Ligue 1: Monaco-Marsiglia, Bordeaux-Dijon, Caen-Guingamp e Metz-Lorient (sabato)

I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio
I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio

Quattordicesima giornata del massimo campionato francese. Analizziamo quattro partite in programma sabato.

MONACO – MARSIGLIA | sabato ore 17:10

Il Monaco si sta ben comportando: è secondo in Ligue 1, a pari punti con il Paris Saint Germain e a -3 dal Nizza, mentre in Champions ha già ottenuto l’aritmetica qualificazione agli ottavi di finale. Il Marsiglia è stato recentemente acquistato dall’imprenditore statunitense Frank McCourt, che sembra intenzionato a spendere 75 milioni di euro nel prossimo mercato di gennaio. In attesa di rinforzi, Rudi Garcia sta puntando su una solida fase difensiva: in tre dei quattro incontri di campionato giocati sotto la guida tecnica dell’ex allenatore della Roma, Johann Pelé ha mantenuto inviolata la propria porta. Si può ipotizzare che il Marsiglia scenderà in campo con prudenza anche al “Louis II”, alla ricerca di un risultato positivo, non facile da ottenere.

Probabili formazioni:
MONACO: Subasic, Raggi, Glik, Jemerson, Sidibé, Silva, Fabinho, Bakayoko, Moutinho, Mbappé, Carrillo.
MARSIGLIA: Pelé, Sakai, Fanni, Rolando, Rekik, Lopez, Diarra, Vainqueur, Thauvin, Gomis, Alessandrini.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.73, Better)




BORDEAUX – DIJON | sabato ore 20:00

Il Bordeaux si presenta a questo match con pochi problemi di formazione: Jocelyn Gourvennec deve rinunciare soltanto ai lungodegenti Cédric Carrasso, Thomas Touré e Nicolas Maurice-Belay. Il fatto di poter contare su un gruppo quasi al completo rappresenta un vantaggio importante per l’ex allenatore del Guingamp, la cui attuale squadra è stata finora protagonista di una buona stagione. Il Dijon – promosso in Ligue 1 nella scorsa primavera – sta vivendo un’annata non semplice, come era prevedibile: in trasferta, in particolare, ha conquistato appena due punti in sei partite di campionato, mostrando limiti che potrebbe tornare a esibire nell’insidiosa trasferta in programma nel corso di questo weekend.

Probabili formazioni:
BORDEAUX: Prior, Sabaly, Lewczuk, Pallois, Poundjé, Vada, Toulalan, Plasil, Malcom, Ménez, Rolan.
DIJON: Reynet, Chafik, Varrault, Lang, Ruefli, Lees-Melou, Marié, Abeid, Sammaritano, Diony, Tavares.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.75, William Hill)
CAEN – GUINGAMP | sabato ore 20:00

Nelle prime undici giornate di questa edizione del campionato di Ligue 1, il Caen ha utilizzato il 4-1-4-1 o il 4-3-3. Di recente, invece, ha iniziato ad affidarsi al 3-5-2, che si trasforma in un vero e proprio 5-3-2 in fase di non possesso palla: l’intento è quello di concedere meno occasioni possibili agli attaccanti avversari, in modo da provare a limitare i danni e a inseguire una non facile salvezza. Pur di giocare con più prudenza, il tecnico Patrice Garande sta escludendo dalla formazione titolare il talentuoso Yann Karamoh, diciottenne attaccante esterno di cui si parla benissimo. “Under” possibile contro il Guingamp, che è abbastanza solido e copre bene il campo, ma presumibilmente troverà pochi spazi nel momento in cui sarà in possesso del pallone e cercherà di impostare il gioco.

Probabili formazioni:
CAEN: Vercoutre, Da Silva, Yahia, Adéoti, Guilbert, Delaplace, Seube, Féret, Bessat, Santini, Rodelin.
GUINGAMP: Johnsson, Martins Pereira, Kerbrat, Sorbon, Marçal, Deaux, Diallo, Blas, Salibur, Briand, Coco.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.60, Bet365)
METZ – LORIENT | sabato ore 20:00

Situazione sempre più delicata per il Lorient, che è ultimo in Ligue 1. Bernard Casoni è recentemente diventato il nuovo allenatore di questa squadra, ma rappresentava la terza scelta della società, che in precedenza aveva vanamente sondato la disponibilità di Rolland Courbis e Hubert Fournier. Ottenere almeno un punto sul campo del Metz sarebbe fondamentale per ritrovare un po’ di fiducia e continuare a sperare nella permanenza in massima serie, perciò Casoni sembra intenzionato a schierare una formazione prudente. Il Metz è alle prese con l’assenza del proprio miglior realizzatore stagionale, Mevlut Erding, fuori per problemi fisici.

Probabili formazioni:
METZ: Didillon, Balliu, Bisevac, Falette, Assou-Ekotto, Cohade, Mandjeck, Doukouré, Nguette, Diallo, Lejeune.
LORIENT: Delecroix, Moreira, Touré, Lautoa, Le Goff, Mvuemba, Bellugou, Cafú, Moukandjo, Marveaux, Waris.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.80, Eurobet)