Serie A: Udinese-Palermo e Roma-Sassuolo (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

La domenica di Serie A si chiude con due posticipi in programma alle 18 e alle 20.45: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

UDINESE – PALERMO | domenica ore 18:00

L’Udinese è riuscita a reagire al periodo di flessione a cui era andata incontro a inizio febbraio, in cui aveva perso tre partite consecutive contro Fiorentina, Sassuolo e Lazio, pareggiando in casa con la Juventus e battendo nell’ultimo turno col risultato di tre a uno il Pescara ultimo in classifica. La squadra allenata da Delneri è attesa ora da un’altra partita sulla carta semplice contro il Palermo, che però nelle ultime settimane ha dato qualche segnale di risveglio, e anche nella partita persa tre a zero contro la Roma domenica scorsa nonostante il passivo ha fatto vedere qualcosa di buono, quanto meno sul profilo dell’agonismo e della voglia di fare risultato. Il Palermo ha una rosa di calciatori di basso profilo che rispecchia fondamentalmente l’attuale classifica, Lopez sta sfruttando la voglia di emergere dei tanti giovani a sua disposizione per provare a raccogliere qualche risultato positivo, perché la salvezza seppure difficile è tuttora possibile grazie al pessimo rendimento dell’Empoli che ha perso le ultime cinque partite.

Il Palermo nel corso di questa stagione ha fatto più punti in trasferta che in casa, ed è pure riuscito a trovare il gol con una certa continuità, visto che ha sempre segnato almeno un gol a partita tranne che al “Castellani” contro l’Empoli. Il problema è che solo in una occasione il Palermo è riuscito a mantenere la porta inviolata, ed è difficile che ci riesca contro questa Udinese in ripresa e ultimamente schierata in modo più offensivo da Del Neri, con due centrocampisti offensivi come Jankto e De Paul e l’inamovibile duo d’attacco formato da Zapata (due gol nelle ultime due partite) e Thereau che è andato a segno in quattro delle ultime sei partite di Serie A giocate contro il Palermo.

Visto che l’Udinese – priva tra l’altro del portiere titolare Karnezis, infortunato – ha subito gol in tutte le ultime cinque partite casalinghe di campionato, e che il Palermo considerata la situazione di classifica dovrà provare a vincere, il “gol” (entrambe le squadre segnano) è da provare a quota 1.75 su SNAI che dà 5 # alla registrazione e permetterà di vedere la partita in diretta streaming sul suo sito.

Probabili formazioni
UDINESE: Scuffet, Widmer, Danilo, Angella, Samir, Badu, Hallfredsson, Jankto, De Paul, Zapata, Thereau.
PALERMO: Fulignati, Morganella, Cionek, Gonzalez, Aleesami, Gazzi, Chochev, Sallai, Diamanti, Balogh, Nestorovski.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.75, SNAI)




ROMA – SASSUOLO | domenica ore 20:45

La Roma è stata eliminata giovedì dall’Europa League: non è bastata la vittoria per due a uno contro il Lione per ribaltare la sconfitta dell’andata. La squadra allenata da Spalletti ha dato tutto in campo, e avrebbe meritato migliore fortuna per l’impegno profuso, anche se troppo spesso i calciatori sono stati frenetici e poco lucidi a gestire alcune situazioni offensive. Dopo la partita contro il Sassuolo ci sarà la sosta per gli impegni delle nazionali, ma Spalletti pur non avendo altre partite da giocare a breve dovrebbe fare un turn over massiccio, molti titolari sono stanchi dopo la partita di giovedì e i principali candidati per andare in panchina sono De Rossi, Salah e probabilmente anche Nainggolan. Nella formazione titolare dovrebbe esserci spazio per Grenier, uno dei migliori in campo domenica scorsa contro il Palermo, autore dell’assist per il primo gol di El Shaarawy, altro calciatore che dovrebbe ritrovare una maglia da titolare dopo essere partito dalla panchina contro il Lione, facendo tra l’altro molto bene da subentrato nella ripresa. L’unico reparto che Spalletti non dovrebbe toccare è la difesa: solo quando ha avuto contemporaneamente a disposizione Manolas, Fazio e Rudiger la Roma è riuscita ad avere una buona solidità, anche se Fazio nelle ultime partite è stato meno impeccabile del solito.

Il Sassuolo proverà ad approfittare della stanchezza della Roma e della delusione per l’eliminazione dall’Europa League, ma non sarà facile perché nell’ultimo periodo la squadra allenata da Di Francesco è calata di parecchio sul piano fisico. A parte alcuni calciatori che sono rientrati da poco per infortunio, molti titolari stanno iniziando a risentire della lunga stagione iniziata già a luglio per via dei preliminari di Europa League. Il Sassuolo non segna da tre giornate di campionato, un digiuno difficilmente spiegabile se non con un calo fisico vista la qualità che ha in attacco. All’Olimpico potrebbe ritrovare la via del gol, del resto ha sempre segnato nei tre precedenti giocati in Serie A, ma fare risultato sarà complicato contro una Roma che ha vinto tutte le partite giocate in casa in questo campionato, ad eccezione di quella persa contro il Napoli.

Probabili formazioni
ROMA: Szczesny, Manolas, Fazio, Rudiger, Bruno Peres, Grenier, Strootman, Emerson, Perotti, El Shaarawy, Dzeko.
SASSUOLO: Consigli, Gazzola, Acerbi, Cannavaro, Dell’Orco, Pellegrini, Aquilani, Mazzitelli, Berardi, Defrel, Ragusa.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
OVER 2.5 (1.40, SNAI)
GOL (1.73, SNAI)

Tutte le partite di Serie A saranno visibili in diretta streaming su SNAI (solo per i registrati con un conto attivo).