Qualificazioni Mondiali 2018: Turchia-Finlandia, Croazia-Ucraina e Kosovo-Islanda (venerdì)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Analizziamo le partite in programma venerdì nel gruppo I della zona europea: Turchia, Croazia e Kosovo sfidano rispettivamente Finlandia, Ucraina e Islanda.

TURCHIA – FINLANDIA | venerdì ore 18:00

La Turchia non può fare a meno di Arda Turan, che era stato temporaneamente escluso da Fatih Terim, poi tornato sui propri passi: sebbene non stia più riuscendo a esprimersi con continuità sugli strepitosi livelli di rendimento esibiti con la maglia dell’Atletico Madrid, l’attaccante esterno del Barcellona rimane preziosissimo per la nazionale guidata in panchina dall’ex allenatore di Fiorentina e Milan. Con il passare del tempo, comunque, anche lo spazio per i giovani inizia ad aumentare: Enes Unal ed Emre Mor, in particolare, sono due ragazzi molto talentuosi, che a tratti hanno già mostrato qualità importanti e potrebbero essere protagonisti di carriere luminose. Nel cammino verso la qualificazione alla fase finale dei prossimi Mondiali, Croazia, Ucraina e Islanda sono le tre grandi rivali della Turchia, chiamata a ottenere un successo in casa contro la Finlandia per non allontanarsi dall’obiettivo sperato. Gli ospiti sono in piena crisi e hanno appena cambiato guida tecnica: Hans Backe è stato rimpiazzato con Markku Kanerva, atteso da un compito durissimo.

Probabili formazioni:
TURCHIA: Babacan, Gonul, Topal, Toprak, Koybasi, Sen, Inan, Ozyakup, Turan, Mor, Tosun.
FINLANDIA: Hradecky, Raitala, Moisander, Toivio, Uronen, Halsti, Hetemaj, Schuller, Ring, Pukki, Pohjanpalo.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.44, William Hill)
1X + OVER 1.5 (1.40, Better)




CROAZIA – UCRAINA | venerdì ore 20:45

Quella croata è una delle nazionali europee più ricche di qualità. Luka Modric, Marcelo Brozovic, Ivan Rakitic, Mario Mandzukic e Nikola Kalinic sono soltanto alcuni dei numerosi talenti a disposizione di una squadra che non ha grande continuità di rendimento, ma è capace di raggiungere picchi elevatissimi e di dare spettacolo nelle proprie giornate migliori. Attualmente in testa al proprio girone delle qualificazioni ai prossimi Mondiali, la Croazia non può rilassarsi troppo: deve fare i conti con tre avversarie di alto livello, una delle quali è l’Ucraina, che la insegue a soli due punti di distanza e arriva a Zagabria per disputare un importantissimo scontro diretto. Andriy Shevchenko è stato un grande attaccante e sta svolgendo un buon lavoro anche nei panni di commissario tecnico: ha ridato fiducia alla selezione ucraina, che aveva deluso moltissimo in occasione degli Europei disputati in Francia e appare ora nuovamente competitiva. I progressi degli ultimi mesi meritano una sottolineatura, ma sarà difficile evitare una sconfitta nelle prossime ore, di fronte ad avversari molto validi a livello tecnico ed esperti in campo internazionale.

Probabili formazioni:
CROAZIA: Subasic, Jedvaj, Vida, Mitrovic, Pivaric, Badelj, Modric, Brozovic, Rakitic, Mandzukic, Kalinic.
UCRAINA: Pyatov, Butko, Kucher, Rakitsky, Matvienko, Stepanenko, Yarmolenko, Zinchenko, Kovalenko, Konoplyanka, Kravets.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.57, Bet365)
KOSOVO – ISLANDA | venerdì ore 20:45

La nazionale di calcio del Kosovo, affiliata all’UEFA e alla FIFA da poco meno di un anno, è attualmente impegnata per la prima volta nelle qualificazioni verso un importante torneo: ha grande entusiasmo e può contare su alcuni calciatori di buon livello, ma ha poca esperienza e si trova in ultima posizione nel proprio raggruppamento, con un solo punto conquistato in quattro partite. La fase difensiva, in particolare, dev’essere ancora sistemata: servirà un po’ di pazienza, perché in questo momento è difficile sperare di ottenere risultati importanti, Programmazione, serietà e voglia di emergere, però, consentono di raggiungere traguardi straordinari: in futuro, puntando sui fattori appena elencati, il Kosovo potrebbe imitare l’Islanda, che negli ultimi anni è riuscita a superare limiti apparentemente invalicabili. La squadra allenata da Heimir Hallgrimsson sembra pronta a stupire ancora e parte favorita in vista del match in programma a Shkoder.

Probabili formazioni:
KOSOVO: Ujkani, Paqarada, Pnishi, Rrahmani, Perdedaj, Berisha, Kryeziu, Rashica, Shala, Zeneli, Muriqi.
ISLANDA: Halldorsson, Saevarsson, Skulason, R. Sigurdsson, Magnusson, Gunnarsson, Hallfredsson, Traustason, G. Sigurdsson, Sigurdarson, Bodvarsson.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.40, William Hill)
X2 + OVER 1.5 (1.30, Better)