Ligue 1: Nantes-Dijon e Nizza-Montpellier (venerdì)

I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio
I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio

Gli anticipi del ventisettesimo turno del massimo campionato francese sono due: il Nantes ospita il Dijon, mentre il Montpellier fa visita al Nizza.

NANTES – DIJON | ore 19:00

La ventisettesima giornata di Ligue 1 si apre con uno scontro diretto per la salvezza. Dallo scorso dicembre, grazie soprattutto al lavoro di Sergio Conceiçao in panchina, il Nantes è cresciuto tantissimo: l’allontanamento di René Girard e il conseguente arrivo dell’allenatore portoghese hanno trasformato una squadra che era in enorme difficoltà a inizio stagione, quando sembrava destinata a retrocedere in seconda serie. Nonostante i progressi degli ultimi mesi, però, i punti in classifica sono ancora soltanto trenta, perciò serviranno ulteriori risultati positivi, a cominciare dalla sfida contro il Dijon, che insegue il Nantes a tre lunghezze di distanza e appare sfavorito, anche perché privo di Marvin Martin, Fouad Chafik, Mehdi Abeid, Jordan Marié e Pierre Lees-Melou. Tra i padroni di casa, l’unico assente di rilievo è Koffi Djidji, mentre le defezioni di Quentin Braat e Sergio Oliveira – due comprimari all’interno della rosa – non preoccupano più di tanto.

Probabili formazioni:
NANTES: Riou, Dubois, Vizcarrondo, Diego Carlos, Lima, Nakoulma, Rongier, Gillet, Thomasson, Sala, Bammou.
DIJON: Reynet, Ruefli, Varrault, Lang, Haddadi, Amalfitano, Balmont, Belmonte, Bela, Diony, Tavares.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.80, William Hill)




 

NIZZA – MONTPELLIER | ore 20:45

Mario Balotelli ne ha combinata un’altra: sabato scorso, sul campo del Lorient, ha protestato in modo troppo plateale nei confronti dell’arbitro, che lo ha giustamente espulso. L’attaccante italiano è stato quindi squalificato: si tratta di un ulteriore problema a livello offensivo per il Nizza, che in questa annata calcistica non potrà più schierare il proprio miglior realizzatore stagionale, Alassane Pléa, fermato da un serio infortunio a un ginocchio. Gli assist di Jean Michael Seri – centrocampista di buon livello, bravo a servire palloni invitanti alle punte e meritevole di essere seguito con attenzione – rischiano dunque di non essere sfruttati nel modo giusto. Il Montpellier – che peraltro ha recentemente mostrato alcuni miglioramenti in fase di non possesso palla, sotto la guida tecnica di Jean-Louis Gasset e Ghislain Printant, subentrati all’esonerato Frédéric Hantz – potrebbe soffrire poco all’Allianz Riviera, dove cercherà di conquistare almeno un punto e di avvicinarsi alla permanenza in Ligue 1. “Under” da provare.

Probabili formazioni:
NIZZA: Cardinale, Souquet, Baysse, Dante, Dalbert, Cyprien, Obbadi, Seri, Eysseric, Donis, Belhanda.
MONTPELLIER: Pionnier, Mukiele, Hilton, Pokorny, Roussillon, Skhiri, Sessegnon, Mbenza, Boudebouz, Lasne, Mounié.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.90, William Hill)