Serie B: Salernitana-Novara, Spal-Ascoli, Spezia-Ternana e Bari-Vicenza (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

In questo post trovate analisi, probabili formazioni e pronostici per le restanti quattro partite del sabato pomeriggio di Serie B.

SALERNITANA – NOVARA | sabato ore 15:00

La Salernitana pur avendo giocato una buona partita nello scorso turno di campionato non è riuscita a fare punti nella trasferta giocata sul campo del Verona primo in classifica. La sconfitta di domenica scorsa è stata la quarta su sette partite da quando c’è Bollini in panchina, questo un po’ a confermare che pur avendo ottime qualità la Salernitana non sembra essere, almeno per adesso, nelle condizioni di poter lottare per un posto playoff. Il Novara – che ha vinto solo tre delle ultime nove partite di campionato – si presenta a questa partita con due punti in più in classifica rispetto alla Salernitana, ma anche in questo caso la corsa verso un posto nei playoff sembra tutt’altro che alla portata e questo principalmente a causa del pessimo rendimento esterno ottenuto fino a questo momento. Il Novara inoltre ha perso nel corso del calciomercato invernale due validi centrocampisti come Faragò e Nicolas Viola, Boscaglia a questo punto ha a disposizione una rosa meno competitiva di quella con cui aveva iniziato la stagione. La Salernitana nelle ultime nove partite interne ha perso solo una volta e anche in questa occasione sembrano essere molte le possibilità di ottenere un nuovo risultato positivo, questo anche in virtù del fatto che il Novara fuori casa in questo campionato, pur essendo riuscito a vincere sul campo del Verona, ha subito ben otto sconfitte in undici partite.

La vittoria della Salernitana è a quota 2.05 su Bet365 che offre ai nuovi clienti un bonus del 100% del primo versamento (di almeno 10 euro) fino a un massimo di 100 euro e permetterà di vedere tutte le partite di Serie B in diretta streaming.

Probabili formazioni
SALERNITANA: Gomis, Perico, Bernardini, Tuia, Bittante, Busellato, Minala, Vitale, Sprocati, Coda, Rosina.
NOVARA: Da Costa, Troest, Scognamiglio, Mantovani, Dickmann, Kupiz, Bolzoni, Casarini, Chiosa, Sansone, Galabinov.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.05, Bet365)
OVER 1.5 (1.36, Bet365)

SPAL – ASCOLI | sabato ore 15:00

Il nuovo attaccante della Spal Sergio Floccari ha subito dimostrato le sue grandissime qualità: dopo il gol segnato al Benevento, l’ex Sassuolo si è ripetuto nei minuti di recupero della partita giocata a Vicenza, gol che ha permesso alla Spal di evitare una sconfitta che sembrava ormai certa. La Spal nelle ultime 12 giornate di campionato ha perso solo una volta ed è soprattutto in casa che sta facendo vedere le cose migliori, visto che è reduce da sette vittorie nelle ultime otto partite.

Per l’Ascoli sarà una partita particolarmente complicata, molto più di quella giocata a Cesena una settimana fa dove comunque è arrivato un buon pareggio, anche se caratterizzato da diversi episodi a favore. L’Ascoli è una squadra piuttosto imprevedibile e soprattutto fuori casa la velocità di Gatto e Orsolini in contropiede ha messo spesso e volentieri in grande difficoltà le difese avversarie. Per questo motivo non è da escludere che l’Ascoli possa fare almeno un gol in questa partita, anche se per quanto riguarda l’esito finale è difficile aspettarsi sorprese: in casa la Spal ha vinto otto partite su undici segnando ben 26 gol, numeri che inevitabilmente fanno pensare a una possibile vittoria interna

Probabili formazioni
SPAL: Meret, Vicari, Bonifazi, Cremonesi, Lazzari, Mora, Arini, Schiattarella, Del Grosso, Floccari, Antenucci.
ASCOLI: Lanni, Almici, Augustyn, Mengoni, Felicioli, Addae, Giorgi, Cassata, Orsolini, Favilli, Gatto.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.60, Bet365)
GOL (2.00, Bet365)
OVER 2.5 (2.00, Bet365)
SPEZIA – TERNANA | sabato ore 15:00

Lo Spezia grazie a una grande prova di carattere è riuscito a ritrovare lunedì scorso contro il Latina una vittoria che in campionato mancava dallo scorso 17 dicembre, vittoria che si è rivelata particolarmente importante sopratutto nella lotta playoff visto che ora la distanza dall’ottavo posto si è ridotta a un solo punto. Nella partita vinta contro il Latina qualche apprensione c’è stata, perché pur giocando un ottimo primo tempo lo Spezia si è ritrovato a giocare l’ultima mezz’ora con un uomo in meno, rischiando una clamorosa rimonta che probabilmente avrebbe influito moltissimo sotto l’aspetto mentale. La vittoria ha invece permesso ai calciatori di ritrovare fiducia nei propri mezzi e il fatto di potere giocare con meno pressioni agevolerà non poco lo Spezia in una partita come questa contro la Ternana che – almeno sulla carta – è più che alla portata. La Ternana con l’esordio di Gautieri in panchina ha trovato una vittoria importantissima nella corsa salvezza, utile a ridare morale alla squadra dopo quattro sconfitte di fila ma che in ogni caso è andata ben oltre ai reali meriti. La Ternana in questa stagione fuori casa oltre a non essere mai riuscita a tenere la propria porta inviolata non ha mai vinto: nonostante gli arrivi nel corso del calciomercato di Ledesma, Pettinari e Acquafresca, sarà difficile ottenere subito risultati in una trasferta così difficile, anche perché lo stesso Spezia si è rinforzato con gli arrivi di Fabbrini e Giannetti, migliorando l’attacco che finora è stato l’unico punto debole della squadra di Di Carlo.

Probabili formazioni
SPEZIA: Chichizola, De Col, Valentini, Datkovic, Migliore, Errasti, Pulzetti, Djokovic, Piccolo, Fabbrini, Granoche.
TERNANA: Aresti, Zanon, Meccariello, Valjent, Di Noia, Defendi, Ledesma, Petriccione, Falletti, Pettinari, Avenatti.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.70, Bet365)
BARI – VICENZA | sabato ore 18:00

I soli tre punti fatti nelle ultime quattro partite destano non poche preoccupazioni nel Bari, squadra dalle grandi potenzialità ma che in questa stagione fatica a trovare la giusta continuità nei risultati. Visti i problemi in fase offensiva della squadra, la società ha deciso di rivoluzionare l’attacco prendendo giocatori di grande spessore ed esperienza come Floro Flores e giovani di ottima prospettiva come Parigini e Raicevic (arriato proprio dal Vicenza). Anche Colantuono è uno degli allenatori migliori della categoria e la sensazione è che alla lunga il Bari possa esprimere il suo reale valore, anche se l’auspicio di tutta la piazza è che ciò accada prima che sia troppo tardi in ottica playoff. La sfida con il Vicenza sarà particolarmente complessa per una squadra come il Bari che ultimamente oltre a faticare nel fare risultato non riesce a fare gol, questo perché il Vicenza in questo momento è una delle squadre più in forma del campionato. Il Vicenza è reduce da sei risultati utili consecutivi e nelle ultime sei trasferte ha perso solo una volta. L’ottima organizzazione difensiva dovrebbe creare parecchie difficoltà al Bari, che fin dalle prime battute potrebbe faticare non poco per trovare spazi, anche se la sensazione è che alla fine la maggiore tecnica e qualità dei padroni di casa dovrebbero fare la differenza.

Probabili formazioni
BARI: Micai, Sabelli, Tonucci, Capradossi, Morleo, Brienza, Basha, Fedele, Parigini, Floro Flores, Raicevic.
VICENZA: Vigorito, Zaccardo, Eposito, Adejo, Pucino, Gucher, Doumbia, Giacomelli, Bellomo, Ebagua.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.83, Bet365)
UNDER 2.5 (1.61, Bet365)