Amichevoli internazionali: Italia-Germania, Francia-Costa d’Avorio e Inghilterra-Spagna (martedì)

Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per le tre amichevoli più attese di questo martedì di calcio internazionale.

ITALIA – GERMANIA | martedì ore 20:45

Italia e Germania tornano a sfidarsi a pochi mesi dall’ultimo confronto avvenuto nei quarti di finale degli Europei in Francia, in cui i tedeschi hanno superato il turno vincendo ai calci di rigore dopo che i novanta minuti di gioco regolamentari erano finiti sul risultato di 1-1.

Le squadre che scenderanno in campo saranno profondamente diverse rispetto a quelle che si sono affrontate nell’ultimo precedente, e non solo perché si tratta di un’amichevole e tutti e due gli allenatori vorranno sperimentare qualcosa. Nel caso della Germania infatti ci sono parecchi calciatori assenti per infortunio: Manuel Neuer, Toni Kroos, Mesut Ozil, Julian Draxler, Jerome Boateng e Julian Brandt.

Italia e Germania hanno vinto le rispettive partite di qualificazione ai Mondiali del 2018 giocate nello scorso weekend: gli azzurri hanno battuto 4-0 il Liechtenstein, i tedeschi hanno preso a pallate San Marino segnando complessivamente otto gol.

Ventura in questa amichevole dovrebbe mettere da parte il 4-2-4 che tanto bene ha funzionato nel primo tempo della partita di sabato e tornare alla difesa a tre, con i titolari che dovrebbero essere Rugani, Bonucci e Romagnoli. Confermato Verratti in mezzo al campo, al suo fianco stavolta ci sarà Parolo e non De Rossi, con Candreva e De Sciglio esterni. In attacco conferma per Belotti, autore sabato di una doppietta, con ai suoi lati Insigne e Bernardeschi. Sarà un’Italia ancora una volta molto offensiva che potrebbe mettere in difficoltà questa Germania priva di parecchi titolari e sempre abbordabile in difesa, a maggior ragione senza Neuer in porta e Boateng in difesa. Il commissario tecnico Low dovrebbe fare giocare parecchi calciatori solitamente non titolari, come Rudy, Goretzka, Gerhardt e Gnabry, confermando però un assetto tattico come al solito molto offensivo.

L’Italia solitamente snobba le amichevoli, ma stavolta i calciatori avranno delle motivazioni in più visto l’avversario e la voglia di vendicare l’eliminazione a Euro 2016: azzurri leggermente favoriti in una partita da “gol”.

Aggiornamento ore 17:30 Secondo le ultime notizie, l’Italia dovrebbe giocare come previsto con il 3-4-3, ma rispetto alle anticipazioni di stamattina dovrebbero giocare Zappacosta, Eder e Immobile al posto di Candreva, Insigne e Bernardeschi.

Probabili formazioni
ITALIA: Buffon, Rugani, Bonucci, Romagnoli, De Sciglio, Zappacosta, De Rossi (Verratti), Parolo, Eder, Immobile, Belotti.
GERMANIA: Leno, Höwedes, Mustafi, Hummels, Rudy, Weigl, Goretzka, Gerhardt, T. Müller, Gnabry, M. Götze.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.55, Bet365)
GOL (1.83, Bet365)




FRANCIA – COSTA D’AVORIO | martedì ore 21:00

La Francia ha iniziato molto bene il girone di qualificazione ai Mondiali del 2018, e grazie alla vittoria – a dire il vero molto sofferta e arrivata solo in rimonta – contro la Svezia, è salita solitaria al primo posto della classifica. In questa amichevole contro la Costa d’Avorio, il commissario tecnico Deschamps farà qualche esperimento, visto che ha parecchi calciatori di qualità e può provare delle alternative a quella che ormai è diventava la formazione tipo. In questa sfida mancherà per un leggero infortunio l’attaccante dell’Atletico Madrid Griezmann, che sarà probabilmente sostituito da Dembelè del Borussia Dortmund. Al centro dell’attacco potrebbe esserci stavolta Gameiro e non Giroud, riposerà inizialmente anche Payet che lascerà spazio a Fekir del Lione. Oltre a Dembelè e Fekir, Deschamps darà spazio anche a calciatori solitamente mai schierati titolari come Corchia, Digne e Rabiot, mentre sulla mediana verrà rispolverato Kantè. Tra i pochi calciatori che dovrebbero giocare la seconda partita di fila ci sono Varane e Pogba, previsto un avvicendamento anche in porta con Mandanda al posto di Lloris.

La Costa d’Avorio col passare degli anni è diventata sempre meno competitiva, attualmente i calciatori di maggiore talento sono il terzino del Psg Aurier e l’attaccante dello Stoke City Bony, oltre agli esperti Serey Dié e Kalou. Tra i giovani emergenti c’è senza dubbio il centrocampista dell’Atalanta Kessiè, che ha iniziato alla grande il campionato ed è tra i maggiori protagonisti dei risultati positivi della squadra allenata da Gasperini.

La Francia è nettamente favorita, occhio però alla quota del “gol”: la difesa di Deschamps ultimamente ha concesso parecchio, e in casa ha subito gol anche da Bulgaria e Svezia. La Costa d’Avorio ha abbastanza qualità tra centrocampo e attacco per riuscire a fare almeno un gol.

Probabili formazioni
FRANCIA: Mandanda, Corchia, Varane, Rami, Digne, Pogba, Kanté, Rabiot, Fekir, Gameiro, Dembélé.
COSTA D’AVORIO: Sangaré, Aurier, Kanon, Koné, Traoré, Kessié, Serey Dié, Nguessan, Bony, Sio, Kalou.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.33, Bet365)
GOL (2.25, Bet365)
INGHILTERRA – SPAGNA | martedì ore 21:00

Gareth Southgate ha ormai ottime possibilità di essere confermato come commissario tecnico dell’Inghilterra fino ai Mondiali del 2018. Grazie alla vittoria per 3-0 sulla Scozia nell’ultima partita del girone, ha messo in discesa il discorso qualificazione e convinto definitivamente i dirigenti della federazione a confermarlo. Prima della decisione finale c’è da giocare questa amichevole contro la Spagna, e Southgate chiederà ai suoi calciatori grande concentrazione per questo motivo: anche un pareggio andrebbe più che bene, considerata la forza degli avversari.

Tutte e due le nazionali giocheranno comunque con delle formazioni sperimentali, e trattandosi di una amichevole molti calciatori inizieranno già a pensare ai prossimi impegni con i rispettivi club. Nell’Inghilterra Kane non ha ancora recuperato pienamente dall’infortunio che gli ha fatto saltare l’ultimo mese di campionato, inoltre Bertand e Rooney hanno saltato l’ultimo allenamento e non dovrebbero essere rischiati. Southgate dovrebbe fare riposare Dier e Sturridge, promuovendo titolari rispetto all’ultima Clyne, Wilshere, Vardy, Rashford e Lingard.

La Spagna – che nel suo girone di qualificazione è al primo posto con l’Italia e nell’ultimo turno ha battuto agevolmente la Macedonia col risultato di 4-0 – dovrà fare sicuramente a meno degli infortunati Sergio Ramos, Gerard Pique, Jordi Alba, Javi Martinez, Andres Iniesta e Diego Costa che hanno già saltato la sfida di sabato scorso. L’Inghilterra dovrebbe approfittare di queste assenze per fare un risultato positivo, nonostante sul piano tattico e del gioco gli avversari si faranno probabilmente favorire anche con questa formazione rimaneggiata in cui saranno titolari calciatori solitamente panchinari come Azpilicueta, Bartra, Nacho, Sergi Roberto, Herrera e Aduritz.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.83 su Bet365 che # e permetterà di vedere la partita in diretta streaming.

Probabili formazioni
INGHILTERRA: Hart, Rose, Stones, Cahill, Clyne, Wilshere, Henderson, Lallana, Rashford, Vardy, Lingard.
SPAGNA: De Gea, Azpilicueta, Bartra, Nacho, Sergi Roberto, Herrera, Busquets, Koke, Silva, Aduriz, Mata.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.83, Bet365)
X (3.20, Bet365)