Premier League: Manchester United-Bournemouth, Leicester-Hull City, Swansea-Burnley e Watford-Southampton (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

In questo post trovate approfondimenti, probabili formazioni e pronostici sulle partite di Premier League in programma sabato alle 13:30 e alle 16.

MANCHESTER UNITED – BOURNEMOUTH | sabato ore 13:30

Il Bournemouth da quando il suo migliore difensore Ake è tornato al Chelsea nel mese di gennaio sta rapidamente sprofondando in classifica: ha perso cinque delle ultime sei partite e ha ora solo quattro punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Una situazione difficile, anche perché l’allenatore Howe non intende modificare le sue tattiche di gioco: il Bournemouth continua a giocare un calcio offensivo senza però avere una buona solidità a livello difensivo, e il risultato è che nelle ultime otto partite ha sempre subito almeno due gol a partita per un totale di venti nel parziale.

Questa è l’ennesima buona notizia per il Manchester United a cui in questo periodo gira tutto bene: la squadra allenata da Mourinho domenica scorsa ha vinto la League Cup battendo tre a due il Southampton grazie a una doppietta del solito Ibrahimovic. Il Manchester United ha vinto le ultime sei partite ufficiali consecutive e dal tre novembre in poi ha perso solo una volta (2-1) nella partita di ritorno delle semifinali di League Cup contro l’Hull City, sconfitta giustificata dal fatto che all’andata aveva vinto 2-0. Dopo i primi mesi di difficoltà Mourinho è riuscito a trovare la formazione tipo: vista la scarsa compatibilità tra Rooney e Ibrahimovic, nel ruolo di trequartista sta giocando con buoni risultati Mkhitaryan, mentre Rashford o Lingard sono abili ad attaccare la profondità quando Ibra arretra la sua posizione per fare le sponde per i compagni. Pogba grazie al dinamismo e al lavoro in fase di interdizione di Herrera è più libero di avanzare la sua posizione e provare anche i tiri dalla distanza. In difesa Bailly sta confermando di essere stato un acquisto estivo azzeccato e in coppia con Smalling sta facendo ottime partite.

La vittoria del Manchester United con over 1.5 è a quota 1.40 su Betfair che offre ai nuovi clienti un bonus del 50% del primo deposito (deposito minimo: 15€, bonus massimo: 25€), e in più un ulteriore bonus di 5€ a settimana per tutta la durata del campionato di Serie A, effettuando ogni settimana un nuovo deposito e almeno una scommessa da 5€ a quota minima 2.00.

Probabili formazioni
MANCHESTER UNITED: De Gea, Valencia, Bailly, Smalling, Blind, Herrera, Pogba, Lingard, Mkhitaryan, Mata, Ibrahimovic.
BOURNEMOUTH: Boruc, Smith, Mings, Cook, Daniels, Surman, Arter, Fraser, Wilshere, Pugh, King.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 + OVER 1.5 (1.40, Betfair)




LEICESTER – HULL CITY | sabato ore 16:00

Il Leicester ha vinto la prima partita del 2017 battendo addirittura il Liverpool col risultato di tre a uno. Dopo l’esonero di Ranieri, i calciatori chiamati in causa dalla società hanno risposto sul campo con una prestazione che ha ricordato la squadra dell’anno scorso, senza cambiare di una virgola il gioco impostato da Ranieri. L’allenatore ad interim Craig Shakespeare non dovrebbe fare dei cambi nella formazione titolare per questa partita molto importante contro l’Hull City, diretta concorrente nella lotta per la salvezza. Il Leicester grazie alla vittoria di lunedì scorso si è tirato fuori dalle ultime tre posizioni ma ha ancora un vantaggio esiguo sulla zona retrocessione.

L’Hull City in trasferta ha un rendimento disastroso, ha perso dieci delle ultime undici partite ed è rimasto a secco di gol in otto delle ultime nove partite. Con il nuovo allenatore Marco Silva e grazie agli acquisti del calciomercato invernale, l’Hull City è però migliorato nelle ultime settimane e proverà a giocarsi la partita approfittando della lentezza dei difensori centrali avversari: in attacco ci saranno Markovic, Grosicki ed Hernandez che con i loro tagli in velocità potrebbero mettere in difficoltà Huth e Morgan.

Probabili formazioni
LEICESTER: Schmeichel, Simpson, Huth, Morgan, Fuchs, Mahrez, Drinkwater, Wilfred, Ndidi, Albrighton, Okazaki, Vardy.
HULL CITY: Jakupovic, Elabdellaoui, Maguire, Ranocchia, Robertson, Ndiaye, Huddlestone, Lazar, Markovic, Maloney, Grosicki, Hernandez.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + OVER 1.5 (1.65, Betfair)
GOL (1.90, Betfair)
SWANSEA – BURNLEY | sabato ore 16:00

Lo Swansea ha perso l’ultima partita di campionato giocata in trasferta contro il Chelsea col risultato di tre a uno: non era di certo contro la squadra allenata da Conte che i gallesi dovevano fare i punti che mancano per la salvezza, ma ora sarà importante tornare alla vittoria per aumentare nuovamente il vantaggio dalla terzultima. Da quando è arrivato Paul Clement come allenatore i risultati sono migliorati, la squadra riesce a segnare con grande facilità – grazie al contributo di Sigurdsson e del rinato Llorente – e pur continuando a subire troppi gol ha comunque vinto le ultime due partite in casa e recentemente ha vinto anche sul campo del Liverpool. Il Burnley a quota trentuno punti è quasi salvo, ma non grazie al suo rendimento in trasferta fin qui disastroso, visto che ha totalizzato due pareggi e dieci sconfitte su dodici partite.

La vittoria dello Swansea è altamente probabile, così come è da provare l’over 2.5: sarebbe il quattordicesimo nelle ultime quindici partite di campionato della squadra gallese.

Probabili formazioni
SWANSEA: Fabianski, Naughton, Fernandez, Mawson, Olsson, Fer, Cork, Carroll, Routledge, Llorente, Sigurdsson.
BURNLEY: Heaton, Lowton, Keane, Mee, Ward, Boyd, Westwood, Barton, Brady, Vokes, Gray.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.00, Betfair)
1X + OVER 1.5 (1.75, Betfair)
WATFORD – SOUTHAMPTON | sabato ore 16:00

In Watford-Southampton ci sarà la sfida nella sfida tra due attaccanti che fino allo scorso mese di gennaio giocavano in Serie A e che appena arrivati in Premier League hanno subito dimostrato il loro valore: Niang e Gabbiadini. Niang ha fatto vedere subito ottime giocate, segnando un gol e facendo un assist nella partita contro il Burnley in cui è stato il migliore in campo, Gabbiadini ha addirittura fatto cinque gol nelle prime tre partite con la nuova maglia e se si contano anche le ultime partite giocate col Napoli va in gol consecutivamente da sei partite.

Watford (31) e Southampton (30) hanno più o meno gli stessi punti in classifica, la salvezza è ormai quasi certa e gli allenatori dovranno essere bravi a trovare nuovi stimoli per i calciatori, in particolare Puel dopo la delusione per la sconfitta subita domenica scorsa dal Southampton in finale contro il Manchester United. Sarà una partita aperta, il Southampton ha fatto otto “over 2.5” nelle ultime nove partite di Premier League e anche in questa partita i gol sono molto probabili: in attacco Gabbiadini ha migliorato una fase offensiva già molto buona, mentre la difesa sta pagando a caro prezzo l’infortunio del migliore centrale Van Dijk e la cessione nel corso del calciomercato invernale di Fonte al West Ham.

Probabili formazioni
WATFORD: Gomes, Janmaat, Britos, Kaboul, Holebas, Cleverley, Behrami, Capoue, Niang, Deeney, Success.
SOUTHAMPTON: Forster, Cedric, Yoshida, Stephens, Bertrand, Davis, Romeu, Ward-Prowse, Tadic, Redmond, Gabbiadini.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.95, Betfair)
X (3.30, Betfair)