Liga: Alavés-Malaga (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Al “Mendizorrotza” di Vitoria-Gasteiz, in questo campionato, l’Alavés di Mauricio Pellegrino non ha ancora mai perso, e ha subìto un solo gol: alle 12 di domenica mattina affronta il Malaga, un’altra squadra la cui qualità principale è la difesa.

ALAVÉS – MALAGA | domenica ore 12:00

Prima della sosta per le partite di qualificazione delle nazionali, il Malaga ha ottenuto una rilevante vittoria interna per 2-1 contro l’Athletic Bilbao. L’Athletic era passato in vantaggio dopo un paio di minuti grazie a un bel gol di Aduriz, ma poco più tardi è rimasto in dieci a causa della meritata espulsione di Balenziaga per un fallo scemo di reazione su un precedente fallo (molto brutto) di Rosales, terzino destro del Malaga, di fondamentale importanza per la squadra. Rosales è stato soltanto ammonito, e non era diffidato, e quindi potrà giocare la partita dell’ottava giornata di campionato, che il Malaga giocherà nei paesi baschi contro l’Alavés. Mancherà però al Malaga il centrale di difesa che Juande Ramos ritiene ormai titolare fisso, e cioè Bakary Konè, che contro l’Athletic è stato espulso per doppia ammonizione a fine partita.

Rispetto al Malaga l’Alavés si ritrova con un punto in più in classifica, e finora ha sorpreso molto positivamente i commentatori spagnoli per le buone qualità difensive. Grazie a queste qualità, e specialmente a quelle del ventiquattrenne portiere titolare Fernando Pacheco, due settimane fa l’Alavés era riuscito a mantenere per molto tempo il risultato in parità al “Ramón Sánchez-Pizjuán”, prima che un colpo di tacco di Ben Yedder, a partita quasi finita, regalasse al Siviglia i tre punti e la vittoria finale per 2-1.

Essendo Weligton fuori uso a causa dell’operazione al menisco, l’alternativa a Konè in difesa per il Malaga dovrebbe essere Miguel Torres: sia lui sia Konè, a dirla tutta, quest’anno non sono stati impeccabili. Inoltre alcuni tra i titolari del Malaga di nazionalità extraeuropea – Juanpi, Rosales, En-Nesyri – sono rientrati piuttosto tardi dai loro rispettivi impegni per le partite di qualificazione al Mondiale. Tutti questi elementi inducono a usare molta cautela nel ritenere la squadra di Juande Ramos comunque favorita in casa di una neopromossa. L’ipotesi meno improbabile, semmai, è che difficilmente Kameni e Pacheco subiranno molti gol in questa partita. A causa di una difesa centrale meno bilanciata e precisa rispetto alla stagione scorsa – l’innesto di Diego Llorente ha avuto inevitabili conseguenze, da questo punto di vista – Kameni di gol ne ha subiti già troppi, e questo in genere sta portando il Malaga a fare ancora più attenzione e avere un atteggiamento più prudente, quando gioca in trasferta.

Le probabili formazioni:
ALAVÉS: Pacheco; Vigaray, Ruano, Laguardia, Theo Hernandez; Marcos Llorente, Camarasa, Manu Garcia; Ibai Gomez, Edgar Mendez, Deyverson.
MALAGA: Kameni; Rosales, M. Torres, Diego Llorente, Juan Carlos Perez; Fornals, Camacho, Chory Castro, Juanpi; Sandro Ramirez, En-Nesyri.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER (1.52, Eurobet)
1X + UNDER 3,5 (1.65, Eurobet e Better)