Serie B: Entella-Brescia, Frosinone-Cesena, Salernitana-Pisa e Ternana-Novara (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

In questo post trovate analisi, probabili formazioni e pronostici per le restanti quattro partite del sabato pomeriggio di Serie B.

VIRTUS ENTELLA – BRESCIA | sabato ore 15:00

L’Entella sta disputando un’ottima prima parte di campionato, decisamente superiore anche a quella della passata stagione in cui già si rese grande protagonista. Rispetto alla passata stagione l’Entella ha 6 punti in più ed è dopo 11 giornate seconda in classifica insieme a Cittadella e Carpi, questo principalmente grazie allo strepitoso rendimento interno che la squadra sta avendo ormai da diverso tempo, infatti basti pensare che l’ultima sconfitta casalinga risale ad 11 mesi fa e che nelle successive 16 partite ha vinto ben 12 volte. Questo aspetto dovrebbe rivelarsi quasi una garanzia anche nella sfida contro il Brescia, gara che si preannuncia molto divertente anche in virtù dell’ottimo gioco espresso sin qui da parte della squadra allenata da Brocchi, che proprio come i padroni di casa ha uno degli attacchi più prolifici del campionato.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.70 su Bet365 che # e permetterà di vedere tutte le partite di Serie B in diretta streaming.

Probabili formazioni
VIRTUS ENTELLA: Iacobucci, Iacoponi, Ceccarelli, Pellizzer, Keita, Moscati, Troiano, Belli, Ammari, Masucci, Caputo.
BRESCIA: Minelli, Untersee, Calabresi, Bubnjic, Coly, Martinelli, Pinzi, Sbrissa, Crociata, Bonazzoli, Caracciolo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.80, Bet365)
1X + OVER 1.5 (1.52, Eurobet)

FROSINONE – CESENA | sabato ore 15:00

La sconfitta subita nel turno infrasettimanale contro l’Entella ha ulteriormente evidenziato le grandissime difficoltà del Cesena, squadra che sta deludendo notevolmente sia sotto l’aspetto del gioco che dei risultati. Le cessioni di calciatori di grandissimo livello come Kessie, Sensi e Ragusa hanno indebolito la squadra rispetto alla passata stagione, anche se c’è da dire che 13 punti in meno che il Cesena ha in confronto allo scorso campionato sono davvero troppi, soprattutto tenendo conto del fatto che l’allenatore Drago dispone comunque una rosa di buon livello che potrebbe tranquillamente ambire ad un campionato di alto profilo. Inevitabilmente gli scarsi risultati ottenuti – il Cesena ha vinto solo una volta in questo campionato e quasi due mesi fa – hanno focalizzato l’attenzione di dirigenti e tifosi nei confronti dell’allenatore, che nel caso dovesse perdere anche con il Frosinone si ritroverebbe a un passo dall’esonero, questo anche perché in caso di sconfitta il Cesena rischierebbe di ritrovarsi dopo 12 giornate all’ultimo posto. Di certo la gara con il Frosinone non si prospetta come fra le più semplici per ritornare alla vittoria, anzi, visti gli ultimi risultati ottenuti dai ragazzi di Marino questa è sicuramente una delle peggiori sfide che potevano capitare al Cesena in questo momento. Il Frosinone nelle ultime quattro giornate ha conquistato dieci punti e anche in questa occasione sembra essere nelle condizioni di poter conquistare un risultato positivo.

Probabili formazioni
FROSINONE: Bardi; Ciofani M., Pryyma, Ariaudo, Brighenti; Soddimo, Sammarco, Gori, Paganini; Ciofani D., Cocco.
CESENA: Agazzi; Renzetti, Perticone, Capelli, Balzano; Konè, Cascione, Laribi; Djuric, Ciano, Rodriguez.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.95, Bet365)
1X + OVER 1.5 (1.75, Eurobet)
SALERNITANA – PISA | sabato ore 15:00

La Salernitana nel turno infrasettimanale ha conquistato il suo quarto risultato utile consecutivo, confermando di essere in un buon momento. Anche il Pisa si è reso protagonista di una buona prestazione, infatti martedì scorso i ragazzi di Gattuso sono riusciti a fermare sullo zero a zero il Verona, risultato di grandissimo spessore vista la forza dell’avversario in questione ma che ha nuovamente rimandato l’appuntamento con la vittoria, successo che i toscani non ottengono da oltre un mese. Il Pisa, con 6 gol fatti e 6 subiti, ha sia il peggiore attacco del torneo che la miglior difesa (alla pari dello Spezia), quindi anche in questa occasione è facile aspettarsi la solita partita difensiva. Il Pisa nelle ultime 4 trasferte è riuscito a fare punti su campi difficili, vedi i pareggi con Carpi, Frosinone e Virtus Entella.

Probabili formazioni
SALERNITANA: Terracciano, Tuia, Bernardini, Luiz Felipe, Improta, Busellato, Odjer, Rosina, Vitale, Coda, Caccavallo.
PISA: Ujkani, Avogadri, Lisuzzo, Crescenzi, Longhi, Golubovic, Verna, Lazzari, Sanseverino, Lores Varela, Eusepi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 2.5 (1.57, Eurobet)
1X + UNDER 3.5 (1.52, Eurobet)
TERNANA – NOVARA | sabato ore 15:00

La sconfitta subita contro l’Avellino ha fatto scivolare la Ternana all’ultimo posto della classifica, posizione che la squadra di Carbone condivide con il Trapani. La posizione attuale di classifica rispecchia i limiti di una squadra che oltre ad aver cambiato allenatore durante la preparazione estiva non si è adeguatamente rinforzata durante la sessione estiva del calciomercato. Il Novara si sta confermando fortissimo quando gioca in casa, infatti nelle ultime 14 partite giocate davanti al pubblico amico ha ottenuto 9 vittorie, 4 pareggi e una sola sconfitta. In trasferta le cose vanno decisamente peggio visto che nelle prime 5 gare esterne stagionali i ragazzi di Boscaglia hanno sempre e solo perso, difficoltà che potrebbe emergere anche in questa occasione nonostante la Ternana non sia in questo momento fra le squadre più temibili di questo campionato.

Probabili formazioni
TERNANA: Di Gennaro, Valjent, Meccariello, Germoni, Zanon, Bacinovic, Defendi, Palumbo, Falletti, La Gumina, Avenatti.
NOVARA: Da Costa, Dickmann, Troest, Scognamiglio, Calderoni, Viola, Casarini, Bolzoni, Faragò; Sansone, Galabinov.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (2.00, Bet365)
X2 + OVER 1.5 (2.00, Eurobet)