Liga: Alavés-Siviglia (lunedì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

La ventiseiesima giornata del campionato spagnolo, finora piuttosto lineare, si conclude con Alavés-Siviglia: ecco le probabili formazioni, i pronostici e le ultime cose da sapere di questa partita.

ALAVÉS – SIVIGLIA | lunedì ore 20:45

Nel fine settimana appena trascorso le prime sei squadre in classifica nella Liga spagnola hanno vinto tutte. Rimane soltanto da conoscere il risultato del Siviglia, terzo in classifica, che lunedì sera giocherà in trasferta contro l’Alavés, squadra di metà classifica particolarmente apprezzata per le sue qualità difensive, benché alcuni risultati recenti (6-0 contro il Barcellona, 2-1 contro il Granada) le abbiano in parte ridimensionate. Comunque vada, il Siviglia – che viene da quattro vittorie consecutive (Las Palmas, Eibar, Betis e Athletic Bilbao) – resterà in terza posizione: vincendo si riporterebbe a un solo punto di distanza dal Real Madrid, secondo, e nove di vantaggio sull’Atletico, quarto.

Nell’Alavés mancheranno per squalifica il difensore centrale Alexis Ruano, al primo dei suoi tre turni di squalifica per l’espulsione ricevuta nella partita scorsa contro il Granada, e il mediano Daniel Torres. Benché si tratti di due giocatori piuttosto influenti, giocano in due reparti in cui l’Alavés presenta comunque alternative affidabili e incoraggianti (specialmente Marcos Llorente e Manu Garcia sulla mediana, assenti per squalifica nella partita scorsa contro il Granada). Purtroppo sarà ancora assente Edgar Mendez, che manca da quattro partite a causa di un infortunio muscolare: in settimana ha ripreso ad allenarsi in campo ma non è ancora pronto a giocare. Per quanto riguarda le alternative sulla trequarti la buona notizia è che, confermate le squalifiche di Ruano e Daniel Torres, è stata quantomeno annullata quella di Aleksandar Katai, espulso anche lui nei confusi ultimi minuti di recupero della partita contro il Granada.

Al Siviglia per squalifica mancherà invece Samir Nasri, probabilmente il più stabile, costante e influente tra i giocatori alternati da Sampaoli a centrocampo nel corso di questa stagione, e sempre in campo in dieci delle ultime undici partite di campionato. la buona notizia è che è tornato tra i convocati Vitolo, una delle alternative migliori allo stesso Nasri sulla trequarti (benché Nasri sia un giocatore tatticamente più versatile).

I risultasti del Siviglia in trasferta con Sampaoli allenatore sono molto migliorati, e rappresentano uno degli aspetti statistici più rilevanti per spiegare i progressi del Siviglia in campionato rispetto alla passata stagione. A Sampaoli, in particolare, sono stati recentemente riconosciuti e attribuiti da numerosi osservatori ed esperti i meriti di aver saputo gestire la rosa in trasferte obiettivamente molto complicate, tramite sostituzione che hanno molto spesso cambiato le partite (il caso recente più evidente e apprezzato è stato nel derby di Siviglia contro il Betis, finito 1-0 per il Betis alla fine del primo tempo e 2-1 per il Siviglia a fine partita).

Le probabili formazioni:
ALAVÉS: Pacheco; Femenia, Laguardia, Feddal, Theo Hernandez; Marcos Llorente, Manu Garcia; Camarasa, Toquero, Ibai Gomez; Deyverson.
SIVIGLIA: Sergio Rico; Rami, Pareja, Mercado; N’Zonzi, Iborra, Mariano (o Sarabia), Escudero; Vitolo, Vazquez, Jovetic.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + UNDER 3,5 (1.65, Betfair)
SEGNA GOL SIVIGLIA 2° TEMPO (1.66, Bet365)