Coppa Italia: Juventus-Milan (mercoledì)

coppa-italia
I pronostici sulle partite di Coppa Italia

Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per la seconda partita dei quarti di finale di Coppa Italia in programma mercoledì alle 20:45.

JUVENTUS – MILAN | mercoledì ore 20:45

Juventus e Milan a poco più di un mese dalla finale di Supercoppa Italiana si ritrovano di nuovo di fronte, stavolta per i quarti di finale di Coppa Italia, competizione in cui si sono affrontati l’anno scorso in finale. Nonostante la netta differenza che c’è a livello qualitativo tra le due squadre, gli ultimi confronti sono stati sempre molto equilibrati, nei cinque precedenti più recenti non c’è mai stata una squadra vincente con più di un gol di scarto. La Juventus ha vinto a San Siro 2-1 nello scorso mese di aprile, una partita che il Milan giocò molto bene. La finale di Coppa Italia giocata a Roma è stata molto equilibrata, e la Juventus l’ha sfangata solo ai tempi supplementari grazie a un gol di Morata. Il Milan si è preso le sue rivincite in questa stagione: prima la vittoria in campionato a San Siro 1-0 con gol di Locatelli, poi il trionfo ai calci di rigore nella finale di Supercoppa Italiana giocata a Doha (1-1 nei tempi regolamentari).

La Juventus in quella finale riuscì a passare in vantaggio giocando molto bene in avvio, ma non fu brava a chiudere subito la partita. C’è da aspettarsi un altro inizio di partita aggressivo della Juventus che stavolta nel suo stadio non dovrebbe lasciare stavolta spazi a rimonte, le statistiche dei bianconeri allo Stadium sono fenomenali in Italia, sono trenta le vittorie consecutive tra campionato e coppa.

Tutte e due le squadre inoltre non giocheranno con la formazione tipo, e Allegri rispetto a Montella può contare su dei panchinari di maggiore qualità. In porta ci sarà Neto al posto di Buffon, l’allenatore della Juventus sembra intenzionato a schierare il 4-3-3: a destra se Lichtsteiner non riuscirà a recuperare giocherà Barzagli. A riposo Chiellini, i centrali saranno Bonucci e Rugani col recuperato Alex Sandro a sinistra. Indisponibile Marchisio e a riposo Khedira, i tre di centrocampo dovrebbero essere Sturaro, Rincon e Pjanic. In attacco Cuadrado e Dybala esterni con Mandzukic che dopo l’ottima prova fatta contro la Lazio da esterno sinistro tornerà a giocare nel suo ruolo naturale. Higuain e Pjaca dovrebbero partire dalla panchina, pronti a entrare nella ripresa. C’è anche la possibilità che Allegri decida di confermare il 4-2-3-1 visto contro la Lazio, con Mandzukic e Higuain ancora una volta schierati contemporaneamente.

Il Milan per provare a giocarsi la qualificazione non può fare troppo turn over, motivo per cui Montella farà giocare Donnarumma in porta e i centrali Romagnoli e Paletta, anche se nelle ultime ore sono salite le quotazioni di Zapata. A riposare dovrebbero essere Abate in difesa e Bacca e Suso in attacco, con Calabria, Honda e Lapadula pronti a giocare dal primo minuto. In panchina ci sarà anche il nuovo arrivato Deulofeu.

Probabili formazioni
JUVENTUS: Neto, Barzagli (Lichtsteiner), Bonucci, Rugani, Alex Sandro, Sturaro, Rincon, Pjanic, Cuadrado, Mandzukic, Dybala.
MILAN: Donnarumma, Calabria, Paletta, Romagnoli, Antonelli, Kucka, Locatelli, Bertolacci, Bonaventura, Lapadula, Honda.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 PRIMO TEMPO (2.00, Bet365)
GOL (2.00, Bet365)
1X + OVER 1.5 (1.37, Eurobet)