Liga: Real Madrid-Granada (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Il Real Madrid, primo in classifica e con una partita in meno, affronta il Granada, penultimo. È la seconda partita della diciassettesima giornata del campionato spagnolo, e si gioca sabato mattina alle 13:00.

REAL MADRID – GRANADA | sabato ore 13:00

Il Real Madrid torna a giocare una partita di campionato dopo quasi un mese dall’ultima volta: ha battuto 3-2 il Deportivo La Coruna, prima di andare in Giappone a vincere la Coppa del mondo per club in finale contro il Kashima Antlers. Ha quindi una partita in meno rispetto ai suoi principali avversari, eppure il Real Madrid è stabilmente primo in classifica con tre punti di vantaggio sul Barcellona e quattro sul Siviglia.

Proprio il Siviglia è l’avversario del Real negli ottavi di finale di Coppa del Re: mercoledì scorso, nella partita di andata giocata a Madrid, il Real ha vinto 3-0 pur schierando una formazione priva di Ronaldo, Benzema e Bale (che mancherà per infortunio fino a marzo almeno). James Rodriguez ha segnato due gol, uno dei quali su rigore, e ha giocato una buona partita, prima di essere sostituito al’80°. Quanto agli altri due sostituti del trio d’attacco titolare, Asensio ha lasciato il posto a Isco al 66° e Morata a Mariano Diaz all’83°.

Il Granada – tra le peggiori squadre di questo inizio di stagione – è riuscito a togliersi dall’ultimo posto in classifica grazie ai demeriti dell’Osasuna, disastroso, e anche grazie a un paio di risultati positivi tra novembre e dicembre (vittoria per 2-1 contro il Siviglia e pareggio per 1-1 a Malaga). La trasferta al “Bernabeu” non rappresenterebbe in alcun caso un’occasione per ottenere punti buoni per la salvezza, ma a rendere ancora più complicato il compito del Granada potrebbe contribuire l’assenza di Mehdi Carcela-González. Il trequartista marocchino – tra i pochi, insieme ad Andreas Pereira, in grado di creare gioco – è stato convocato dalla sua nazionale per giocare in Coppa d’Africa.

Nel Real Madrid sarà assente Sergio Ramos, che si è quasi ripreso da un recente infortunio ma non potrebbe comunque giocare a causa di una squalifica per somma di ammonizioni. Improbabile un recupero di Kovacic, infortunato: a centrocampo sarà molto probabilmente Isco l’eventuale alternativa al trio formato da Casemiro, Modric e Kroos. Data la buona partita giocata in coppa, in attacco potrebbe essere confermato James Rodriguez, stavolta insieme ai titolari Ronaldo e Benzema.

Le probabili formazioni:
REAL MADRID: Navas; Danilo, Varane, Nacho, Marcelo; Casemiro, Kroos, Modric (o Isco); James Rodriguez, Ronaldo, Benzema.
GRANADA: Ochoa; Tito, Lombán, Gaston Silva, Gabriel Silva; Samper, Uche, Andreas Pereira; Bueno, Boga, Kravets.

PROBABILE RISULTATO: 4-0
SQUADRA 1 VINCE ENTRAMBI I TEMPI (1.60, SNAI)
OVER 1,5 PRIMO TEMPO (1.61, Bet365)
MORATA ULTIMO MARCATORE (4.00, Bet365)