Serie A: Genoa-Fiorentina (giovedì)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Stasera si recupera la partita interrotta lo scorso 11 settembre al ventisettesimo minuto per impraticabilità del terreno di gioco: analisi, probabili formazioni e pronostici.

GENOA – FIORENTINA | giovedì ore 20:00

Il recupero di questa partita valida per la terza giornata di Serie A, interrotta lo scorso 11 settembre al minuto 27 per impraticabilità del terreno di gioco, servirà a definire meglio la prima parte di stagione della Fiorentina. La squadra allenata da Paulo Sousa, deludente in avvio di campionato e partita tra lo scetticismo generale dei tifosi, non contenti del calciomercato fatto dalla società (nessun arrivo di rilievo e la cessione di Marcos Alonso per 23 milioni di euro al Chelsea), in caso di vittoria si porterebbe al sesto posto della classifica, con appena tre punti di ritardo dalla zona Champions League e con già in archivio una qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League come prima del girone: niente male.

Il problema per la Fiorentina è che vincere a Marassi contro il Genoa non sarà facile, anzi è più probabile che alla fine arrivi una sconfitta: la squadra allenata da Juric in casa si trasforma, il suo rendimento è eccezionale soprattutto se messo a confronto con quello ottenuto in trasferta. Il Genoa è tuttora imbattuto e in casa è riuscito a battere 3-0 il Milan terzo in classifica e 3-1 la Juventus prima in classifica, con partite perfette dal punto di vista tattico e dell’intensità di gioco.

La Fiorentina nelle ultime partite ha vinto senza mai essere però troppo convincente sul piano tattico: la squadra è tornata a essere simile a quella dell’anno scorso che trovava il gol con facilità e ne subiva con altrettanta. Contro il Palermo è stata fortunata a trovare il gol vittoria nei minuti di recupero, contro il Sassuolo è stata più cinica in zona gol, ma di occasioni agli avversari ne ha concesse parecchie.

La Fiorentina viene da cinque “gol” consecutivi, e nonostante questa partita inizi dal ventottesimo minuto sul risultato di 0-0, le possibilità di un altro segno “gol” sono alte.

Per quanto riguarda la formazioni, Juric dovrebbe fare giocare a centrocampo Veloso nonostante sia valida l’ammonizione presa nei primi ventisette minuti di gioco, sarà un 3-4-3 abbastanza offensivo con Edenilson, Laxalt, Lazovic e Ocampos che sulle fasce con le frequenti sovrapposizioni potrebbero mettere in difficoltà Milic e soprattutto Tello. La Fiorentina sarà priva di Borja Valero e Babacar, per il resto schiererà la formazione tipo con Salcedo titolare in difesa (alla prossima di campionato sarà assente per squalifica) al posto di Tomovic, che era stato già ammonito lo scorso 11 settembre.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.65 su SNAI che dà 5 # alla registrazione più il rimborso del 50% sulle multiple perse, con quota minima 2.00, per cinque settimane.

Probabili formazioni
GENOA: Perin, Izzo, Burdisso, Munoz, Edenilson, Rigoni, Veloso, Laxalt, Lazovic, Simeone, Ocampos.
FIORENTINA: Tatarusanu, Salcedo, Gonzalo Rodriguez, Astori, Milic, Sanchez, Badelj, Tello, Ilicic, Bernardeschi, Kalinic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (2.30, SNAI)
1X (1.39, SNAI)