata comunque costruita per vincere il campionato.

Nelle prossime tre giornate il Verona sarà alle prese con tre sfide difficili, quelle in casa con Cittadella e Perugia e quella in trasferta a Bari, partite in cui si giocherà probabilmente parte delle sue possibilità rimaste di arrivare tra le prime due, in cui oltre a vincere gli scaligeri dovranno anche sperare che Spal e Frosinone non facciano lo stesso. Per il Cittadella invece conquistare un posto nei playoff sarebbe a tutti gli effetti un risultato straordinario visto che da neopromossa il suo principale obiettivo era quello di conquistare la propria permanenza nella serie cadetta, traguardo dei playoff che sembra essere sempre più alla portata visto l’attuale quarto posto in classifica alla pari del Benevento. Il Cittadella ha dimostrato più volte in questa stagione di essere un avversario molto temibile e il Verona ne sa qualcosa visto che in occasione della partita d’andata è stato preso a pallate, ospiti che però a campi invertiti difficilmente dovrebbero ripetere una prestazione simile, anche perché fuori casa negli ultimi mesi la squadra di Venturato è andata male visto che nelle ultime tredici partite ha vinto solo a Latina e subito ben otto sconfitte.

Probabili formazioni
VERONA: Nicolas, Ferrari, Bianchetti, Caracciolo, Souprayen, Romulo, Zaccagni, Zuculini B., Luppi, Pazzini, Bessa.
CITTADELLA: Alfonso, Salvi, Scaglia, Bendetti, Varnier, Valzania, Iori, Bartolomei, Chiaretti, Strizzolo, Litteri.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.70, Bet365)
VICENZA – PRO VERCELLI | lunedì ore 15:00

La vittoria ottenuta una settimana fa contro la Virtus Entella ha confermato il grande momento di forma che la Pro Vercelli sta attraversando, successo che ha fatto salire a nove la serie di risultati utili consecutivi dalla quale è reduce e che a questo sembra sempre più indirizzarla verso una tranquilla salvezza. Il Vicenza invece è riuscito a vincere fuori casa lo scontro diretto giocato con il Latina, successo anche in questo caso importantissimo ai fini della classifica visto che grazie ai tre punti ottenuti i ragazzi di Bisoli hanno superato in classifica il Brescia e sono rimasti a ridosso della zona salvezza, ora distante appena un punto. Rispetto alla Pro Vercelli il campionato del Vicenza si è complicato ulteriormente sopratutto nel girone di ritorno, in cui il rendimento è decisamente peggiorato rispetto a quanto fatto a partire dall’esonero di Lerda fino alla parte finale del girone d’andata. Nel girone di ritorno il Vicenza ha conquistato solo dodici punti, peggio hanno fatto solo Brescia e Latina. Il Vicenza nelle sette partite casalinghe giocate nel girone di ritorno ha sempre preso gol e anche contro la Pro Vercelli – imbattuta da cinque partite in trasferta – questa tendenza potrebbe essere confermata.

Probabili formazioni
VICENZA: Vigorito, D’Elia, Esposito, Adejo, Pucino, Signori, Orlando, Urso, Bellomo, De Luca, Ebagua.
PRO VERCELLI: Provedel, Legati, Luperto, Bani, Eguelfi, Palazzi, Castiglia, Vives, Berra, Aramu, Bianchi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (2.10, Bet365)
VIRTUS ENTELLA – TERNANA | lunedì ore 15:00

L’allenatore Fabio Liverani si sta rivelando come il grande protagonista di questo finale di stagione della Ternana, che dopo il suo arrivo è ritornata a credere in una salvezza che fino a qualche settimana fa sembrava un obiettivo impossibile da raggiungere. Il quarto allenatore stagionale della Ternana ha ereditato una situazione drammatica: è subentrato in una squadra che era ultima in classifica e che aveva perso dieci delle ultime undici partite giocate prima del suo arrivo, ma con lui la storia è decisamente cambiata visto che nelle prime sei partite la formazione ha conquistato dodici dei diciotto punti disponibili, riducendo di conseguenza anche il proprio svantaggio nei confronti della zona salvezza che ora è distante appena tre punti. La Ternana è dunque in un buon momento, al quale servirebbe dare continuità per centrare la salvezza, anche se riuscire a fare punti in casa della Virtus Entella sarà un compito estremamente difficile. La Virtus Entella è in corsa per un posto playoff e questo principalmente grazie al suo più che positivo rendimento interno, in casa ha conquistato 37 dei suoi 50 punti totali, meglio hanno fatto solo Frosinone e Bari. L’Entella ha vinto dieci delle sue ultime quindici partite casalinghe e anche in questa occasione parte favorita, anche se la Ternana vista nelle ultime settimane sembra essere nelle condizioni di fare almeno un gol.

Probabili formazioni
VIRTUS ENTELLA: Iacobucci, Baraye, Ceccarelli, Pellizzer, Belli, Moscati, Palermo, Ardizzone, Tremolada, Caputo, Catellani.
TERNANA: Aresti, Valjent, Diakité, Meccariello, Contini, Di Noia, Petriccione, Di Noia, Coppola, Avenatti, Palombi, Falletti.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.72, Bet365)
GOL (2.00, Bet365)