Serie A: Palermo-Udinese (giovedì)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Il turno infrasettimanale di Serie A si conclude con la partita in posticipo del giovedì, Palermo-Udinese, alle 20:45, ed ecco l’approfondimento della partita, le probabili formazioni e i pronostici.

PALERMO – UDINESE | giovedì ore 20:45

Palermo-Udinese è la sfida tra le due uniche squadre di Serie A che finora hanno cambiato allenatore: il Palermo ha sostituito Ballardini con De Zerbi dopo appena due giornate di campionato, l’Udinese ha scelto Delneri al posto di Iachini con cui la squadra aveva fatto appena sette punti su sette partite.

De Zerbi ha cambiato di parecchio l’impostazione di gioco del Palermo, puntando sul possesso palla. Non avendo calciatori in attacco abili ad attaccare gli spazi, è una scelta quasi obbligata, il problema è che i mezzi tecnici limitati di alcuni suoi calciatori – soprattutto in difesa – rendono questo tipo di gioco un azzardo, inoltre l’età media della squadra è molto bassa e questo complica la situazione. Il solo punto fatto nelle ultime quattro giornate ha aumentato la sfiducia, e per i giovani sarà più difficile reagire a questo periodo di difficoltà, con la tifoseria che è in aperto contrasto con la gestione del presidente Zamparini e finora ha visto solo sconfitte.

In particolare il portiere Posavec – che finora era stato tra i migliori -, dopo gli errori grossolani fatti contro la Roma potrebbe affrontare questa partita con meno convinzione rispetto a quelle passate. Posavec è il portiere che ha fatto più parate nel corso di questo campionato, e se questa statistica è un’ulteriore conferma di quanto di buono aveva fatto nelle prime partite, allo stesso tempo sottolinea i limiti difensivi di questa squadra che ha già subito 16 gol in 9 partite e che in casa ha finora sempre perso, segnando un solo gol e prendendone 9. A complicare i piani dell’allenatore ci sono poi le assenze di Andelokovic, Rajkovic, Gonzalez, Bentivegna, Balogh e Trajkovski, soprattutto la difesa sarà penalizzata da tutti questi infortuni.

L’Udinese con Delneri ha mostrato dei miglioramenti, e dopo la bella partita giocata a Torino contro la Juventus in cui è passata in vantaggio e ha rischiato di fare almeno un punto, è arrivata la netta vittoria per 3-1 sul Pescara che permetterà alla squadra di affrontare questa importante trasferta col morale alto. Nel corso della gestione Iachini mancavano chiare idee d’attacco, con Delneri i concetti offensivi ci sono e sembrano funzionare bene. Fare gol a una squadra che fin qui ne ha sempre preso almeno uno in casa non dovrebbe essere complicato anche perché la qualità con Kums a centrocampo, Widmer sulla fascia destra, De Paul sulla trequarti e Thereau e Zapata – entrambi a segno nell’ultima partita – in attacco non manca.

Le probabili formazioni:
PALERMO: Posavec; Cionek, Vitiello, Goldaniga; Rispoli, Bruno Henrique, Gazzi, Aleesami; Quaison, Diamanti; Nestorovski.
UDINESE: Karnezis; Widmer, Felipe, Danilo, Samir; Badu, Kums, Fofana; De Paul, Thereau, Zapata.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (2.65, Eurobet)
GOL (1.80, Bet365)
X2 + OVER 1.5 (1.90, Eurobet)