Liga: Villarreal-Real Madrid (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Le probabili formazioni, i pronostici e l’analisi della partita tra Villarreal e Real Madrid, che si gioca domenica sera nella Liga spagnola. Il Real mercoledì scorso ha perso 2-1 al “Mestalla” contro il Valencia la prima delle due partite che aveva da recuperare.

VILLARREAL – REAL MADRID | domenica ore 20:45

Mercoledì scorso il Real Madrid ha perso 2-1 la prima delle due partite che aveva da recuperare in campionato (l’altra la giocherà prossimamente contro il Celta Vigo). È una sconfitta che di fatto riapre il campionato, dal momento che il vantaggio di punti “virtuali” (+7) ipotizzato finora dai suoi principali avversari sarà, nella migliore delle ipotesi, un +4 dopo un’eventuale – e per niente scontata – vittoria a Vigo contro il Celta. Dopo quella persa a Valencia, il Real Madrid domenica sera dovrà affrontarne un’altra complicata: contro il Villarreal al “Madrigal” (che in realtà ha cambiato nome in “Estadio de la Cerámica” dal gennaio scorso). Dopodiché, nel turno infrasettimanale, giocherà in casa contro il Las Palmas, altra squadra pericolosa ma ultimamente in calo.

A Valencia, il Real è sceso in campo con James Rodriguez al posto di Bale, che era rientrato solo qualche giorno prima, segnando anche un gol. James Rodriguez è stato deludente, ma tutto il Real nei primi dieci minuti della partita non è esistito. Varane ha giocato una partitaccia. Neanche Bale, entrato al 60° minuto, è riuscito a cambiare la partita (come invece era riuscito a “chiudere” quella precedente contro l’Espanyol).

Approfittando delle sconfitte dell’Athletic Bilbao e dell’Eibar, nel turno di campionato scorso, il Villarreal di Fran Escribá ha consolidato la sesta posizione, vincendo 1-0 in casa della Real Sociedad. Continua a essere ancora un po’ lontano dal gruppetto che gli sta sopra (-5 punti) ma comincia ad acquisire un margine di vantaggio gestibile su Athletic ed Eibar (+4), appunto. Giovedì scorso è uscito dall’Europa League piuttosto dignitosamente, vincendo 1-0 all’Olimpico contro la Roma, che aveva vinto in Spagna 4-0 la settimana prima. L’unico modo per tornare in Europa League la stagione prossima, a questo punto, sarà riguadagnarsi la qualificazione tramite la posizione finale in campionato.

Nonostante la condizione atletica della squadra sia parsa piuttosto precaria di recente, nelle partite interne di campionato contro le grandi squadre il Villarreal raramente fa figuracce. È più frequente anzi che a farle siano gli avversari, come già capitato all’Atletico Madrid, battuto 3-0 a dicembre (e prima ancora al Celta, asfaltato addirittura 5-0 a ottobre). Di quel Villarreal si è visto poco e niente, ultimamente, ma per il Real Madrid si tratta comunque di un avversario pericoloso, ed è per questo che Zidane dovrebbe mandare in campo Ronaldo, Bale e Benzema, che tutti e tre insieme dal primo minuto non giocano da oltre tre mesi.

L’instabile difesa del Real Madrid – che ha subìto almeno un gol in otto delle ultime dieci partite giocate tra campionato e coppe – non permette di escludere la possibilità che anche il Villarreal possa segnare almeno un gol. Allo stesso tempo è difficile immaginare che Ronaldo, Bale e Benzema non trovino il modo di segnare a una squadra che poco più di una settimana fa ne ha presi quattro in una sola partita dalla Roma di Spalletti. Come alternativa a centrocampo, inoltre, il Real ha disposizione anche Isco, ora come ora il più in forma in tutta la rosa.

Le probabili formazioni:
VILLARREAL: Asenjo; Mario Gaspar, Musacchio, Victor Ruiz, Jaume Costa; Trigueros, Bruno Soriano, Castillejo, Dos Santos; Bakambu, Adrian Lopez.
REAL MADRID: Navas; Carvajal, Pepe, Ramos, Marcelo; Casemiro, Kroos, Modric; Ronaldo, Bale, Benzema.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.66, Bet365)
MULTIGOL CASA 1-2 (1.65, Eurobet)
X2 + GOL (1.95, Betfair)