Russian Premier League: Orenburg-Lokomotiv e Anzhi-Ufa (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio del campionato russo
I pronostici sulle partite di calcio del campionato russo

Quattordicesimo turno del massimo campionato russo. Analizziamo entrambe le partite in programma nella giornata di sabato.

ORENBURG – LOKOMOTIV MOSCA | sabato ore 12:30

Promosso in Russian Premier League nella scorsa primavera, l’Orenburg sta lottando per evitare di tornare immediatamente in seconda serie. Se il campionato finisse mentre stiamo scrivendo, la squadra allenata da Robert Evdokimov sarebbe salva: il fatto che la stagione sia ancora molto lunga, però, la costringe a rimanere concentrata e a giocare sempre con grande attenzione tattica. Già a quota nove “under” dopo le prime tredici giornate, l’Orenburg è abituato a scendere in campo con una sola punta di ruolo, nel tentativo di fare densità in mezzo al campo e di ostruire più spazi possibili ai propri avversari. La Lokomotiv Mosca è un club di grande tradizione, ma negli ultimi anni non è quasi mai stata competitiva ad alti livelli: attualmente dispone di una rosa che prevede la presenza di pochi calciatori di talento, perciò deve affidarsi soprattutto a una buona organizzazione tattica e non segna con grande continuità.

Probabili formazioni:
ORENBURG: Gutor, Katsalapov, Ade, Andreev, Poluyakhtov, Breev, Afonin, Koronov, Vorobjov, Nekhajchik, Deljkin.
LOKOMOTIV MOSCA: Guilherme, Yanbayev, Pejcinovic, Corluka, V. Denisov, I. Denisov, Mykhalyk, Samedov, Fernandes, Kasaev, Miranchuk.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.40, Eurobet)




ANZHI MAKHACHKALA – UFA | sabato ore 15:00

I grandi investimenti compiuti tra il 2011 e il 2013 rappresentano ormai ricordi lontani per l’Anzhi. La squadra di Makhachkala non ha più l’opportunità di contare su calciatori come Samuel Eto’o, Willian e Lassana Diarra, grazie ai quali ha vissuto alcuni momenti di gloria, prima che la proprietà del club decidesse di smobilitare. Un anno e mezzo fa, l’Anzhi finì addirittura nella seconda divisione del calcio russo, dalla quale è poi risalito prontamente in massima serie, senza però poter competere per traguardi importanti: l’obiettivo massimo è quello di provare a centrare un’altra salvezza, dopo quella della scorsa stagione. L’Ufa ha conquistato in trasferta ben dodici dei sedici punti complessivi che ha finora totalizzato in questa edizione della Russian Premier League: è andato a segno appena nove volte in tredici giornate, ma può contare su una buona fase difensiva, con cui riesce spesso a fare la differenza.

Probabili formazioni:
ANZHI MAKHACHKALA: Belenov, Parshivlyuk, Lazic, Mensah, Musalov, Gasanov, Maevski, Tigiev, Ilicevic, Berisha, Budkivsky.
UFA: Lunev, Zhivoglyadov, Vasin, Alikin, Sukhov, Oblyakov, Vanek, Bezdenezhnykh, Stotskiy, Sly, Krotov.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 + UNDER 3.5 (1.88, Better)
UNDER (1.40, Paddy Power)