Serie B: Salernitana-Brescia, Spal-Cesena, Spezia-Avellino e Latina-Carpi (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

In questo post trovate analisi, probabili formazioni e pronostici per le restanti quattro partite del sabato pomeriggio di Serie B.

SALERNITANA – BRESCIA | sabato ore 15:00

Nello scorso turno di campionato la Salernitana è riuscita a conquistare un importante pareggio nel derby giocato in casa del Benevento, risultato che si è rivelato preziosissimo perché la squadra di Bollini è riuscita a fare punti su un campo difficilissimo e soprattutto lo ha fatto pur essendo stata costretta a giocare in inferiorità numerica per tutto il secondo tempo. La Salernitana si sta quindi rivelando sempre più come una delle squadre imprevedibili di questo campionato, anche se considerando i valori della rosa a disposizione di certo la squadra campana potrebbe ambire a qualcosa di più rispetto all’attuale quattordicesimo posto in classifica. Se la passa decisamente peggio il Brescia che ha iniziato malissimo questo girone di ritorno, ha già perso sei partite su otto e conquistato complessivamente appena quattro punti, peggio ha fatto solo la Ternana ultima in classifica. I pessimi risultati ottenuti in questo nuovo anno hanno inevitabilmente fatto perdere al Brescia diverse posizioni in classifica fino ad arrivare all’attuale diciannovesimo posto in classifica, che a questo punto vede a tutti gli effetti la squadra di Brocchi in piena lotta per non retrocedere. Una nuova sconfitta rischierebbe di complicare ulteriormente la già deficitaria situazione di classifica, anche se i presupposti non sembra essere dei migliori visto che il Brescia fuori casa è la squadra che ha perso più di tutte e che finora ha fatto appena sette punti in 15 partite – peggio ha fatto solo la Ternana -, con l’ultima, e unica, vittoria esterna che risale a più di cinque mesi fa, Brescia che tra l’altro ha perso nove delle ultime undici gare esterne giocate e che ha anche la peggiore difesa con 27 reti subite.

Il “gol” è a quota 1.90 su Bet365 che offre ai nuovi clienti un bonus del 100% del primo versamento (di almeno 10 euro) fino a un massimo di 100 euro e permetterà di vedere tutte le partite di Serie B in diretta streaming.

Probabili formazioni
SALERNITANA: Gomis, Perico, Tuia, Bernardini, Vitale, Della Rocca, Ronaldo, Zito, Rosina, Coda, Donnarumma.
BRESCIA: Minelli, Untersee, Romagna, Blanchard, Coly, Martinelli, Sbrissa, Dall’Oglio, Crociata, Torregrossa, Caracciolo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.57, Bet365)
GOL (1.90, Bet365)
OVER 2.5 (1.85, Bet365)

SPAL – CESENA | sabato ore 15:00

Il pareggio ottenuto una settimana fa in casa contro il Pisa è stato accolto quasi come una delusione da parte dei tifosi della Spal e questo perché ha precluso alla loro squadra del cuore la possibilità di conquistare per la prima volta in stagione il primato solitario in classifica. Nel complesso però sia i tifosi che la società posso ritenersi ampiamente soddisfatti di quello che sta facendo la loro squadra, la Spal dopo 29 giornate è incredibilmente seconda e quindi in piena lotta per la promozione diretta in Serie A. La Spal sta facendo il campionato che in molti si aspettavano dovesse fare il Cesena, che però si è ritrovato alle prese con una stagione particolarmente sfortunata in cui la priorità è sempre più quella di evitare una retrocessione in Lega Pro che avrebbe del clamoroso. Sotto il profilo del gioco la squadra è decisamente migliorata sotto la guida tecnica di Camplone, molto meno in termini di risultati visto che il Cesena, pur avendo perso solo una volta in questo girone di ritorno, ha vinto solo una delle ultime nove partite di campionato. Il Cesena è reduce da 10 “Gol” di fila e anche in questa occasione sembrano esserci tutti i presupposti per poter vedere entrambe le squadre a segno, anche se per quanto riguarda l’esito finale difficile aspettarsi colpi a sorpresa, la Spal – che è reduce da dieci risultati utili consecutivi – in casa ha vinto otto delle ultime undici partite giocate e ha segnato già 30 gol, più di qualsiasi altra squadra.

Probabili formazioni
SPAL: Meret, Vicari, Bonifazi, Cremonesi, Lazzari, Castagnetti, Mora, Schiattarella, Costa, Floccari, Antenucci.
CESENA: Agazzi, Ligi, Rigione, Donkor, Di Roberto, Kone, Crimi, Garritano, Renzetti, Cocco, Ciano.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.25, Bet365)
GOL (1.85, Bet365)
SPEZIA – AVELLINO | sabato ore 15:00

Ad eccezione della partita persa in casa della Salernitana, lo Spezia nelle prime giornate del girone di ritorno ha quasi pienamente sfruttato le sfide che sulla carta si presentavano più che alla portata, per poi però perdere i due importantissimi successivi scontri diretti per i playoff giocati contro Novara e Carpi. Contro l’Avellino lo Spezia non può permettersi ulteriori passi falsi per non compromettere la propria corsa per un posto nei playoff, partita che però nasconde diverse insidie nonostante gli ospiti siano reduci da una sconfitta pesantissima. Il netto 0-5 subito una settimana fa con il Perugia è arrivato nel momento migliore dell’Avellino, che prima di quella sfida era ancora imbattuto nel girone di ritorno e che aveva anche sia il migliore attacco che il parziale migliore di punti raccolti. L’Avellino – che tra l’altro non ha perso nessuna delle ultime sei trasferte giocate in casa dello Spezia – nelle ultime cinque partite fuori casa non ha mai perso e conquistato nove punti.

Probabili formazioni
SPEZIA: Chichizola, De Col, Valentini, Terzi, Migliore, Errasti, Maggiore, Djokovic, Piccolo, Fabbrini, Granoche.
AVELLINO: Radunovic, Laverone, Jidayi, Migliorini, Perrotta, Lasik, Moretti, Paghera, D’Angelo, Ardemagni, Verde.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (2.10, Bet365)
LATINA – CARPI | sabato ore 18:00

Il Latina dopo una serie di quattro sconfitte di fila è riuscito a conquistare cinque punti nei successivi tre delicatissimi scontri diretti giocati contro Cesena, Ternana e Trapani. Nel girone di ritorno il Latina – che ha conquistato otto punti equamente divisi tra partite casalinghe e partite esterne – ha perso la sua imbattibilità interna, che era stato nella prima parte del campionato il suo grandissimo punto di forza. Il rendimento del Carpi in questa prima parte del girone di ritorno è praticamente identico a quello del Latina, la squadra allenata da Castori ha fatto otto punti in quattro partite e subito già quattro sconfitte. La vittoria ottenuta una settimana fa con lo Spezia ha però permesso al Carpi di mantenersi a ridosso della zona playoff, anche se per centrare l’obiettivo sarà necessario ritornare a fare punti anche in trasferta dopo il solo punto conquistato nelle ultime cinque partite esterne giocate. Prima di questa serie negativa di risultati esterni il Carpi aveva fatto più che bene in trasferta, nessuno aveva fatto meglio nelle prime dieci partite esterne rispetto ai 17 punti conquistati dai ragazzi di Castori. Difficile aspettarsi una partita particolarmente movimentata, il Latina in casa è alla pari del Pisa la squadra che fatto più “Under 2,5” di tutte, ben 13 su 14 partite, non da meno il Carpi che ne ha fatti già 21 in queste prime 29 partite stagionali. Entrambe come di solito fanno baderanno prima di tutto a difendersi, anche se la sensazione è che la maggior qualità del Carpi potrebbe alla fine fare la differenza.

Probabili formazioni
LATINA: Pinsoglio, Brosco, Dellafiore, Garcia Tena, Nica, De Vitis, Rocca, Bruscagin, Insigne, Corvia, Buonaiuto.
CARPI: Belec, Letizia, Gagliolo, Poli, Seck, Fedato, Lollo, Mbaye, Jelenic, Mbakogu, Beretta.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.42, Bet365)
UNDER 2.5 (1.47, Bet365)