Serie A: Fiorentina-Atalanta (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

La domenica di Serie A inizia con l’anticipo delle 12.30: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

FIORENTINA – ATALANTA | domenica ore 12:30

L’Atalanta capace di battere il Crotone e soprattutto il Napoli nelle ultime due giornate di campionato prima della sosta merita rispetto in vista della trasferta contro la Fiorentina, squadra che sul piano del gioco è stata una delle più deludenti finora, soprattutto se messa in relazione con la passata stagione in cui Paulo Sousa si era distinto come uno degli allenatori più innovativi.

La Fiorentina sta facendo un’enorme fatica non solo a segnare (6 i gol fatti finora, uno dei quali su calcio di rigore) ma anche a costruire occasioni da gol: è nelle ultime cinque posizioni sia per numero di tiri che per numero di tiri in porta, inoltre molti di questi sono forzati e arrivano in situazioni di gioco in cui la difesa avversaria è ben schierata. Il dato positivo è che quanto meno la Fiorentina finora ha subito pochi gol, sei, ma il numero è destinato ad aumentare visto che la squadra sta comunque concedendo parecchie occasioni e tiri in porta agli avversari, e se ha preso solo sei gol è stato anche per un po’ di fortuna.

La Fiorentina ha diminuito il possesso e la produzione offensiva in modo netto rispetto alle prime sette giornate dello scorso campionato: ora ha 57% di possesso e 11 tiri di media a gara, la scorsa stagione 64% e 14 tiri di media.

L’Atalanta dopo un avvio di campionato disastroso sul piano dei risultati, grazie alle ultime due vittorie ha ripreso fiducia e si presenta a questa sfida con il morale alto. L’Atalanta ha preso finora nove gol in sette partite, troppi, ma quattro li ha presi nella prima giornata in cui ancora la difesa non aveva preso le misure ai nuovi dettami tattici dell’allenatore Gasperini, e per il resto c’è stata pure un po’ di sfortuna: l’Atalanta è tra le squadre che concedono meno tiri agli avversari, in particolare da dentro l’area di rigore, ma deve migliorare sulle palle inattive in cui ha subito ben cinque gol.

Gasperini ha trovato in Petagna un buon sostituto in attesa che Paloschi e Pinilla tornino in forma, ma in fase offensiva i calciatori che fanno la differenza sono Gomez, bravo negli assist e nei dribbling, e Kessie che in questo avvio di stagione è stato formidabile negli inserimenti.

Viene difficile fidarsi di una squadra – la Fiorentina – che ha vinto solo quattro delle ultime diciotto partite di A disputate (8N, 6P): il “segna gol squadra ospite” è a quota 1.30 su Better che regala ai suoi nuovi clienti 10€ in bonus scommesse dopo la registrazione e la prima ricarica di almeno 10€, senza condizioni; e in più offre 5€ in bonus scommesse a settimana ai clienti che piazzino ogni settimana almeno 25€ di scommesse con quota minima 2.00.

Probabili formazioni
FIORENTINA: Tatarusanu, Tomovic, Rodriguez, Astori, Milic, Vecino, Badelj, Borja Valero, Bernardeschi, Babacar, Kalinic.
ATALANTA: Berisha, Masiello, Toloi, Caldara, Dramè, Conti, Kurtic, Kessiè, Freuler, Gomez, Petagna.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
SEGNA GOL SQUADRA OSPITE (1.60, Better)
X (3.70, Eurobet)