Champions League: Borussia Dortmund-Benfica (mercoledì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Il Borussia Dortmund ha perso la partita di andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Benfica con il risultato di uno a zero, pur dominando e creando parecchie occasioni da gol tra cui un calcio di rigore fallito da Aubameyang. La rimonta è ancora possibile: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per la partita di ritorno.

BORUSSIA DORTMUND – BENFICA | mercoledì ore 20:45

La partita giocata all’andata tra Borussia Dortmund e Benfica è una di quelle che confermano la stranezza del calcio e come le statistiche su possesso palla, tiri in porta e calci d’angolo possano valere a volte davvero poco. Il Borussia Dortmund ha avuto un possesso palla del 65% e dieci calci d’angolo a favore contro i tre degli avversari, inoltre ha fatto quattordici tiri contro i quattro del Benfica, che in una sola occasione ha centrato la porta e proprio in quell’unico caso ha fatto gol con Mitroglu, su azione nata da uno dei soli tre calci d’angolo battuti. I quattordici tiri fatti dal Borussia Dortmund in sé non sono un numero eccezionale, c’è però da notare come almeno tre tiri, due di Aubameyang e uno di Dembelé, siano stati fatti in zona centrale e in piena area di rigore, a tu per tu con il portiere avversario, senza contare il calcio di rigore fallito sempre da Aubameyang.

Il Borussia Dortmund pur perdendo uno a zero ha dimostrato la sua netta superiorità rispetto al Benfica, il problema è che il risultato della partita di andata non è facilissimo da recuperare, perché se gli avversari dovessero riuscire a fare gol, a quel punto la squadra allenata da Tuchel sarebbe costretta a vincere con almeno due gol di scarto per passare il turno.

Il Borussia Dortmund ha saputo riprendersi dopo la disfatta della partita di Lisbona, e ha vinto in modo nette le successive tre partite giocate in campionato: 3-0 al Wolfsburg in casa e al Friburgo in trasferta, poi sabato scorso la squadra giallonera ha addirittura esagerato segnando ben sei gol al Bayer Leverkusen che però ne ha fatti due, confermando i limiti difensivi del Borussia Dortmund.

Per il suo stile di gioco il Borussia Dortmund non può organizzare la partita pensando di potere superare il turno non subendo gol, visto che nelle ultime sedici partite ufficiali ha mantenuto la porta inviolata in appena tre occasioni. Il Benfica del resto nel corso di questa stagione solo una volta non è riuscita a fare almeno un gol in una partita, è successo lo scorso trenta gennaio contro il Vitória Setúbal.

Il Benfica, è vero, non ha una squadra all’altezza di quella che l’anno scorso ha centrato la qualificazione ai quarti di finale di Champions League, come già ricordato la scorsa volta: le cessioni estive di Renato Sanches al Bayern Monaco e di Gaitan all’Atletico Madrid hanno influito negativamente, soprattutto in campo europeo visto che la qualificazione nel girone di Champions League è arrivata più che altro grazie ai demeriti di Besiktas e Dinamo Kiev. In campionato il Benfica è comunque primo in classifica, con un punto in più del Porto, e ha vinto tutte le ultime sette partite ufficiali giocate.

Il Borussia Dortmund farà una partita d’attacco e dovrà sperare in una maggiore precisione in zona gol da parte dei suoi attaccanti: l’infortunio di Reus, che sarà costretto a saltare questa partita come Götze, non è di aiuto e la qualificazione sarà molto probabilmente decisa da Aubameyang che dovrà dimostrare che la prestazione della partita di andata è stata solo frutto di una giornata storta. Il Borussia Dortmund ha già dimostrato all’andata fuori casa di sapere attaccare con profitto il Benfica palla a terra, figuriamoci se non ci riuscirà in questo ritorno in cui avrà anche l’appoggio fenomenale dei tifosi del Westfalenstadion e del suo “muro giallo” (ovvero la curva sud che è una delle più grandi al mondo per capacità ed è sempre puntualmente piena, figuriamoci in occasioni come questa).

Il Borussia Dortmund parte nettamente favorito in una partita in cui dovrebbero esserci più gol rispetto all’andata: ne basterebbe uno segnato dal Benfica per rendere la tattica di gioco della squadra in casa ancora più spregiudicata, motivo per cui anche l’over 2.5 è da provare.

Probabili formazioni
BORUSSIA DORTMUND: Bürki, Piszczek, Sokratis, Bartra, Durm, Dembélé, Weigl, Guerreiro, Schmelzer, Aubameyang, Schürrle.
BENFICA: Ederson, Nélson Semedo, Luisão, Lindelof, Eliseu, Samaris, Pizzi, Salvio, Živković, Jonas, Mitroglou.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
GOL (1.90, Bet365)
OVER 2.5 (1.60, Bet365)
1 (1.36, Bet365)