Liga: Malaga-Las Palmas (lunedì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Il Las Palmas – con Boateng, Jesé Rodríguez e Halilovic probabili titolari – affronta in trasferta il Malaga, che ancora non ne ha vinta una da quando Juande Ramos ha lasciato l’incarico da allenatore, a fine dicembre scorso.

MALAGA – LAS PALMAS | lunedì ore 20:45

Nella classifica del campionato spagnolo il Las Palmas ha sul Malaga cinque punti di vantaggio, che in fondo sono relativamente pochi se si considera quanto male se la sta passando ultimamente la squadra dello sceicco Abdullah Al-Thani. Il Malaga ha accettato le dimissioni dell’allenatore Juande Ramos, il 27 dicembre scorso, qualche giorno dopo la sconfitta per 4-3 subita in casa contro il Cordoba, in Coppa del Re, e la conseguente eliminazione dal torneo. Al posto di Juande Ramos è stato promosso e assunto il vice allenatore Marcelo “Gato” Romero, ex nazionale uruguaiano al suo primo incarico da allenatore ma già in squadra da un paio di stagioni, dopo averci anche giocato per gran parte della sua carriera da calciatore.

Da allora il Malaga non ha ancora vinto una partita, benché un po’ di sfortuna – specialmente nelle ultime settimane – sia da tenere in conto. In sei giornate di campionato ha perso quattro volte e pareggiato nelle altre due (l’ultima contro il Villarreal, 1-1, la settimana scorsa). Stasera, nel posticipo della ventitreesima giornata, alla “Rosaleda”, giocherà contro il Las Palmas, che la settimana scorsa contro il Siviglia ha perso nel suo stadio a Gran Canaria (1-0) per la prima volta in questo campionato. Ha prodotto numerose azioni di attacco, in verità, ma ha trovato un portiere avversario, Sergio Rico, in grandissima forma. In trasferta il Las Palmas va generalmente molto peggio e finora ha vinto soltanto una volta: nella prima giornata di campionato, 4-2. contro un Valencia già a pezzi da subito. Il Las Palmas ha anche avuto una certa concreta difficoltà a segnare, lontano dal proprio stadio: solo due gol segnati – uno contro l’Alavés e l’altro contro il Villarreal – nelle ultime sei trasferte.

Nel Malaga è di nuovo disponibile il terzino sinistro titolare Juan Carlos Perez, sostituito con Miguel Torres (che se l’è cavata piuttosto bene) nella scorsa partita contro il Villarreal. Nel Las Palmas sarà assente per un infortunio muscolare l’attaccante Marko Livaja, la cui assenza lascia qualche concreta possibilità di vedere in campo dal primo minuto una specie di “nuovo” tridente con Boateng punta centrale affiancato sulle fasce da Jesé Rodriguez e Halilovic, entrato a partita in corso nel turno scorso contro il Villarreal.

Tralasciando l’esito esatto della partita, e considerando piuttosto le recenti difficoltà del Las Palmas in trasferta e le riconosciute qualità – sebbene “intermittenti” – del portiere del Malaga Kameni, Malaga-Las Palmas non si presenta come una partita da molti gol.

Le probabili formazioni:
MALAGA: Kameni; Rosales, Luis Hernandez, Demichelis, Juan Carlos Perez; José Rodriguez, Camacho; Fornals, Chory Castro (o Jony); Keko; Charles Dias.
LAS PALMAS: Varas; David Simon, Lemos, Bigas, Dani Castellano; Viera, Roque Mesa, Vicente Gomez; Boateng, Halilovic, Jesé Rodriguez.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + UNDER 3,5 (1.75, SNAI)
X (3.50, Bet365)