Coppa d’Africa: Gabon-Burkina Faso e Camerun-Guinea Bissau (mercoledì)

I pronostici sulle partite della Coppa d'Africa 2017
I pronostici sulle partite della Coppa d'Africa 2017

La seconda giornata della fase a gironi prende il via con le partite del gruppo A: Gabon-Burkina Faso e Camerun-Guinea Bissau.

GABON – BURKINA FASO | sabato ore 17:00

Il Gabon padrone di casa nella prima giornata del gruppo A non è riuscito ad andare oltre il pareggio nella partita sulla carta più abbordabile contro la Guinea Bissau, alla prima storica partecipazione alla Coppa d’Africa. Il Gabon non ha giocato benissimo, già nel primo tempo ha faticato a creare occasioni da gol e l’attaccante del Borussia Dortmund Aubameyang – calciatore più forte e rappresentativo della squadra – ha potuto giocare pochi palloni perché sempre chiuso dai difensori avversari. Gli altri due calciatori di maggiore talento, i centrocampisti centrali Didier Ndong (Sunderland) e Mario Lemina (Juventus), non sono riusciti a fare gioco e le occasioni da gol sono state sporadiche. All’inizio del secondo tempo il Gabon ha provato ad alzare il baricentro e quando ha aumentato il ritmo dei suoi attacchi è riuscito a trovare il gol proprio con Aubameyang. Trovato il vantaggio però, la squadra allenata da Camacho ha commesso il rischio di non cercare il secondo gol accontentandosi di amministrare il gol di Aubamyang. La Guinea Bissau ha così preso coraggio e iniziato ad attaccare, trovando il gol proprio al 90′ in seguito a un calcio piazzato. Il Gabon ha deluso e ha mostrato dei limiti nell’organizzazione della difesa sulle palle inattive, che in una competizione equilibrata come questa potrebbe pesare parecchio in negativo.

Il Gabon dovrà necessariamente fare meglio per riuscire a battere il Burkina Faso, squadra ben più dotata tecnicamente della Guinea Bissau che già all’esordio contro il Camerun ha fatto vedere ottime cose. Pur passando in svantaggio su un calcio di punizione in cui è stato abbastanza grave l’errore di posizione del portiere Koffi, il Burkina Faso ha saputo reagire e ha mostrato attacchi organizzati nonostante la serata non felice di Bertrand Traorè, che sulla carta è il calciatore più talentuoso della squadra. In difesa hanno fatto abbastanza bene Bakary Koné e Steve Yago, con l’aiuto sulla mediana di Charles Kaboré, ma il migliore in campo è stato a centrocampo Alain Traorè.

Il Gabon parte favorito nelle quote principalmente perché squadra che ospita il torneo, ma per quanto fatto vedere contro una squadra modesta e all’esordio assoluto in Coppa d’Africa come la Guinea Bissau, c’è poco da fidarsi di questa squadra che Aubameyang a parte non ha messo in mostra delle individualità di buon livello né un valido gioco di squadra, con Lemina che ha confermato il suo periodo non eccezionale che aveva portato Allegri a ignorarlo negli ultimi due mesi alla Juventus.

Probabili formazioni
GABON: Ovono, Palun, Appidangoye, Ecuele Manga, Obiang, Poko, Ndong, Lemina, Bouanga, Evouna, Aubameyang.
BURKINA FASO: Koffi, Malo, Dayo, Bakary Konè, Coulibaly, Abdou Traorè, Pitroipa, Kabore, Bertrand Traorè, Alain Traore, Nakoulma.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.75, Bet365)
GOL (2.20, Bet365)




CAMERUN – GUINEA BISSAU | sabato ore 20:00

La Guinea Bissau pur essendo alla sua prima partecipazione in assoluto in Coppa d’Africa e pur avendo finora vinto appena quattro partite ufficiali su 33 giocate, all’esordio ha fermato sul pareggio i padroni di casa del Gabon, senza rubare niente. La Guinea ha segnato il gol del pareggio nei minuti di recupero, così come aveva segnato dopo il novantesimo il gol allo Zambia che ha permesso alla squadra di qualificarsi per questa competizione, segno evidente di un gruppo che ci crede fino in fondo e che lotta sempre fino al triplice fischio finale della partita.

Come già scritto prima della partita d’esordio giocata contro il Gabon, essendo una ex colonia portoghese, la Guinea Bissau ha in squadra parecchi calciatori che giocano nei campionati portoghesi. Pur non essendoci calciatori conosciuti a livello internazionale – basti pensare che quelli con il prezzo del cartellino più alto sono l’esterno sinistro Sami di proprietà del Porto e Toni Silva e Zezinho che giocano nel Leviadakos, squadra terzultima in classifica nel campionato greco – la Guinea Bissau ha fatto vedere una buona organizzazione tattica a livello difensivo e una gran voglia di correre.

Il Camerun farà bene a non sottovalutare questa partita, altrimenti potrebbe fare una brutta figura. Va detto che parecchi calciatori del Camerun hanno deciso di rifiutare la chiamata del commissario tecnico Hugo Broos per questa Coppa d’Africa – Onana (Ajax), Assembe (Nancy), Nyom (West Bromwich), Puondjé (Bordeaux), Anguissa (Marsiglia), Amadou (Lille), Matip (Liverpool) e Choupo-Moting (Schalke 04) – e quindi chi è arrivato qui non ha di certo problemi di motivazioni e anzi è onorato di fare parte di questa nazionale. Nella partita contro il Burkina Faso c’è stata la solita confusione a livello tattico, ma i calciatori hanno messo il massimo impegno e Il problema negli ultimi anni è spesso stato di natura tattica, vedremo se l’allenatore belga riuscirà ad il giovane Bassogog subito titolare ha fatto vedere ottime giocate.

Per il Camerun sarà difficile aggirare la linea difensiva avversaria, e c’è da aspettarsi un avvio giocato su ritmi bassi come capitato nella maggior parte delle partite di questa Coppa d’Africa. Alla lunga però la maggiore qualità del Camerun dovrebbe prevalere, anche perché il commissario tecnico Broos ha delle valide alternativa anche in panchina come l’attaccante del Besiktas Aboubakar che contro il Burkina Faso non ha giocato nemmeno un minuto e a questo giro dovrebbe essere richiamato in azione.

Probabili formazioni
CAMERUN: Ondoa, Mabouka, N’Koulou, Ngadeu-Ngadjui, Oyongo, Siani, Mandjeck, Zoua, Salli, Moukandjo, N’Jie.
GUINEA BISSAU: Mendes, Agostinho, Tomas Dabo, Juary, Rudinilson, Soares, Nani, Joao Mario, Piqueti, Zezinho, Camarà.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.30, Bet365)
1 (1.50, Bet365)