Europa League: Anderlecht-Mainz, Fenerbahce-Manchester United, Zenit-Dundalk e Schalke-FK Krasnodar

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Quarta giornata della fase a gironi. Analisi, probabili formazioni e pronostici sulle partite delle squadre tedesche, inglesi e russe.

ANDERLECHT – MAINZ | giovedì ore 19:00

Nel gruppo C di Europa League, tre squadre lottano per i due posti che garantiscono la qualificazione ai sedicesimi di finale: sono Anderlecht, Saint Etienne e Mainz, che hanno attualmente cinque punti a testa. Il match tra la formazione belga e quella tedesca, dunque, è molto importante per gli equilibri all’interno del girone: il primo tempo potrebbe essere abbastanza bloccato dal punto di vista tattico e poco spettacolare, ma nella ripresa le emozioni dovrebbero essere maggiori, perché entrambe le squadre non sono abituate a giocare in modo prudente e rischieranno di concedere sempre più spazi, con il passare dei minuti. L’Anderlecht va a segno da sedici partite consecutive, mentre il Mainz ha collezionato undici “gol” in quattordici incontri ufficiali stagionali.

Probabili formazioni:
ANDERLECHT: Roef, Sowah, Mbodji, Deschacht, Acheampong, Dendoncker, Tielemans, Capel, Chipciu, Hanni, Teodorczyk.
MAINZ: Lossl, Donati, Bell, Bungert, Bussmann, Serdar, Gbamin, Onisiwo, Malli, De Blasis, Cordoba.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.45, Better)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.00, Paddy Power)
GOL (1.57, Eurobet)




 

FENERBAHCE – MANCHESTER UNITED | giovedì ore 19:00

Il Manchester United è al comando del gruppo A di Europa League, a pari punti con il Feyenoord e a +2 sul Fenerbahce, ma finora è stato protagonista di una stagione complessivamente non straordinaria. José Mourinho non ha ancora trovato la giusta collocazione tattica per Paul Pogba, deve fare i conti con la difficile gestione di Wayne Rooney e adesso è anche alle prese con problemi di formazione in difesa: le assenze degli infortunati Eric Bailly e Antonio Valencia stanno ulteriormente complicando i piani dell’allenatore portoghese, costretto a rivoluzionare il reparto arretrato. Il Fenerbahce – temibile sul proprio campo – sembra pronto ad approfittare della situazione, a imprimere un ritmo alto alla partita fin dalle fasi iniziali e a segnare almeno un gol.

Probabili formazioni:
FENERBAHCE: Demirel, Ozbayrakli, Kjaer, Skrtel, Kaldirim, Souza, Neustadter, Topal, Lens, Van Persie, Sen.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Fosu-Mensah, Blind, Rojo, Shaw, Herrera, Pogba, Mata, Martial, Mkhitaryan, Ibrahimovic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X PRIMO TEMPO (1.36, Bet365)
SQUADRA DI CASA A SEGNO (1.40, Paddy Power)
ZENIT SAN PIETROBURGO – DUNDALK | giovedì ore 19:00

Dopo le prime tre giornate della fase a gironi di Europa League, soltanto tre club sono a punteggio pieno. Uno di questi è lo Zenit San Pietroburgo, che si sta specializzando in rimonte: la squadra allenata da Mircea Lucescu è recentemente riuscita a risalire dallo 0-1 al 2-1 contro il Dundalk, mentre in precedenza aveva addirittura recuperato tre gol di svantaggio nei confronti del Maccabi Tel Aviv, imponendosi per 4-3 al termine di una partita molto emozionante. Lo Zenit sembra aver ormai metabolizzato la cessione estiva di Hulk, attaccante di alto livello: le soluzioni offensive adottate negli ultimi mesi si stanno rivelando efficaci, perciò il Dundalk – fortissimo entro i propri confini nazionali, ma inesperto in campo continentale – rischia di subire un’altra sconfitta e di incassare nuovamente più di una rete.

Probabili formazioni:
ZENIT SAN PIETROBURGO: Lodygin, Anyukov, Neto, Lombaerts, Criscito, Shatov, Witsel, Mauricio, Mak, A. Kerzhakov, Giuliano.
DUNDALK: Sava, Gannon, Gartland, Boyle, Massey, Benson, Finn, Shields, Horgan, McMillan, McEleney.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 + OVER 1.5 (1.20, Better)
ZENIT SAN PIETROBURGO VINCE IL SECONDO TEMPO (1.31, Eurobet)
OVER 1.5 SQUADRA DI CASA (1.20, Bet365)
SCHALKE – FK KRASNODAR | giovedì ore 21:05

Lo Schalke ha vinto tutte e tre le partite finora disputate in questa edizione dell’Europa League, è da solo in testa alla classifica del gruppo I e non ha interesse a impostare una partita offensiva, visto che è ormai vicinissimo al passaggio del turno: una nuova vittoria garantirebbe certamente la qualificazione aritmetica con due turni d’anticipo, ma anche un pareggio basterebbe, se il Nizza non dovesse battere il Salisburgo. Il club di Gelsenkirchen, peraltro, deve fare i conti con alcuni problemi in attacco: le non perfette condizioni fisiche di Klaas-Jan Huntelaar, Breel Embolo e Max Meyer impensieriscono il tecnico Markus Weinzierl, la cui squadra potrebbe dar vita a un match da “under” contro l’FK Krasnodar, che ha fatto registrare questa opzione in cinque degli ultimi sei incontri ufficiali disputati.

Probabili formazioni:
SCHALKE: Fahrmann, Howedes, Naldo, Nastasic, Caiçara, Stambouli, Goretzka, Geis, Baba, Konoplyanka, Choupo-Moting.
FK KRASNODAR: Kritsyuk, Jedrzejczyk, Granqvist, Naldo, Petrov, Kaboré, Gazinski, Akhmedov, Izmailov, Podberezkin, Joaozinho.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.88, Paddy Power)