Liga: Las Palmas-Real Sociedad (venerdì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

L’analisi, le probabili formazioni e i pronostici riguardo la prima partita del ventiquattresimo turno del campionato spagnolo. Il Las Palmas, formidabile in casa, gioca contro la Real Sociedad, una delle migliori squadre del campionato, un po’ a sorpresa.

LAS PALMAS – REAL SOCIEDAD | venerdì ore 20:45

A dispetto delle accresciute aspettative alimentate dal calciomercato invernale (presi Jesé Rodríguez e Halilovic), da circa un mese il Las Palmas sta compiendo un evidente regresso, quantomeno sul piano dei risultati. Non vince una partita dal 30 gennaio scorso (3-1 contro il Valencia) e ha perso consecutivamente le tre più recenti partite di campionato, contro Granada (1-0), Siviglia (1-0) e Malaga (2-19). La sconfitta contro il Siviglia, in particolare, è arrivata nonostante i numerosi attacchi compiuti nel primo tempo, ed è stata per il Las Palmas la prima sconfitta interna di campionato in assoluto in questa stagione. Messe da parte – forse definitivamente – le ambizioni di inizio stagione, in questo momento si trova in dodicesima posizione con 28 punti, a -11 dal sesto posto e +12 sulla soglia della retrocessione.

Piuttosto deludente, contro il Malaga, lunedì scorso, è stato lo scarso livello di concentrazione generale della difesa, incluso il portiere Varas – principale responsabile del gol del pareggio del Malaga – e il difensore Mauricio Lemos, uno dei migliori giocatori della rosa del Las Palmas. Sebbene abbia segnato un altro gol su punizione (l’altro lo aveva segnato contro il Valencia) e sia sempre utilissimo negli inserimenti e in fase di impostazione, nel suo primo reparto di competenza si è fatto trovare spesso fuori posizione, e alcuni suoi errori anche in fase di possesso hanno favorito pericolose azioni di attacco da parte degli avversari. A fine partita si è anche infortunato piuttosto seriamente un altro difensore, Javi Castellano: per una distorsione al ginocchio dovrà star fermo almeno un mese, lui che quest’anno non aveva praticamente ancora mai giocato, a causa di un infortunio analogo.

Nell’anticipo del venerdì sera il Las Palmas giocherà contro la Real Sociedad, battuta la settimana scorsa 1-0 dal Villarreal. È stata una partita piuttosto atipica: la Real Sociedad ha prodotto moltissime azioni pericolose ma è stata piuttosto imprecisa sotto porta (16 tiri). Il gol della sconfitta lo ha subìto nei minuti di recupero, a partita praticamente finita, quando i centrali si sono completamente dimenticati di Castillejo – da poco entrato in campo – e gli hanno permesso di arrivare facilmente su un pallone crossato in area da Jaume Costa senza particolari pretese.

Tolta questa distrazione della difesa, la debolezza principale mostrata dalla squadra è stata quella più temuta già dalla vigilia: l’assenza di Willian José, la cui recente lesione muscolare lo terrà lontano dai campi almeno fino ad aprile. Il suo sostituto, Juanmi Jimenez, ha dimostrato di avere talento ma di non essere in grado di segnare con la frequenza e la varietà del brasiliano. E dal momento che dall’inizio di questa stagione è fuori per infortunio anche Imanol Agirretxe, in attacco non restano molte alternative per Eusebio Sacristán, che intanto qualche giorno fa ha prolungato il suo contratto con la Real Sociedad per altre due stagioni. È per questo motivo che, anche contro una squadra a volte molto sbilanciata come il Las Palmas e priva di alcuni titolari in difesa, l’ipotesi che la Real possa arrivare a segnare più di due gol appare comunque improbabile.

Le probabili formazioni:
LAS PALMAS: Varas; David Simon, Lemos, Bigas, Dani Castellano; Roque Mesa, Vicente Gomez, Viera; Jesé Rodriguez, Tana (o Mateo Garcia); Boateng.
REAL SOCIEDAD: Rulli; Odriozola, Navas, Inigo Martinez, Yuri Berchiche; Illarramendi, Zurutuza, Prieto; Oyarzabal, Vela, Juanmi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
MULTIGOL OSPITE 1-2 (1.56, Eurobet)
GOL (1.65, Eurobet e Bet365)