Premier League: Bournemouth-Crystal Palace, Burnley-Leicester, Middlesbrough-WBA e Swansea-Southampton (martedì)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Ventitreesimo turno del massimo campionato inglese. Analisi, probabili formazioni e pronostici per le altre quattro partite in programma martedì.

BOURNEMOUTH – CRYSTAL PALACE | martedì ore 20:45

Ben allenato da Eddie Howe, il Bournemouth si sta avvicinando a raggiungere la salvezza per la seconda stagione consecutiva: l’attuale dodicesimo posto in Premier League, con dieci punti di margine nei confronti della zona retrocessione, appare abbastanza rassicurante. Il Crystal Palace – che invece deve lottare duramente per evitare di finire in Championship – non ha tratto vantaggi dal cambio di guida tecnica, deciso oltre un mese fa: da quando Sam Allardyce ha rimpiazzato Alan Pardew, la squadra londinese ha vinto solo una partita ufficiale su otto. I problemi fisici di Julian Speroni, Fraizer Campbell, Steve Mandanda, Pape Souaré, Connor Wickham e Jonathan Benteke, peraltro, complicano ancor di più la situazione. Il Bournemouth è praticamente al completo: Howe recupera Simon Francis – che ha scontato una squalifica di tre giornate – e Max Gradel, rientrato dal Gabon, dove ha partecipato alla Coppa d’Africa, e pronto a scendere in campo almeno per qualche minuto.

Probabili formazioni:
BOURNEMOUTH: Boruc, A. Smith, S. Cook, Francis, Daniels, Arter, Surman, King, Wilshere, Stanislas, Wilson.
CRYSTAL PALACE: Hennessey, Tomkins, Dann, Delaney, Van Aanholt, Zaha, Cabaye, McArthur, Townsend, Rémy, C. Benteke.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.28, Bet365)




BURNLEY – LEICESTER | martedì ore 20:45

Quando gioca in casa, il Burnley si esalta: la squadra allenata da Sean Dyche ha conquistato sul proprio campo ben venticinque dei ventisei punti finora totalizzati nella Premier League 2016-2017. Nello storico Turf Moor, impianto inaugurato oltre centotrenta anni fa, Tom Heaton e compagni beneficiano del caloroso sostegno dei loro tifosi, si scatenano e riescono a ottenere quasi sempre risultati positivi. Dimenticati i fasti della passata stagione, il Leicester si trova ora in grande difficoltà: in trasferta, in particolare, non ha ancora ottenuto nemmeno una vittoria nell’attuale edizione del massimo campionato inglese. La fase offensiva preoccupa Claudio Ranieri: Jamie Vardy non segna da tempo e Islam Slimani è tornato dalla Coppa d’Africa con un infortunio all’inguine, mentre Leonardo Ulloa – comunque indisponibile per un problema a una coscia – è un obiettivo di mercato del Sunderland e del Galatasaray.

Probabili formazioni:
BURNLEY: Heaton, Lowton, Keane, Mee, Ward, Boyd, Hendrick, Arfield, Defour, Barnes, Gray.
LEICESTER: Schmeichel, Simpson, Huth, Morgan, Fuchs, Mahrez, Drinkwater, Ndidi, Albrighton, Okazaki, Vardy.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X (1.53, Bet365)
UNDER 1.5 SQUADRA OSPITE (1.44, William Hill)
MIDDLESBROUGH – WBA | martedì ore 20:45

Pochi giorni fa, in FA Cup, il Middlesbrough si è imposto sull’Accrington per 1-0: la formazione guidata in panchina da Aitor Karanka ha confermato per l’ennesima volta non saper dare spettacolo, ma anche di essere abbastanza solida in fase di contenimento. I guai fisici di Gaston Ramirez – talentuoso ex calciatore del Bologna, che deve fare i conti con problemi a un ginocchio – penalizzano ulteriormente lo sviluppo della manovra offensiva: in compenso, però, i rientri di Daniel Ayala e Antonio Barragan forniscono due opzioni importanti in difesa al Middlesbrough, che è quintultimo in Premier League e ha bisogno di giocare con prudenza in questo turno infrasettimanale, perché una sconfitta lo metterebbe in seria difficoltà in vista del prosieguo della stagione. Il West Bromwich Albion è ottavo in classifica, ha stupito tutti negli ultimi mesi e sta dimostrando di essere molto compatto, specialmente in trasferta, dove ha collezionato sette “under” in undici incontri di campionato.

Probabili formazioni:
MIDDLESBROUGH: Valdes, Barragan, Ayala, Gibson, Fabio, Clayton, De Roon, Forshaw, Traoré, Negredo, Stuani.
WBA: Foster, Dawson, Olsson, McAuley, Brunt, Fletcher, Yacob, Chadli, Morrison, Phillips, Rondon.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.50, William Hill)
SWANSEA – SOUTHAMPTON | martedì ore 20:45

Un acquisto interessante, che potrebbe rivelarsi molto utile nella corsa verso la salvezza. Poche settimane fa, lo Swansea ha ingaggiato Luciano Narsingh, esterno offensivo di buon livello: dopo essere stato frenato da un infortunio a un polpaccio, l’ex calciatore del PSV Eindhoven sembra pronto a debuttare con la maglia del club gallese in occasione del match contro il Southampton, squadra che è reduce da una terrificante sconfitta casalinga per 5-0, subita in FA Cup per mano dell’Arsenal. I Saints sono in difficoltà dal punto di vista difensivo: José Fonte è stato ceduto al West Ham, mentre Virgil Van Dijk è alle prese con un problema a una caviglia. Inoltre, Claude Puel è costretto a fare i conti anche con altri inconvenienti: le non perfette condizioni fisiche di James Ward-Prowse, Jay Rodriguez, Charlie Austin, Jérémy Pied, Matt Targett e Alex McCarthy impensieriscono il tecnico francese.

Probabili formazioni:
SWANSEA: Fabianski, Naughton, Fernandez, Mawson, Olsson, Cork, Carroll, Sigurdsson, Fer, Narsingh, Llorente.
SOUTHAMPTON: Forster, Soares, Yoshida, Stephens, Bertrand, Davis, Romeu, Hojbjerg, Redmond, Long, Tadic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.60, Bet365)
1X + OVER 1.5 (2.25, Better)
OVER 1.5 SQUADRA DI CASA (3.00, Bet365)