Premier League: Everton-Southampton, Manchester City-Burnley, Sunderland-Liverpool e West Brom-Hull City (lunedì)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

In questo post trovate approfondimenti, probabili formazioni e pronostici sulle partite di Premier League in programma lunedì pomeriggio alle 16.

EVERTON – SOUTHAMPTON | lunedì ore 16:00

L’Everton dopo un avvio di stagione più che promettente con il nuovo allenatore Koeman non è riuscito a mantenersi nei primi posti della classifica e ha vinto solo tre delle ultime quindici partite. Contro il Southampton, sua ex squadra, l’allenatore Koeman cerca punti utili per risalire la classifica e per vendicare la sconfitta nella partita di andata giocata a novembre. Il Southampton ha perso le ultime due partite, ma in tutte e due le occasioni è stato penalizzato dal fatto di giocare in dieci per le espulsioni di Redmond contro il Tottenham e Van Dijk contro il West Brom. Se il Southampton riuscirà a essere più disciplinato, potrebbe quanto meno fare un punto in questa sfida molto equilibrata: l’Everton, pur tra alti e bassi, in casa finora ha perso soltanto contro il Liverpool con un gol subito al 94′.

La doppia chance interna è a quota 1.28 su Betfair che offre ai nuovi clienti un bonus del 50% del primo deposito (deposito minimo: 15€, bonus massimo: 25€), e in più un ulteriore bonus di 5€ a settimana per tutta la durata del campionato di Serie A, effettuando ogni settimana un nuovo deposito e almeno una scommessa da 5€ a quota minima 2.00.

In alternativa c’è il “gol”: l’Everton ha mantenuto la porta inviolata solo una volta nelle ultime nove partite, il Southampton ha sempre subito gol nelle ultime tre partite e sarà privo del difensore centrale Van Dijk: via libera per Lukaku.

Probabili formazioni
EVERTON: Robles, Coleman, Williams, Funes Mori, Baines, Gueye, Barry, Enner Valencia, Barkley, Mirallas, Lukaku.
SOUTHAMPTON: Forster, Cedric, Yoshida, Fonte, Bertrand, Hojbjerg, Romeu, Ward-Prowse, Redmond, Rodriguez, Tadic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.85, Betfair)
1X (1.28, Betfair)




MANCHESTER CITY – BURNLEY | lunedì ore 16:00

La sconfitta nello scontro diretto contro il Liverpool costringe il Manchester City a ritrovare la vittoria per non perdere ulteriore terreno rispetto alle prime posizioni. Il calendario dà una mano visto che l’avversaria di questo turno sarà la neopromossa Burnley, anche se la squadra di Guardiola dovrà dare il massimo per vincere perché questa partita potrebbe nascondere più di un’insidia. Il Burnley grazie alle due ultime importanti vittorie ottenute in casa – dove ha già ottenuto sette successi – ha aumentato a nove i punti di vantaggio sulla zona retrocessione, e potrà giocare questa partita senza particolari pressioni, con spensieratezza e con la consapevolezza di avere dei calciatori in gran forma come Gray, autore di una tripletta nell’ultima giornata di campionato.

Il Burnley ha il peggiore rendimento del campionato in trasferta e non dovrebbe riuscire a fare punti in casa del Manchester City, ma visto l’ottimo momento di forma dei suoi centrocampisti e attaccanti potrebbe riuscire a fare almeno un gol, del resto la squadra di Guardiola ha mantenuto solo tre volte la sua porta inviolata nelle ultime ventuno partite ufficiali e continua ad avere seri problemi a livello difensivo.

Probabili formazioni
MANCHESTER CITY: Bravo, Sagna, Otamendi, Kolarov, Clichy, Yaya Tourè, Fernando, De Bruyne, Silva, Nolito, Aguero.
BURNLEY: Heaton, Lowton, Keane, Mee, Ward, Gudmundsson, Arfield, Defour, Boyd, Hendrick, Gray.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 + OVER 1.5 (1.28, Betfair)
GOL (2.20, Betfair)
SUNDERLAND – LIVERPOOL | lunedì ore 16:00

Il Liverpool nell’ultimo turno ha vinto con merito contro il Manchester City e ha dato una vera e propria prova di forza dimostrando di essere al momento la più accreditata avversaria del Chelsea nella lotta al titolo. La squadra di Klopp nella partita di andata giocata in casa contro il Sunderland ha vinto con qualche difficoltà, ma rispetto ad allora gli avversari hanno perso il forte portiere titolare Pickford e nell’ultimo turno hanno messo in mostra una pessima forma fisica, giocando la peggiore partita da quando c’è Moyes in panchina, prendendo quattro gol dal Burnley.

Da quando sono rientrati dagli infortuni Borini e Januzaj, il Sunderland sta trovando il gol con maggiore regolarità e contro la non irreprensibile difesa del Liverpool c’è la possibilità di segnare, grazie anche al senso del gol di Defoe: alla lunga però sarà difficile resistere alla forza d’urto dell’attacco avversario, il migliore del campionato con 46 gol segnati su 19 partite.

Probabili formazioni
SUNDERLAND: Mannone, Love, Djilobodji, O’Shea, Van Aanholt, Ndong, Rodwell, Borini, Januzaj, Pienaar, Defoe.
LIVERPOOL: Mignolet, Clyne, Lovren, Klavan, Milner, Wijnaldum, Henderson, Lallana, Mane, Origi, Firmino.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.35, Betfair)
GOL (1.80, Bet365)
OVER 2.5 (1.60, Betfair)
WEST BROMWICH – HULL CITY | lunedì ore 16:00

Il West Bromwich ha subito cancellato le due sconfitte consecutive contro Manchester United e Arsenal: la vittoria ottenuta per due a uno in trasferta contro il Southampton ha fatto risalire la squadra allenata da Tony Pulis fino all’ottavo posto, ormai ben distante dalla zona retrocessione. Il West Brom sta andando alla grande soprattutto in casa dove – prima della sconfitta contro il Manchester United – aveva segnato ben dieci gol in tre partite. Nelle ultime quindici giornate di campionato, il West Bromwich ha perso contro Chelsea, Liverpool, Arsenal, Manchester City e Manchester United: se non è ancora in grado di reggere il confronto con le “big” del campionato, allo stesso tempo ha dimostrato una grande continuità di rendimento contro le squadre di media o bassa classifica, battendo Leicester, West Ham, Burnley, Watford, Swansea e Southampton. Dopo il pareggio della partita di andata giocata in trasferta, il West Bromwich ha tutte le carte in regola per battere l’Hull City sempre più in difficoltà, penultimo in classifica e sempre sconfitto nelle ultime sette partite giocate fuori casa.

In questo periodo l’Hull City sta pagando la mancanza di alternative di qualità alla formazione titolare, con la rosa ridotta all’osso per l’allenatore Phelan è difficile reggere il confronto con le avversarie che hanno una panchina più lunga, come il West Brom che ad esempio in attacco può alternare Robson-Kanu con Rondon.

Probabili formazioni
WEST BROMWICH: Foster, Dawson, Mcauley, Evans, Nyom, Fletcher, Yacob, Brunt, Chadli, Phillips, Rondon.
HULL CITY: Marshall, Maguire, Davies, Dawson, Elmohamady, Huddlestone, Livermore, Clucas, Robertson, Snodgrass, Dieumerci Mbokani.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.90, Betfair)