Coppa Italia: Empoli-Cesena, Chievo-Novara e Torino-Pisa (martedì)

coppa-italia
I pronostici sulle partite di Coppa Italia

Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per le tre partite del quarto turno di Coppa Italia in programma martedì a partire dalle 15.

EMPOLI – CESENA | martedì ore 15:00

L’Empoli dopo le due batoste subite contro Fiorentina e Milan in casa giocherà ancora nel suo stadio per i sedicesimi di finale di Coppa Italia, contro il Cesena, squadra di Serie B con ambizioni di promozione che però ha iniziato malissimo il campionato, tant’è che ha già cambiato allenatore con Camplone che ha preso il posto di Drago. All’Empoli nonostante i recenti risultati negativi l’allenatore Martusciello non è in discussione, anche perché la squadra al momento – grazie al pessimo rendimento di Crotone, Palermo e Pescara – sarebbe comunque salva.

Il problema principale dell’Empoli in questa stagione è stata la fase offensiva, e Martusciello proverà a fare probabilmente qualche esperimento per provare a migliorarla in questa partita che ha comunque meno valore di una di campionato. L’allenatore vuole evitare brutte figure ma farà comunque parecchio turn over: in attacco ci saranno Marilungo e Gilardino, che finora hanno visto poco il campo, sarà titolare anche il promettente terzino sinistro Dimarco, molto abile a tirare i calci piazzati, finora sempre positivo quando chiamato in causa ma poco utilizzato per via del buon rendimento del più esperto Pasqual.

Il Cesena ha vinto l’ultima partita di campionato contro l’Avellino col risultato di 3-0, finalmente con l’arrivo di Camplone al posto di Drago i risultati stanno migliorando. Anche il Cesena farà parecchio turn over ma in attacco ci sono alternative comunque di buon livello: Djuric potrebbe partire dalla panchina, con Rodriguez al suo posto, e nel tridente a cui Camplone non rinuncerà potrebbero esserci anche Garritano e Ciano, altro calciatore molto bravo a tirare i calci piazzati.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.82 su Better che regala ai suoi nuovi clienti 20€ in bonus scommesse dopo la registrazione e la prima ricarica, senza condizioni; e in più offre 5€ in bonus scommesse a settimana ai clienti che piazzino ogni settimana almeno 25€ di scommesse con quota minima 2.00.

Probabili formazioni
EMPOLI: Pelagotti, Zambelli, Cosic, Barba, Dimarco, Krunic, Jose Mauri, Buchel, Pereira, Marilungo, Gilardino.
CESENA: Agazzi, Balzano, Pompei, Ligi, Falasco, Kone, Schiavone, Laribi, Garritano, Rodriguez, Ciano.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 PRIMO TEMPO (1.45, Better)
GOL (1.82, Better)




CHIEVO – NOVARA | martedì ore 18:00

Il Chievo dopo un ottimo avvio di campionato nelle ultime settimane ha peggiorato il suo rendimento, vincendo una sola delle sette partite di Serie A più recenti. La squadra ha comunque una posizione di classifica che dà grande tranquillità, l’obiettivo primario della stagione è la salvezza e gli attuali undici punti in più del Pescara terzultimo rappresentano un cospicuo vantaggio. L’allenatore Maran vista la situazione tranquilla in campionato può provare a togliersi lo sfizio di andare avanti in Coppa Italia, anche se la formazione che manderà in campo sarà molto diversa rispetto a quella solitamente titolare in campionato. Ci sarà Seculin in porta al posto del titolare Sorrentino, in difesa dovrebbe esserci Cacciatore che salterà la prossima di campionato per squalifica, sulla trequarti giocherà De Guzman e in attacco ci sarà spazio per Inglese, che sabato scorso ha segnato al Torino pochi minuti dopo essere entrato in campo e che farà di tutto per segnare ancora e provare a ritagliarsi un posto da titolare anche per il campionato.

Il Novara ha iniziato male la stagione, la squadra di Boscaglia – attrezzata per un campionato di vertice – per il momento si è tolta poche soddisfazioni, tra cui la clamorosa vittoria ottenuta proprio allo stadio Bentegodi per quattro a zero contro il Verona. L’allenatore Boscaglia darà spazio a chi in campionato ha giocato poco finora poco: in porta ci sarà Pacini, in difesa Koch, Romagna e uno tra Scognamiglio e Troest, a centrocampo spazio a Faragò (assente a Perugia) e Selasi, in avanti dovrebbe partire dal primo minuto Di Mariano con a fianco uno tra Bajde e Galabinov.

Probabili formazioni
CHIEVO: Seculin, Frey, Cacciatore, Cesar, Sardo, Izco, Radovanovic, Rigoni, De Guzman, Parigini, Inglese.
NOVARA: Pacini, Koch, Romagna, Scognamiglio, Dickmann, Kupisz, Selasi, Faragò, Armeno, Di Mariano, Bajde.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.66, Bet365)
OVER 1.5 (1.33, Bet365)
INGLESE MARCATORE (2.50, Bet365)
TORINO – PISA | martedì ore 21:00

Il Torino sta giocando alla grande e può sognare un posto in Europa per la prossima stagione, l’allenatore Mihajlovic è consapevole della forza della sua squadra e della buona profondità della rosa, motivo per cui non snobberà la Coppa Italia, competizione nella quale il Torino potrebbe andare molto avanti: nella partita secca i granata possono giocarsela con qualsiasi squadra di Serie A, e lo hanno dimostrato già prendendo a pallate la Roma in casa. Mihajlovic, che l’anno scorso ha conquistato la finale di Coppa Italia alla guida del Milan, farà parecchio turn over: in porta Padelli, in difesa Bovo e Ajeti, a centrocampo la regia sarà affidata al giovane Lukic che ha già fatto vedere il suo talento quando chiamato in causa. In attacco cambierà completamente il tridente, l’allenatore ha a disposizione un tridente di scorta niente male: a riposo Ljajic, Iago Falque e Belotti, giocherano Martinez, Maxi Lopez e il campioncino Boyé che nei minuti giocati nel secondo tempo contro il Chievo ha messo in mostra tutte le sue doti tecniche, già evidenziate in modo particolare nella partita vinta contro la Roma.

Il Pisa nonostante i problemi non ancora risolti, con la cessione della società ancora in corso, sta avendo un rendimento tutto sommato accettabile e la vittoria ottenuta nell’ultimo turno contro il Trapani è stata molto importante per la classifica e per ridare entusiasmo ai calciatori. Il Pisa in estate era rimasto a lungo senza preparatore atletico e senza allenatore prima del ritorno di Gattuso, i dodici punti ottenuti nelle prime sette giornate erano stati qualcosa di inaspettato, poi i risultati sono peggiorati e prima del successo sul Trapani erano arrivate tre sconfitte consecutive. Gattuso farà turn over forzato per le assenze di parecchi calciatori, e punterà come al solito tutto sulla fase difensiva.

Probabili formazioni
TORINO: Padelli, De Silvestri, Ajeti, Bovo, Moretti, Acquah, Lukic, Baselli, Martinez, Maxi Lopez, Boyé.
PISA: Ujkani, Golubovic, Del Fabro, Lisuzzo, Longhi, Verna, Di Tacchio, Lazzari, Sanseverino, Peralta, Cani.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.22, Bet365)
OVER 1.5 SQUADRA IN CASA (1.36, Bet365)
LUCAS BOYE PRIMO MARCATORE SQUADRA IN CASA (3.50, Bet365)