Europa League: le possibili combinazioni nell’ultima giornata della fase a gironi

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Giovedì si gioca l’ultima giornata della fase a gironi di Europa League, con partite alle 17:00, alle 19:00 e alle 21:05: studiamo le classifiche, girone per girone, e consideriamo tutte le possibili combinazioni per le qualificazioni ancora in bilico per i sedicesimi di finale.

Quali sono i criteri di classifica a parità di punti

Benché la situazione sia più definita rispetto alla volta scorsa, è bene ricordare ancora una volta quali sono i criteri utili per stabilire l’ordine di classifica in Europa League, e come giudicare i casi di squadre a pari punti. Alla fase a gruppi di Europa League, come noto, partecipano le 16 squadre qualificate direttamente per meriti di classifica nei campionati della stagione precedente. A queste si aggiungono 22 squadre vincitrici negli scontri nei playoff di Europa League e 10 squadre perdenti nei playoff di Champions League.

Al termine della fase a gruppi, in caso di arrivo a pari punti tra una o più squadre, i criteri usati per stabilire la classifica – secondo l’articolo 16 del regolamento UEFA – sono, in ordine:

1) numero di punti ottenuti negli scontri diretti; 2) differenza gol negli scontri diretti; 3) maggior numero di gol segnati negli scontri diretti; 4) maggior numero di gol segnati in trasferta negli scontri diretti; 5) classifica “avulsa”; 6) differenza gol generale; 7) maggior numero di gol segnati; 8) maggior numero di gol segnati in trasferta; 9) maggior numero di vittorie; 10) maggior numero di vittorie in trasferta; 11) minore punteggio “disciplinare” (espulsione = 3 pt; ammonizione = 1 pt; espulsione per doppia ammonizione = 3 pt); 12) coefficiente UEFA (ranking).

GRUPPO A

Fenerbahce 10, Manchester United 9, Feyenoord 7, Zorya 2

Feyenoord-Fenerbahce
Zorya-Manchester United

Al Manchester United basterà ottenere un punto sul campo dello Zorya già eliminato per essere sicuro del passaggio del turno, indipendentemente dal risultato dell’altra sfida. Il Feyenoord per eliminare il Fenerbahce deve vincere con almeno due gol di scarto, vista la sconfitta per 1-0 nella partita di andata contro il Fenerbahce.

GRUPPO B

Apoel 9, Olympiacos 8, Young Boys 5, Astana 5

Apoel Nicosia-Olympiakos
Young Boys-Astana

Nel gruppo B sono già sicure le qualificazioni di Apoel e Olympiacos, che si sfidano nello scontro diretto dell’ultima giornata per stabilire il primo posto della classifica.

GRUPPO C

Anderlecht 11, Saint-Etienne 9, Mainz 6, Gabala 0

Anderlecht-Saint-Etienne
Mainz-Gabala

Anderlecht e Saint-Etienne giocheranno i sedicesimi di finale. L’unico dubbio riguarda quale delle due finirà il girone in prima posizione: nello scontro diretto di quest’ultima giornata, all’Anderlecht andrebbe bene anche un pareggio per mantenere il primato.

GRUPPO D

Zenit 15, AZ Alkmaar 5, Dundalk 4, Maccabi Tel-Aviv 4

Az Alkmaar-Zenit
Maccabi Tel Aviv-Dundalk

Lo Zenit ha già messo al sicuro da tempo il primo posto del girone: resta da assegnare il secondo, che vale la qualificazione ai sedicesimi di finale. L’Az Alkmaar è, come si dice in questi casi, “padrone del suo destino”: in caso di vittoria contro lo Zenit la qualificazione sarà sicura. In caso di pareggio dovrà sperare in un pareggio anche nell’altra sfida tra Maccabi e Dundalk. C’è un caso limite in cui l’Az passerebbe anche in caso di sconfitta, con l’altra partita del girone che dovrebbe però necessariamente finire 0-0. Maccabi e Dundalk per passare il turno devono vincere e sperare che l’Az non faccia altrettanto.

GRUPPO E

Roma 11, Astra Giurgiu 7, Austria Vienna 5, Viktoria Plzen 3

Astra Giurgiu-Roma
Viktoria Plzen-Austria Vienna

La Roma è già sicura del primo posto del girone. Resta da assegnare il secondo, conteso a distanza tra Astra Giurgiu e Austria Vienna. Gli austriaci sono in vantaggio negli scontri diretti, e così l’Astra per essere sicuro della qualificazione senza guardare all’altro risultato dovrà vincere: in caso di pareggio o sconfitta contro la Roma, dovrà infatti sperare nella mancata vittoria dell’Austria Vienna.

GRUPPO F

Genk 9, Athletic Bilbao 9, Rapid Vienna 5, Sassuolo 5

Rapid Vienna-Athletic Bilbao
Sassuolo-Genk

Genk e Athletic Bilbao hanno passato aritmeticamente il turno e si sfidano a distanza per il primo posto. Il Genk è in vantaggio negli scontri diretti con l’Athletic, che dovrà fare un risultato migliore della squadra belga per effettuare il sorpasso in classifica.

GRUPPO G

Ajax 13, Standard Liegi 6, Celta Vigo 6, Panathinaikos 1

Standard Liegi-Ajax
Panathinaikos-Celta Vigo

Nel gruppo G di Europa League già qualificato è soltanto l’Ajax. Celta e Standard Liegi si giocano l’accesso ai sedicesimi di finale in una situazione di equilibrio quasi perfetto: hanno pareggiato 1-1 entrambe le partite che hanno giocato contro, ma lo Standard ha al momento un gol di vantaggio nella differenza reti generale. Al Celta la vittoria in casa del Panathinaikos potrebbe non bastare. In pratica, per passare il turno deve innanzitutto sperare che lo Standard Liegi non batta in casa l’Ajax, o al limite che lo faccia con un margine di vantaggio inferiore rispetto a quello di una vittoria del Celta contro il Panathinaikos, a quel punto obbligatoria. Ad esempio, se lo Standard vince con un gol di scarto, il Celta per qualificarsi dovrà vincere la sua partita necessariamente con due gol di margine.

GRUPPO H

Shakhtar Donetsk 15, Braga 6, Gent 5, Konyaspor 1

Braga-Shaktar Donetsk
Konyaspor-Gent

Lo Shakhtar Donetsk ha sempre vinto finora ed è sicuro del primo posto nel girone già da tempo. Col Konyaspor eliminato, il secondo posto se lo giocano a distanza Braga e Gent. Il Braga passerà il turno in caso di vittoria o se il Gent non vincerà la sua partita.

GRUPPO I

Schalke 15, Krasnodar 7, Salisburgo 4, Nizza 3

Salisburgo-Schalke
Nizza-Krasnodar

Lo Schalke ha vinto aritmeticamente il girone già con due turni di anticipo, il Krasnodar è sicuro del secondo posto perché in vantaggio negli scontri diretti con il Salisburgo.

GRUPPO J

Fiorentina 10, Qarabag 7, Paok 7, Slovan Liberec 4

Qarabag-Fiorentina
Paok Salonicco-Slovan Liberec

La Fiorentina nonostante la clamorosa sconfitta subita nell’ultimo turno contro il Paok è quasi sicura del passaggio del turno. Per uscire dal torneo, praticamente, dovrebbe perdere con almeno sei gol di scarto e allo stesso tempo il Paok dovrebbe vincere contro lo Slovan, che ha ancora una possibilità di passare il turno (se vince e il Qarabag perde). Il Qarabag passerà il turno in caso di vittoria, o anche con un pareggio se il Paok non vince.

GRUPPO K

Sparta Praga 12, Southampton 7, Hapoel 7, Inter 3

Southampton-Hapoel
Inter-Sparta Praga

Lo Sparta Praga si è qualificato ed è sicuro del primo posto, l’Inter è già eliminata. Il secondo posto se lo giocano Southampton e Hapoel nello scontro diretto. L’Hapoel passerà il turno con una vittoria o con un pareggio con gol: in caso di 0-0 ad andare avanti sarebbero gli inglesi per via delle migliore differenza reti generale.

GRUPPO L

Osmanlispor 7, Steaua Bucarest 6, Zurigo 6, Villarreal 6.

Villarreal-Steaua Bucarest
Osmanlispor-Zurigo

L’Osmanlıspor accederà ai sedicesimi di finale anche in caso di pareggio. Per ottenere il passaggio del turno al Villarreal basterebbe pure un pareggio con qualsiasi risultato, contro lo Steaua Bucarest al “Madrigal”, a patto però che nel frattempo lo Zurigo non batta l’Osmanlıspor in Turchia. In quel caso lo Zurigo andrebbe in testa al gruppo con 9 punti, e Villarreal e Steaua Bucarest raggiungerebbero l’Osmanlıspor a 7 punti ma resterebbero in terza e quarta posizione perché avrebbero meno punti nella classifica avulsa con l’Osmanlıspor, che passerebbe come seconda. Lo Zurigo deve necessariamente vincere per passare il turno, stesso discorso per lo Steaua a cui potrebbe andare bene anche un pareggio a patto di segnare due gol, se lo Zurigo perde.

 

I PRONOSTICI

Az Alkmaar – Zenit 1 (2.40, Bet365)
Viktoria Plzen – Austria Vienna 2 (2.62, Bet365)
Standard Liegi – Ajax 1 (1.83, William Hill) ; OVER 2.5 (2.00, Unibet)
Panathinaikos – Celta Vigo OVER 2.5 (2.00, Bwin)
Braga – Shaktar Donetsk 1 (2.05, Bet365)
Konyaspor – Gent 2 (2.00, Bet365)