Premier League: West Ham-Manchester City, Manchester United-Hull e Stoke-Everton (mercoledì)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Ventitreesimo turno del massimo campionato inglese. Analizziamo tutte e tre le partite in programma nella serata di mercoledì.

WEST HAM – MANCHESTER CITY | mercoledì ore 20:45

Il Manchester City ha conquistato un solo punto nelle ultime due partite di campionato, durante le quali si è nuovamente mostrato troppo disattento a livello difensivo: la squadra allenata da Pep Guardiola è stata travolta per 4-0 sul campo dell’Everton, prima di dilapidare due gol di vantaggio contro il Tottenham, riuscito a riequilibrare la situazione e a evitare una sconfitta all’Etihad Stadium. In particolare, John Stones – arrivato nella scorsa estate per circa sessanta milioni di euro – non sta fornendo il contribuito sperato: il giovane centrale appare spesso in grande difficoltà. Nel corso della propria carriera, Andy Carroll ha già segnato cinque reti in campionato al City, vittima preferita dell’attuale centravanti del West Ham, insieme con Arsenal e Swansea. I padroni di casa, però, sono alle prese con alcune assenze che potrebbero condizionarli in fase di non possesso palla: Havard Nordtveit, Angelo Ogbonna e Arthur Masuaku devono fare i conti con problemi fisici, mentre Cheikhou Kouyaté è rientrato dalla Coppa d’Africa da poche ore e non dovrebbe trovare spazio.

Probabili formazioni:
WEST HAM: Randolph, Byram, Fonte, Reid, Cresswell, Noble, Obiang, Antonio, Lanzini, Feghouli, Carroll.
MANCHESTER CITY: Bravo, Zabaleta, Otamendi, Stones, Clichy, Fernandinho, Touré, De Bruyne, Silva, Sterling, Aguero.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.66, Bet365)
CARROLL MARCATORE (3.90, Paddy Power)




MANCHESTER UNITED – HULL | mercoledì ore 21:00

Nello scorso weekend, in FA Cup, queste due squadre hanno ottenuto risultati molto differenti tra loro: il Manchester United ha battuto per 4-0 il Wigan, mentre l’Hull è stato sconfitto per 4-1 dal Fulham. La priorità della formazione allenata da Marco Silva, del resto, è rappresentata dalla lotta per la permanenza in Premier League, ma è difficile pensare che l’impegnativa trasferta a Old Trafford si possa chiudere in modo positivo per una squadra che ha conquistato appena sedici punti nelle prime ventidue giornate di campionato e, sebbene abbia recentemente fatto registrare qualche miglioramento, dovrà faticare molto per evitare di retrocedere in Championship. Lo United, peraltro, torna a puntare su Zlatan Ibrahimovic, Paul Pogba, David De Gea e Antonio Valencia, che sono rimasti a riposo nella sopracitata sfida contro il Wigan e sono pronti a sfruttare la loro freschezza atletica, potenzialmente in grado di fare la differenza in occasione del match in programma nelle prossime ore.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: De Gea, Valencia, Jones, Rojo, Shaw, Herrera, Carrick, Pogba, Mata, Ibrahimovic, Mkhitaryan.
HULL: Jakupovic, Elabdellaoui, Maguire, Dawson, Robertson, Clucas, Huddlestone, Diomande, Evandro, Markovic, Niasse.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 + OVER 1.5 (1.28, Better)
STOKE – EVERTON | mercoledì ore 21:00

Saido Berahino è stato recentemente ingaggiato dallo Stoke e dovrebbe debuttare con la maglia dei Potters, almeno per qualche minuto, durante la partita casalinga contro l’Everton. Per un attaccante che arriva, però, ce ne sono altri due in forte dubbio: si tratta di Wilfried Bony e Mame Biram Diouf, appena tornati dal Gabon, dove hanno partecipato alla Coppa d’Africa, e non ancora sicuri di poter essere a disposizione di Mark Hughes. Il tecnico gallese, inoltre, deve fare i conti con le assenze di Ramadan Sobhi, Jonathan Walters, Geoff Cameron, Jack Butland e Stephen Ireland, che complicano ulteriormente la situazione. Dall’altra parte, Ronald Koeman sembra intenzionato a confermare Joel Robles, capace di mantenere inviolata la propria porta in quattro degli ultimi cinque incontri disputati in Premier League, anche grazie all’atteggiamento tattico adottato dall’Everton, che da alcune settimane si sta affidando a un compatto 3-5-2.

Probabili formazioni:
STOKE: Grant, Johnson, Martins Indi, Shawcross, Pieters, Adam, Whelan, Arnautovic, Allen, Shaqiri, Crouch.
EVERTON: Robles, Holgate, Williams, Funes Mori, Coleman, Davies, Barry, Barkley, Baines, Lukaku, Mirallas.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.42, Bet365)
X2 + UNDER 3.5 (1.90, Eurobet)
UNDER (1.80, Better)
UNDER 1.5 SQUADRA DI CASA (1.50, Bet365)