Premier League: Middlesbrough-Liverpool, Sunderland-Chelsea, Crystal Palace-Manchester United e Manchester City-Watford (mercoledì)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

In questo post trovate analisi, probabili formazioni e pronostici per le restanti quattro partite di Premier League in programma mercoledì sera.

MIDDLESBROUGH – LIVERPOOL | mercoledì ore 20:45

Il Liverpool ha fatto solo un punto nelle ultime due partite, si è allontanato dal Chelsea primo in classifica e avrebbe assoluto bisogno di una vittoria per non fare aumentare l’attuale distacco di sei punti dalla squadra di Conte. Il problema è che il Liverpool affronterà una partita tutt’altro che facile contro una squadre che difende molto bene, il Middlesbrough. Non è un caso se la squadra allenata da Karanka ha fatto nove “under 2.5” nelle ultime dieci partite: il Middlesbrough punta tutto sulla difesa, che è bene organizzata e che vede tutti i calciatori partecipare attivamente alla fase di non possesso palla, mentre l’attacco è spuntato e a questo giro sarà pure privo di Gaston Ramirez e Negredo. Queste due assenze fanno pensare ancora di più a un Middlesbrough tutto votato alla fase difensiva, e la tentazione è quella di credere in una partita da “under 2.5” anche se l’avversaria sarà il Liverpool, squadra che segna e subisce gol con grande facilità. Viste le quote messe a disposizione dai bookmaker, un pensiero all’under 3.5 si può fare, o in alternativa si può andare sulle ammonizioni. Il Middlesbrough ricorrerà puntualmente ai falli tattici per spezzettare la partita e rendere il meno intensa possibile l’azione del Liverpool, e finora la squadra allenata da Karanka ha collezionato ben nove cartellini in più rispetto a quella di Klopp, solitamente molto corretta.

L’under 3.5 è a quota 1.33 su Betfair che offre ai nuovi clienti un bonus del 50% del primo deposito (deposito minimo: 15€, bonus massimo: 25€), e in più un ulteriore bonus di 5€ a settimana per tutta la durata del campionato di Serie A, effettuando ogni settimana un nuovo deposito e almeno una scommessa da 5€ a quota minima 2.00.

Probabili formazioni
MIDDLESBROUGH: Valdes, Barragan, Chambers, Gibson, Fabio, Clayton, Traorè, Forshaw, De Roon, Fischer, Rhodes.
LIVERPOOL: Karius, Clyne, Matip, Lovren, Milner, Wijnaldum, Henderson, Lallana, Mane, Origi, Firmino.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 3.5 (1.33, Betfair)
1 (1X2 CARTELLINI) (2.30, Bet365)




SUNDERLAND – CHELSEA | mercoledì ore 20:45

Il Chelsea ha vinto le ultime nove partite di Premier League e non si vede il motivo per cui la serie dovrebbe interrompersi in questa sfida contro un’avversaria modesta, il Sunderland ultimo in classifica con undici punti. La squadra di David Moyes è sì in ripresa, visto che ha vinto tre delle ultime cinque partite di campionato, ma è comunque di gran lunga inferiore a livello tecnico rispetto al Chelsea di Conte, che è stato abile dopo le sconfitte contro Arsenal e Liverpool a cambiare modulo di gioco alla sua squadra, che col 3-4-3 sta ottenendo risultati strepitosi. Il Chelsea recentemente ha mostrato una grande pazienza contro le squadre di bassa classifica che hanno deciso di affrontarla facendo le barricate in difesa, come Middlesrbrough e West Brom, vincendo con il risultato di uno a zero in entrambe le occasioni.

Il Sunderland proverà a giocare una partita simile e a puntare tutto sulla fase difensiva, che però è molto meno efficace, organizzata e valida nei singoli rispetto a quella di Middlesbrough e West Brom, motivo per cui il Chelsea potrebbe vincere stavolta anche con più di un gol di scarto, sfruttando al massimo lo straordinario stato di forma di Hazard e Diego Costa.

Probabili formazioni
SUNDERLAND: Pickford, Jones, Djilobodji, Konè, Van Aanholt, Larsson, Kirchhoff, Denayer, Pienaar, Defoe, Anichebe.
CHELSEA: Courtois, Azpilicueta, Luiz, Cahill, Moses, Kantè, Matic, Alonso, Pedro, Diego Costa, Hazard.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.36, Betfair)
CRYSTAL PALACE – MANCHESTER UNITED | mercoledì ore 21:00

Il Crystal Palace ha segnato dieci gol nelle ultime tre partite di campionato, eppure è riuscito a fare appena quattro punti, avendo subito cinque gol dallo Swansea e tre dall’Hull City, due squadre di bassa classifica. Il Crystal Palace sta riuscendo a creare occasioni da gol con grande facilità e l’attaccante Benteke ha segnato cinque gol nelle ultime cinque partite, sfruttando alla grande il lavoro sulla trequarti di Zaha, Puchenon (squalificato, sarà sostituito da Cabaye) e Towsend. Il problema è la fase difensiva: una squadra che ha subito 29 gol in 15 partite, quasi due in media a partita, sarà difficile resistere a un attacco forte come quello del Manchester United in cui gioca un certo Zlatan Ibrahimovic.

Mourinho però dovrà rinunciare a Valencia squalificato e a Mkhitaryan che si è infortunato proprio nel momento in cui aveva conquistato un posto da titolare e aveva tra l’altro segnato il suo primo gol in Premier League contro il Tottenham. Non sarà una partita facile per i red devils, il Crystal Palace vuole vendicare la sconfitta nella finale di Fa Cup dell’anno passato e l’allenatore Alan Pardew a rischio esonero, con Chelsea e Arsenal tra i prossimi avversari sa bene che un risultato positivo in questa partita è indispensabile per salvare la sua panchina.

Meglio evitare i pronostici sui segni “1X2” e puntare sui gol che dovrebbero arrivare puntuali: il Crystal Palace viene da sette “over 2.5” consecutivi, in queste sette partite sono stati segnati la bellezza di trentasei gol.

Probabili formazioni
CRYSTAL PALACE: Hennessey, Kelly, Delaney, Dann, Ward, Mcarthur, Joe Ledley, Zaha, Cabaye, Townsend, Benteke.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Darmian, Jones, Rojo, Blind, Herrera, Lingard, Fellaini, Pogba, Martial, Ibrahimovic.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.72, Betfair)
OVER 2.5 (1.80, Betfair)
MANCHESTER CITY – WATFORD | mercoledì ore 21:00

Il Manchester City di Guardiola continua a deludere: non solo nell’ultima partita contro il Leicester la squadra non è riuscita a mantenere la porta inviolata per la sedicesima volta nelle ultime diciassette partite, il portiere Bravo (non era meglio Hart?) ha addirittura incassato quattro gol ed è arrivata la seconda sconfitta nelle ultime tre partite. Fidarsi della vittoria del Manchester City – ancora privo dello squalificato Aguero – in questa partita contro il Watford è difficile, soprattutto a quote troppo basse: del resto la squadra di Guardiola ha vinto appena quattro delle ultime quindici partite ufficiali, e in casa solo una delle ultime sei (contro il Barcellona).

Il gioco di Guardiola per il momento non si sta rivelando adatto al calcio inglese, o quanto meno l’allenatore spagnolo ancora non ha una squadra in grado di metterlo in pratica alla perfezione. Alcune scelte di calciomercato sono state discutibili, a partire dal portiere Bravo che sarà pure abile con i piedi ma tra i pali non è granché, per continuare con il difensore Stones, ancora troppo inesperto per giocare ad alti livelli in un ruolo così delicato, visto che la squadra gioca col baricentro altissimo.

Dall’altra parte c’è il Watford che ha ormai assimilato alla perfezione il gioco del nuovo allenatore Mazzarri, meno cervellotico di quello di Guardiola ma più efficace per una squadra che non ha un altissimo livello tecnico. Il Watford in contropiede, con i cambi di gioco da una fascia all’altra e con gli inserimenti centrali di Capoue e Pereyra potrebbe mettere seriamente in difficoltà la difesa del Manchester City che continua a sbandare di domenica in domenica, anche se a questo giro una vittoria della squadra di Guardiola è più che probabile: i tifosi si aspettano una reazione da parte dei calciatori, e lo stesso vale per l’allenatore che ha avuto carta bianca dal club.

Probabili formazioni
MANCHESTER CITY: Bravo, Sagna, Stones, Otamendi, Clichy, Fernando, Sterling, De Bruyne, Tourè, Nolito, Iheanacho.
WATFORD: Gomes, Janmaat, Prodl, Britos, Holebas, Capoue, Behrami, Pereyra, Amrabat, Deeney, Okaka.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1X + GOL (2.20, Betfair)
1X + OVER 2.5 (1.53, Betfair)