Coppa del Re: Alavés-Alcorcón (martedì)

Coppa del Re
I pronostici sulle partite di calcio di Coppa di Spagna, la Coppa del Re ("Copa del Rey")

Martedì sera, alle 19:15, si gioca la prima partita di ritorno dei quarti di Coppa del Re: l’Alavés, che ha vinto già 2-0 in trasferta all’andata, ospita l’Alcorcón, squadra di seconda divisione le cui fortune in Coppa del Re sembrano a questo punto destinate a finire.

ALAVÉS – ALCORCÓN | martedì ore 19:15

Al municipale di “Santo Domingo”, mercoledì scorso, davanti a tremila e rotti spettatori, l’Alcorcón – squadra di seconda divisione allenata da uno spagnolo, Julio Velázquez – ha perso 2-0 una partita che probabilmente neanche meritava di perdere. È stata un’andata dei quarti piuttosto prevedibile, con ritmi non altissimi e poca qualità sia da una parte che dall’altra. L’Alavés ha fatto persino meno del previsto, anzi, ma ne è uscita meglio: non ha praticamente mai calciato in porta prima degli ultimi minuti. E se c’era una squadra che fino al novantesimo aveva invece tentato di combinare qualcosa – con scarsissimi risultati – era stato l’Alcorcón.

Le sostituzioni dell’Alavés hanno svoltato la partita. A due minuti dalla fine Mauricio Pellegrino ha ben pensato di sostituire l’esterno Aleksandr Katai con il titolare Ibai Gómez, e proprio il ventisettenne spagnolo ha segnato i due gol, al 90° e al 93° (il secondo su calcio di punizione a recupero quasi scaduto). Tra i due gol, inoltre, a causa di un certo nervosismo crescente, il difensore dell’Alcorcón Carlos Bellvís è stato espulso con un cartellino rosso diretto per un fallo antisportivo su Deyverson, l’attaccante titolare dell’Alavés entrato pure lui a pochi minuti dalla fine (al posto della riserva Ruben Sobrino).

La fortuna di quella partita, l’Alavés, l’ha subito “pagata” domenica in campionato contro il Leganés. Pur essendo stata per larghi tratti la squadra più meritevole della vittoria, l’Alavés si è fatto riprendere due volte, a causa di errori ingenui (e abbastanza inusuali) della difesa, e la partita è finita 2-2. La notizia positiva per l’Alavés riguarda il ventiquattrenne trequartista paraguaiano Oscar Romero, ex Racing Club, da poche ore ceduto in prestito all’Alavés dallo Shanghai Shenhua fino al termine della stagione. Non è escluso che Pellegrino possa già decidere di convocarlo per la partita contro l’Alcorcón, se la formalizzazione del suo prestito sarà completata in tempo.

Nel campionato spagnolo di seconda divisione, l’Alcorcón ha giocato sabato scorso in trasferta in Aragona contro lo Huesca, battuto 1-0. La squadra allenata da Julio Velázquez si è recentemente allontanata dalla parte “molto pericolosa” della classifica ma non abbastanza da sentirsi al sicuro: è al 15° posto con 26 punti, solo cinque in più rispetto ad Almeria e Gimnastic de Tarragona. Sabato prossimo, peraltro, l’Alcorcón giocherà in casa una partita da cui difficilmente riuscirà a trarre punti utili per la salvezza: contro il Levante, primo in classifica.

Nell’Alcorcón di sicuro mancherà Carlos Bellvís, espulso nella partita dell’andata. Nell’Alavés, sulla mediana, a prendersi un turno di riposo stavolta potrebbe essere Manu Garcia, ammonito nella partita della settimana scorsa: Marcos Llorente, suo abituale compagno di reparto in campionato, sarà il suo probabile sostituto affianco a Daniel Torres, già presente all’andata.

Le probabili formazioni:
ALAVÉS: Adrian Ortolà; Kiko Femenia, Pantic, Feddal, Raul Garcia; Marcos Llorente, Daniel Torres; Krsticic, Katai, Toquero (o Sobrino); Christian Santos.
ALCORCÓN: Dani Jiménez; Nelson, Owona, Unai Elgezabal, Ochirosii; Toribio, Tropi; Martin Luque, Ivan Alejo, Pablo Perez; David Rodriguez.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1X + UNDER 3,5 (1.53, Betfair)
UNDER 5 CALCI D’ANGOLO 1° TEMPO (1.90, Bet365)
MULTI GOL CASA 2-3 (2.50, Eurobet)