Qualificazioni Mondiali 2018: Armenia-Romania, Montenegro-Kazakistan e Polonia-Danimarca (sabato)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Analizziamo le partite in programma nel gruppo E della zona europea: Armenia, Montenegro e Polonia giocano rispettivamente contro Romania, Kazakistan e Danimarca.

ARMENIA – ROMANIA | sabato ore 18:00

Il Manchester United ha chiesto all’Armenia di non impiegare Henrikh Mkhitaryan, che ha recentemente avuto problemi fisici ed è dunque in convalescenza. Ancora una volta, come è già accaduto in occasione del match perso per 1-0 in Danimarca nello scorso mese di settembre, la nazionale allenata da Varuzhan Sukiasyan deve dunque rinunciare al proprio calciatore più talentuoso: la manovra offensiva rischia di essere lenta e prevedibile. La Romania – che ha esordito nelle qualificazioni ai Mondiali del 2018 ottenendo un pareggio contro il Montenegro – potrebbe approfittare della situazione, soffrire poco in fase di non possesso palla e uscire imbattuta da questa trasferta.

Probabili formazioni:
ARMENIA: Beglaryan, Hayrapetyan, Haroyan, Mkoyan, Andonian, Hovhannisyan, Ozbiliz, Manoyan, Malakyan, Kadimyan, Pizzelli.
ROMANIA: Tatarusanu, Benzar, Sapunaru, Grigore, Latovlevici, Hoban, Popa, Marin, Stanciu, Stancu, Keseru.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.25, William Hill)
X2 + UNDER 3.5 (1.54, Eurobet)
UNDER 1.5 SQUADRA DI CASA (1.25, Bet365)




MONTENEGRO – KAZAKISTAN | sabato ore 18:00

Il Montenegro ha la possibilità di contare su due attaccanti di livello internazionale: Mirko Vucinic e Stevan Jovetic. Quest’ultimo – trascurato dall’Inter negli ultimi tempi – si è esaltato in nazionale sul campo della Romania, poco più di un mese fa, realizzando il gol del definitivo 1-1. Il punto conquistato in una trasferta così insidiosa potrebbe rivelarsi prezioso e utile anche dal punto di vista psicologico per la selezione guidata in panchina da Ljubisa Tumbakovic, favorita in vista del match contro il Kazakistan, uscita indenne in modo rocambolesco dal match contro la Polonia, che si è portata inizialmente in vantaggio di due gol e ha costruito altre buone occasioni, ma non è riuscita a chiudere i conti e alla fine è stata raggiunta sul 2-2.

Probabili formazioni:
MONTENEGRO: Bozovic, Tomasevic, Savic, Simic, Vukcevic, Marusic, Vesovic, Scekic, Bakic, Jovetic, Vucinic.
KAZAKISTAN: Pokatilov, Malyi, Kislitsyn, Akhmetov, Shomko, Beisebekov, Kuat, Islamkhan, Muzhikov, Baizhanov, Khizhnichenko.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.61, William Hill)
1X + OVER 1.5 (1.55, Better)
POLONIA – DANIMARCA | sabato ore 20:45

Nelle ultime occasioni in cui ha vestito la maglia della nazionale polacca, Arkadiusz Milik ha sbagliato qualche gol di troppo: era successo a Euro 2016 ed è accaduto anche contro il Kazakistan, in un match valido per le qualificazioni ai prossimi Mondiali. Le qualità di questo calciatore, però, non sono in discussione: l’ex attaccante dell’Ajax si è ambientato rapidamente a Napoli e potrebbe presto segnare con continuità anche in nazionale, magari già a cominciare dalla sfida in programma in questo weekend, nel corso della quale sarà ovviamente affiancato da Robert Lewandowski. Terminata la lunghissima gestione tecnica di Morten Olsen, la Danimarca è ripartita con Age Hareide, atteso ora dal primo vero test impegnativo di questa nuova esperienza: l’impressione è che non sarà facile uscirne con un successo.

Probabili formazioni:
POLONIA: Fabianski, Piszczek, Glik, Lewczuk, Jedrzejczyk, Błaszczykowski, Krychowiak, Zielinski, Grosicki, Lewandowski, Milik.
DANIMARCA: Schmeichel, Vestergaard, Kjaer, Christensen, Ankersen, Kvist, Delaney, Durmisi, Eriksen, Fischer, Jorgensen.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.73, Better)