Serie B: Entella-Novara, Frosinone-Benevento, Perugia-Latina, Spal-Ternana e Vicenza-Cittadella (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Le cose da sapere, le probabili formazioni e i pronostici per le restanti cinque partite di Serie B in programma questo sabato.

VIRTUS ENTELLA – NOVARA | sabato ore 15:00

Dopo un avvio di stagione più che positivo l’Entella nelle ultime giornate è caduto in una inaspettata crisi di risultati. L’Entella non ha vinto nessuna delle ultime sette partite giocate, ma nonostante il periodo di difficoltà un aspetto positivo è che la squadra continua a essere sempre a ridosso alla zona playoff, grazie anche alla propria imbattibilità interna che ormai dura da quasi un anno. Il Novara in classifica ha un punto in meno rispetto ai prossimi rivali, ma con la differenza che sta attraversando un periodo piuttosto positivo visto che è imbattuto da quattro giornate e che nelle ultime tre trasferte – oltre a non aver preso gol – non ha mai perso, un dato estremamente rilevante visto che nelle prime sei gare esterne stagionali la squadra di Boscaglia aveva sempre e solo perso subendo la media di due gol a partita. Il buon momento del Novara unito alla grande voglia di riscatto da parte dei padroni di casa – senza vittorie dallo scorso 29 ottobre – potrebbero rendere questa partita molto piacevole, in cui i gol non dovrebbero mancare.

Il “gol” è a quota 1.78 su SNAI che offre ai nuovi clienti un bonus di 5€ gratis al momento della verifica del conto più il rimborso del 50% sulle multiple eventualmente perse, con quota minima 2.00, per cinque settimane, e farà vedere la partita in diretta streaming sul suo sito.

Probabili formazioni
VIRTUS ENTELLA: Iacobucci, Iacoponi, Ceccarelli, Pellizzer, Keità, Belli, Troiano, Moscati, Tremolada, Caputo, Masucci.
NOVARA: Da Costa, Troest, Scognamiglio, Mantovani, Dickmann, Faragò, Viola, Casarini, Calderoni, Sansone, Galabinov.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
1X (1.30, SNAI)
GOL (1.78, SNAI)

VICENZA – CITTADELLA | sabato ore 15:00

Le due vittorie consecutive ottenute contro Verona e Ternana hanno permesso al Vicenza di abbandonare almeno momentaneamente la zona retrocessione. Come detto più volte il Vicenza non ha una rosa di altissimo livello ed è forse per questo motivo che la società per evitare la retrocessione ha deciso di affidare la squadra a un allenatore come Bisoli che punta quasi esclusivamente sulla fase difensiva. Il Cittadella è pure reduce da una vittoria, anche se l’1-0 ottenuto contro il Pisa non ha nascosto le difficoltà del periodo. Che il Cittadella non se la passi benissimo è dimostrato anche dai numeri: sette sconfitte subite nelle ultime 12 giornate di cui quattro nelle ultime cinque trasferte, in cui oltre a non aver mai vinto ha segnato appena un gol. La scarsa vena realizzativa dei propri attaccanti, che nelle ultime quattro giornate hanno segnato solo due gol, fa pensare a una partita poco movimentata, questo anche tenendo conto che con Bisoli in panchina è facile aspettarsi da qui alla fine della stagione diversi “Under” per il Vicenza, proprio come accaduto nella passata stagione quando allenava il Perugia, dove ne face ben 38 in 42 partite, di cui ben 16 in casa.

Probabili formazioni
VICENZA: Benussi, Zaccardo, Adejo, Bogdan, Pucino, Urso, Rizzo, Bellomo, Giacomelli, Galano, Raicevic.
CITTADELLA: Alfonso, Salvi, Pascali, Scaglia, Benedetti, Iori, Valzania, Bartolomei, Schenetti, Litteri, Arrighini.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 2.5 (1.65, SNAI)

Novità: tutte le partite di Serie A e Serie B saranno visibili in diretta streaming su SNAI (solo per i registrati con un conto attivo).

FROSINONE – BENEVENTO | sabato ore 15:00

Frosinone-Benevento sarà il partitone di questa ventesima giornata di Serie B, a sfidarsi saranno due squadre in grandissima forma e che attualmente occupano rispettivamente il secondo e il terzo posto in classifica. Il Frosinone nella scorsa giornata è riuscito a vincere con un netto 4-1 la partita giocata in casa del Trapani, dando cosi la sensazione che la precedente sconfitta interna subita con la Salernitana sia stata solo fisiologica, visto che tra l’altro era arrivata dopo 10 risultati utili consecutivi. Il Frosinone nell’ultimo periodo ha trovato una certa continuità soprattutto in fase offensiva, basti pensare che nelle ultime dodici giornate ha segnato ben 23 gol. Il Benevento propone un calcio differente, principalmente legato all’ottima organizzazione difensiva che fino a questo momento gli ha permesso di subire appena undici gol.

Nelle ultime otto giornate in particolare il Benevento ha subito solo 2 gol, ma riuscire a tenere la propria porta in questa occasione sarà davvero difficile visto l’ottimo momento di forma degli attaccanti del Frosinone. Allo stesso tempo però almeno un gol gli ospiti dovrebbero riuscire a segnarlo visto che il Frosinone nelle ultime dodici partite è riuscito solo due volte a tenere la propria porta inviolata e che proprio in casa subisce almeno una rete da sette partite di fila.

Probabili formazioni
FROSINONE: Bardi, Ciofani, Brighenti, Ariaudo, Mazzotta, Kragl, Sammarco, Gori, Soddimo, Ciofani, Dionisi.
BENEVENTO: Cragno, Gyamfi, Camporese, Lucioni, Pezzi, Chibsah, Buzzegoli, Ciciretti, Falco, Cissè, Ceravolo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.80, SNAI)
1X + OVER 1.5 (1.68, SNAI)
SPAL – TERNANA | sabato ore 15:00

Nella scorsa giornata la Spal ha interrotto la propria serie positiva che durava da sette giornate, anche se il 3-1 rimediato in casa della Pro Vercelli non ha probabilmente ridimensionato le ambizioni di una squadra che sembra essere ampiamente nelle condizioni di poter lottare per un posto nei playoff. La Spal sta facendo vedere grandi cose sopratutto in casa, dove ha vinto sei partite su nove e dove – con 20 gol fatti – ha insieme al Verona il miglior attacco casalingo del campionato. Anche la Ternana sabato scorso ha interrotto la sua serie positiva che però durava non da sette bensì da quattro giornate. Benny Carbone sta facendo un buon lavoro nonostante i limitati mezzi a disposizione, ma la sensazione è che la sfida in casa della Spal potrebbe evidenziare le differenze tecniche che ci sono fra le due squadre, confermate anche dai 12 punti di distacco in classifica. La Spal parte favorita in una partita in cui i gol non dovrebbero mancare visto che in casa la squadra di Semplici è primatista di “Over 2.5” e che fino a questo momento ha fatto registrare una media superiore ai 3 gol a partita.

Probabili formazioni
SPAL: Marchegiani, Vicari, Bonifazi, Giani, Lazzari, Arini, Castagnetti, Schiattarella, Beghetto, Zigoni, Antenucci.
TERNANA: Aresti, Zanon, Masi, Valjent, Germoni, Defendi, Di Noia, Petriccione, Falletti, Avenatti, Palombi.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.67, SNAI)
GOL (1.95, SNAI)
OVER 2.5 (2.05, SNAI)
PERUGIA – LATINA | sabato ore 15:00

Il Perugia sta giocando un ottimo campionato ed è in piena zona playoff, ma dovrà fare attenzione a questa partita contro un Latina in serie positiva da ben sette giornate, soprattutto a causa delle numerose assenze con cui dovrà fare i conti Bucchi: non ci saranno lo squalificato Monaco, oltre a Di Carmine, Rosati, Mancini, Nicastro, Chiosa, Del Prete, Zapata, Da Silva e Di Nolfo, mentre Brighi pur figurando tra i convocati non potrà essere utilizzato. Dall’altra parte per la partita contro il Perugia l’allenatore del Latina Vincenzo Vivarini dovrà rinunciare agli infortunati Pinato, De Vitis, Di Matteo, Acosty e Moretti oltre allo squalificato Bandinelli.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.59, SNAI)