Premier League: Tottenham-Everton e Sunderland-Manchester City (domenica)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Ventisettesimo turno del massimo campionato inglese. Ecco analisi, probabili formazioni e pronostici riguardanti entrambe le partite domenicali.

TOTTENHAM – EVERTON | domenica ore 14:30

Il Tottenham non è ancora riuscito a compiere un salto di qualità in campo internazionale: dopo essere stato eliminato dalla Champions già al termine della fase a gironi, ha deluso anche in Europa League, uscendo di scena nei sedicesimi di finale per mano del Gent. In patria, però, gli Spurs continuano a ottenere buoni risultati: si trovano nelle zone alte della classifica della Premier e hanno centrato la qualificazione ai quarti di FA Cup, competizione in cui peraltro dovrebbero avanzare ulteriormente, visto che affronteranno il non irresistibile Millwall. Le grandi doti tecniche di Dele Alli, Christian Eriksen e Harry Kane metteranno presumibilmente in difficoltà l’Everton, che è un altro club ambizioso, ma ha un organico complessivamente meno competitivo rispetto a quello del Tottenham. Ronald Koeman ha recentemente deciso di abbandonare il prudente 3-5-2 adottato per alcune settimane, virando su un sistema di gioco più propositivo: pur avendo i mezzi per segnare almeno un gol a White Hart Lane, comunque, i Toffees appaiono leggermente sfavoriti.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Lloris, Dier, Alderweireld, Vertonghen, Walker, Wanyama, Dembélé, B. Davies, Alli, Eriksen, Kane.
EVERTON: Robles, Coleman, Williams, Funes Mori, Baines, T. Davies, Schneiderlin, Gueye, Barkley, Lukaku, Lookman.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.43, Eurobet)
1X + GOL (2.15, Better)
GOL (1.80, Bet365)
SUNDERLAND – MANCHESTER CITY | domenica ore 17:00

Il Manchester City si trova a undici punti di distanza dal Chelsea, capolista della Premier League, e deve ancora recuperare il derby di ritorno contro lo United: per tornare davvero in corsa per la conquista del titolo nazionale, dunque, ha bisogno di inanellare una lunga serie positiva e di sperare in qualche passo falso dei Blues, che dallo scorso mese di ottobre non hanno sbagliato quasi nulla. In questo fine settimana, la squadra allenata da Pep Guardiola è impegnata in un match abbastanza agevole: è attesa allo Stadium of Light dal Sunderland, che occupa l’ultima posizione della classifica del massimo campionato inglese e sta seriamente rischiando di retrocedere in seconda serie. I principali problemi del City riguardano la fase difensiva, spesso inadeguata: le solite difficoltà potrebbero emergere anche di fronte all’esperto Jermain Defoe – attaccante classe 1982, tuttora molto efficace – e al dinamico Fabio Borini, pronto a giocare da trequartista, nel 4-4-1-1 predisposto da David Moyes. Il Sunderland, però, sarà verosimilmente messo in crisi dall’enorme qualità dei propri avversari: da centrocampo in su, Guardiola sembra intenzionato a schierare insieme Kevin De Bruyne, Yaya Touré, David Silva, Raheem Sterling, Sergio Aguero e Leroy Sané.

Probabili formazioni:
SUNDERLAND: Pickford, Jones, Djilobodji, Koné, Oviedo, Larsson, Ndong, Gibson, Januzaj, Borini, Defoe.
MANCHESTER CITY: Caballero, Sagna, Stones, Kolarov, Fernandinho, De Bruyne, Touré, Silva, Sterling, Aguero, Sané.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.30, William Hill)
GOL (1.85, Better)
OVER (1.46, Paddy Power)