FA Cup: Liverpool-Plymouth Argyle, Chelsea-Peterborough, Middlesbrough-Sheffield Wednesday e Tottenham-Aston Villa (domenica)

FA Cup

Quattro squadre di Premier League sono impegnate nella giornata di domenica: Liverpool, Chelsea, Middlesbrough e Tottenham giocano rispettivamente contro Plymouth Argyle, Peterborough, Sheffield Wednesday e Aston Villa.

LIVERPOOL – PLYMOUTH ARGYLE | domenica ore 14:30

Il Liverpool sogna di tornare finalmente a conquistare il titolo nazionale, dopo una lunga attesa: i Reds sono secondi in Premier League, a cinque punti di distanza dal Chelsea. I risultati migliori, come da tradizione, stanno arrivando ad Anfield Road: nel proprio stadio, la squadra allenata da Jurgen Klopp trova un’energia particolare ed è sostenuta da un pubblico sempre calorosissimo. In occasione del match in programma in questo weekend, il tecnico tedesco dovrebbe inserire molti giovani e schierare nel ruolo di centravanti il belga Divock Origi, verosimilmente pronto a sfruttare questa opportunità. Il Plymouth Argyle milita in League Two – la quarta serie del calcio inglese – e non dovrebbe creare grandi problemi al Liverpool, che ha ottime possibilità di approdare al quarto turno di FA Cup.

Probabili formazioni:
LIVERPOOL: Karius, Alexander-Arnold, Gomez, Lucas, Moreno, Ejaria, Stewart, Can, Ojo, Origi, Woodburn.
PLYMOUTH ARGYLE: McCormick, Miller, Songo’o, Bradley, Threlkeld, Smith, Fox, Jervis, Carey, Donaldson, Slew.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1/1 PARZIALE/FINALE (1.60, Eurobet)
OVER (1.46, Paddy Power)
OVER 1.5 SQUADRA DI CASA (1.23, Eurobet)
ORIGI MARCATORE (1.56, Paddy Power)




CHELSEA – PETERBOROUGH | domenica ore 16:00

Il Chelsea ha appena perso sul campo del Tottenham, ma ovviamente la sconfitta subita a White Hart Lane non può cancellare quanto di buono è stato costruito in precedenza dai Blues, che erano reduci addirittura da tredici vittorie consecutive in campionato. Antonio Conte ha svolto un lavoro eccellente: è riuscito a superare alcune difficoltà iniziali, abbandonando il 4-2-3-1 e virando sul 3-4-3, sistema di gioco grazie al quale ha trasformato la propria squadra. Attualmente al comando della Premier League, il Chelsea si avvicina con fiducia alla sfida di FA Cup contro il Peterborough, formazione che partecipa al campionato di League One, l’equivalente della nostra Lega Pro. Conte dovrebbe inserire qualche giovane, oltre a rilanciare dal primo minuto Kurt Zouma – reduce da un lungo infortunio – in difesa e Willian in attacco: il brasiliano, in particolare, sembra pronto a mettere in seria difficoltà il Peterborough.

Probabili formazioni:
CHELSEA: Begovic, Ivanovic, Terry, Zouma, Aina, Chalobah, Fabregas, Alonso, Loftus-Cheek, Batshuayi, Willian.
PETERBOROUGH: McGee, Smith, Tafazolli, Bostwick, Smith, Samuelsen, Forrester, Edwards, Maddison, Taylor, Morias.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.18, Bet365)
OVER (1.42, Eurobet)
WILLIAN MARCATORE (2.55, Paddy Power)
MIDDLESBROUGH – SHEFFIELD WEDNESDAY | domenica ore 16:00

Pochi giorni fa, pareggiando per 0-0 contro il Leicester in Premier League, il Middlesbrough ha confermato di essere decisamente attento dal punto di vista tattico: dopo un difficile inizio di stagione, Aitor Karanka – che ha un passato da assistente di José Mourinho, risalente ai tempi in cui lo Special One allenava il Real Madrid – è stato capace di risistemare la squadra, tuttora coinvolta nella lotta per non retrocedere, ma certamente più fiduciosa rispetto a qualche mese fa. Lo Sheffield Wednesday gioca in Championship, la seconda serie del sistema calcistico inglese, è reduce da cinque “under” consecutivi e, più in generale, ha fatto registrare questa opzione in sedici partite di campionato su venticinque. Viste le premesse, insomma, il match potrebbe essere poco spettacolare.

Probabili formazioni:
MIDDLESBROUGH: Guzan, Chambers, Espinosa, Gibson, Friend, De Roon, Traoré, Clayton, Forshaw, Downing, Gestede.
SHEFFIELD WEDNESDAY: Westwood, Hunt, Sasso, Lees, Reach, Hutchinson, Jones, McManaman, Forestieri, Bannan, Fletcher.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.62, Paddy Power)
TOTTENHAM – ASTON VILLA | domenica ore 17:00

I primi mesi di questa stagione non sono stati esaltanti per il Tottenham, che ha inizialmente collezionato risultati altalenanti in Premier, oltre a uscire di scena dalla Champions già al termine della fase a gironi. Da alcune settimane, però, gli Spurs hanno cambiato passo: reduci da cinque vittorie consecutive, stanno mostrando un ottimo calcio e si sono riportati sugli stessi livelli di rendimento raggiunti nella passata stagione, durante la quale hanno conteso a lungo il titolo al Leicester. Dopo essere stato protagonista di una disastrosa retrocessione in Championship, l’Aston Villa sta faticando a riorganizzarsi: Roberto Di Matteo sembrava l’uomo giusto per risollevare le sorti della squadra di Birmingham, ma l’allenatore italiano non ha convinto ed è stato esonerato già a ottobre, quando i vertici societari hanno deciso di affidare il ruolo di ingaggiare Steve Bruce. Attualmente a metà classifica, i Villans sembrano destinati a vivere un pomeriggio non semplice a White Hart Lane.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Vorm, Trippier, Carter-Vickers, Vertonghen, Davies, Wanyama, Winks, Sissoko, Alli, Son, Janssen.
ASTON VILLA: Johnstone, Hutton, Chester, Baker, Amavi, Adomah, Tshibola, Jedinak, Grealish, Bacuna, Agbonlahor.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.33, Bet365)