Liga: Granada-Barcellona (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Le probabili formazioni, i pronostici e le cose da sapere su Granada-Barcellona, la partita che si gioca domenica sera nel campionato spagnolo: manca Messi, tanto per cominciare.

GRANADA – BARCELLONA | domenica ore 20:45

Di quanto influente possa essere l’assenza imprevista di Lionel Messi in una partita di calcio – per quanto possa apparire una valutazione scontata – si è avuta la dimostrazione chiara più recente nella sconfitta dell’Argentina in Bolivia per 2-0, qualche giorno fa, nella quattordicesima giornata del torneo sudamericano di qualificazione al prossimo Mondiale. A poche ore dall’inizio della partita la Fifa aveva squalificato Messi per quattro giornate a causa di alcuni presunti insulti da lui rivolti a un assistente dell’arbitro alla fine della partita precedente contro il Cile. Messi ha quindi saltato la partita contro l’Argentina. Per coincidenza, poiché squalificato per somma di ammonizioni, salterà anche la partita che il Barcellona giocherà domenica sera sul campo del Granada.

Fermo restando che le ragioni della sconfitta dell’Argentina in Bolivia non riguardano esclusivamente l’assenza di Messi, è opinione piuttosto condivisa che la sua presenza in campo sia utile all’Argentina un po’ più di quanto non lo sia nel Barcellona, che dispone di grandi calciatori in abbondanza, a cominciare da Neymar. È interessante però far notare che le uniche tre partite di campionato giocate dal Barcellona senza Messi in questa stagione sono state una vittoria per 5-0 in trasferta contro lo Sporting Gijón, un pareggio in casa per 0-0 contro il Malaga in casa e la sconfitta per 4-3 a Vigo contro il Celta.

Tra i numerosi titolari che nei giorni scorsi hanno ricevuto le convocazioni dalle rispettive nazionali (Messi, Neymar, Suarez, Iniesta, Ter Stegen, Piqué, Alba, Busquets, Rakitic, Umtiti, Arda Turan, Denis Suarez, André Gomes), soltanto Piqué e Arda Turan sono rientrati malmessi: Piqué ha semplicemente lavorato troppo poco in allenamento, e quindi è stato escluso per precauzione da Luis Enrique, mentre l’assenza di Arda Turan, a causa di un fastidio agli adduttori, potrebbe prolungarsi nel tempo. Un turnover esteso anche ad altri giocatori (Iniesta, Rakitic, forse Umtiti) potrebbe verificarsi più che altro allo scopo di far riposare i più stanchi in vista del prossimo turno infrasettimanale: mercoledì sera al “Camp Nou” il Barcellona affronterà il Siviglia.

Nel Granada, penultimo in classifica, con due punti da recuperare sulla terzultima e ben sette sulla quartultima, mancherà il marocchino Mehdi Carcela-González, che è rientrato con un lieve infortunio muscolare dall’impegno con la sua nazionale. È invece guarito dopo un lungo infortunio muscolare agli adduttori della gamba sinistra l’attaccante Adrián Ramos, la cui presenza in campo dal primo minuto è però stata esclusa dall’allenatore Lucas Alcaraz in conferenza stampa. Stando così le cose, le possibilità del Granada di segnare quantomeno un gol sono quasi esclusivamente riposte nell’esterno sinistro Andreas Pereira e nell’attaccante Artem Kravets.

Le probabili formazioni:
GRANADA: Ochoa; Foulquier, Ingason, Saunier, Gaston Silva, Hector Hernandez; Uche, Wakaso; Andreas Pereira, Cuenca, Kravets (o Jeremie Boga).
BARCELLONA: Ter Stegen; Sergi Roberto, Mascherano, Mathieu (o Umtiti), Jordi Alba; Busquets, André Gomes (o Rakitic), Denis Suarez; Neymar, Rafinha, Suarez.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
OVER 1,5 SECONDO TEMPO (1.50, Bet365)
OVER 0,5 1°T + OVER 1,5 2°T (1.63, SNAI)
OVER 9,5 CALCI D’ANGOLO (1.80, Bet365)
GOL (1.80, Bet365)