Serie A: Napoli-Inter (venerdì)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

La quindicesima giornata di Serie A inizia già di venerdì con un partitone: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

Novità: la partita tra Napoli-Inter sarà visibile in diretta streaming su SNAI.

NAPOLI – INTER | venerdì ore 20:45

L’Inter ha cambiato allenatore, ma con Pioli al posto di De Boer non è cambiata la filosofia di gioco della squadra che punta principalmente sulla fase offensiva, con risultati già migliori rispetto alla precedente gestione per quanto riguarda la fase di manovra. Il problema è che la difesa continua a sbagliare troppo e nelle tre partite con il nuovo allenatore l’Inter ha sempre subito due gol a partita: c’è da migliorare parecchio sotto questo aspetto, perché non si può pensare di vincere le partite segnando sempre tre gol, anche se qualcosa del genere noi del Veggente lo avevamo messo in preventivo parlando della partita contro la Fiorentina.

Quando l’Inter di Pioli sarà a pieno regime ci sarà da aspettarsi delle vittorie ottenuto con un gol segnato in più rispetto agli avversari, e non vittorie col risultato di 1-0 tipiche dell’Inter di Mancini nel girone di andata dello scorso campionato. La società ormai ha fatto questa scelta di puntare su un calcio offensivo, quando i risultati dell’anno passato invitavano a un atteggiamento più speculare visto il talento sulla trequarti e in attacco dove c’è Icardi che alla prima occasione buona fa sempre gol.

Pioli in questa partita dovrà fare ancora a meno del suo centrocampista più abile in fase di interdizione, l’infortunato Medel, che sarà sostituito ancora una volta da Kondogbia. Il centrocampista francese non è stato tra i migliori anche nella sfida contro la Fiorentina, continua a essere troppo lento in fase di avvio dell’azione, a volte prende inutili rischi in dribbling e contro i viola è stato ancora una volta ammonito.

L’unico cambio che potrebbe fare Pioli in vista di questa difficile trasferta contro il Napoli è l’inserimento di Joao Mario sulla trequarti al posto di Banega: l’Inter perderebbe così in qualità di gioco, ma avrebbe un maggiore aiuto in fase di non possesso palla e una maggiore velocità negli inserimenti e nelle ripartenze.

Il Napoli nell’ultimo turno è stato molto sfortunato, ha creato parecchie occasioni segnando un solo gol e lo ha subito praticamente nell’unico tiro in porta fatto dal Sassuolo. Partite del genere stanno capitando troppo spesso però, e se il Napoli ha subito gol in ben sette delle ultime otto partite di campionato, qualche motivo ci sarà pure. Reina deve affrontare in media pochi tiri a partita, ma quando capita che gli avversari riescono a presentarsi davanti alla porta del Napoli, spesso sono nelle condizioni di fare gol facilmente. Altre volte invece è stato proprio Reina a favorire i gol avversari con interventi non impeccabili. In attacco invece il Napoli segna meno di quanto produce e qui il problema è riconducibile alla cessione estiva di Higuain e all’infortunio di Milik, attaccante con un gran senso del gol e con caratteristiche che meglio si prestano al gioco del Napoli rispetto a quelle di Gabbiadini. Con Milik in campo il Napoli ha segnato in media due gol a partita, senza l’attaccante polacco la media è inesorabilmente scesa a 1.4. L’allenatore Sarri dovrà per forza di cose schierare Gabbiadini titolare al posto di Mertens, che è stato squalificato dopo l’ammonizione rimediata contro il Sassuolo lunedì scorso.

Il Napoli si fa preferire all’Inter per l’abilità nello sviluppo del gioco e anche – tutto sommato – per la maggiore solidità difensiva. Per vincere la partita servirà però maggiore incisività in zona gol, e la sfida nella sfida tra Gabbiadini e Icardi – con quest’ultimo che continua a viaggiare su una media gol incredibile rapportata ai tiri che fa nel corso delle partite (un gol ogni 28 palloni toccati) – sconsiglia di puntare sulla vittoria secca del Napoli.

La doppia chance interna unita all’over 1.5 è a quota 1.60 su Betfair che offre ai nuovi registrati con il codice ZIT255 un bonus del 50% del primo deposito (deposito minimo: 15€, bonus massimo: 25€), e in più un ulteriore bonus di 5€ a settimana per tutta la durata del campionato di Serie A.

Novità: la partita tra Napoli-Inter sarà visibile in diretta streaming su SNAI.

Probabili formazioni
NAPOLI: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Zielinski, Diawara, Hamsik, Callejon, Gabbiadini, Insigne.
INTER: Handanovic, D’Ambrosio, Miranda, Ranocchia, Ansaldi, Brozovic, Kondogbia, Joao Mario (Banega), Candreva, Icardi, Perisic.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
1X + OVER 1.5 (1.60, Betfair)
GOL (1.64, Unibet)
OVER 2.5 (1.72, Paddy Power)