Liga: Celta Vigo-Barcellona (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Nell’ultima partita della settima giornata della Liga spagnola, domenica sera, il Barcellona gioca a Vigo contro il Celta, ed è alquanto improbabile che stavolta finisca come nel girone d’andata del campionato scorso (4-1 per il Celta).

CELTA VIGO – BARCELLONA | domenica ore 20:45

La partita che il Barcellona giocò a Vigo nel campionato scorso fu una delle clamorose sorprese del girone d’andata. Il Celta – che l’anno scorso schierava abitualmente una specie di tridente micidiale con Nolito e Orellana larghi, e Aspas punta centrale – giocò la partita migliore dell’anno e vinse 4-1, con un gran gol di Nolito, uno di Guidetti e due di Iago Aspas. Da quella partita a oggi il Celta Vigo è cambiato parecchio, molto più del Barcellona: Nolito è stato ceduto al Manchester City; Orellana non gioca da sei partite, tra campionato ed Europa League, a causa di una lesione al retto femorale; e Iago Aspas è lontanissimo dalla forma mostrata nella passata stagione (finora un solo gol, su rigore, in sei partite).

Orellana ha ripreso ad allenarsi con i suoi compagni ma manca da troppe partite per pensare che Berizzo possa subito reinserirlo nella formazione. Dopo un inizio di campionato disastroso (tre sconfitte consecutive) il Celta ha vinto le ultime due partite, contro Sporting Gijón ed Espanyol, e senza mai ricordare – neppure vagamente – la fluidità delle azioni di attacco costruire nella passata stagione. Non ci sono quindi numerosi elementi, ma neanche pochi, a sostegno dell’ipotesi che il Celta Vigo possa giocare di nuovo una gran partita contro il Barcellona e vincere anche a questo giro. È vero che anche al Barcellona manca il più importante giocatore della rosa, Messi, ma nelle due partite giocate finora senza di lui il Barcellona ha vinto lo stesso: 5-0 in casa dello Sporting Gijón e 2-1 in rimonta in casa del Borussia Monchengladbach.

Già nel girone di ritorno del campionato scorso il Barcellona si “vendicò” per quell’umiliante 4-1, battendo il Celta 6-1 al “Camp Nou”. È comunque abbastanza probabile che Luis Enrique abbia comunque indirizzato l’attenzione dei suoi giocatori verso quel 4-1 dell’anno scorso, per evitare che il Barcellona ripeta gli errori di quella partita o che i giocatori possano affrontare la partita senza la necessaria concentrazione. Come partner di Suarez e Neymar difficilmente si rivedrà in campo Paco Alcacer, che nella partita contro il Monchengladbach ha nuovamente deluso le aspettative, prima di essere sostituito nel secondo tempo: più probabile l’inserimento di Arda Turan, o quello di Rafinha con Arda Turan come interno di centrocampo, soluzione tattica che ha permesso al Barcellona di pareggiare e vincere la partita che stava perdendo (comunque immeritatamente) contro il Monchengladbach.

Viste le assenze, per cercare di contrastare il Barcellona a centrocampo, Berizzo potrebbe invece affidarsi più alla “quantità” che alla “qualità”: con Wass a centrocampo dovrebbe quindi giocare Radoja, e un po’ più avanti ci sarà il Tucu Hernández, che ultimamente è sembrato in buona forma. Ad ogni modo, resta molto ardito prevedere un risultato diverso dalla vittoria del Barcellona: e anche la possibilità che subisca un gol – per quanto non remota – è resa meno probabile dalla considerazione che il Celta sta faticando molto a segnare, e che paradossalmente è proprio fuori casa che il Barcellona tende a subire meno gol (finora soltanto uno) e ad avere un approccio alle partite più cauto e “attendista”.

Le probabili formazioni:
CELTA VIGO: Sergio Álvarez; Hugo Mallo, Sergi Gómez, Cabral, Roncaglia; Radoja, Wass, Pablo Hernández; Pione Sisto, Bongonda, Aspas.
BARCELLONA: Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Mascherano, Jordi Alba (o Digne); Busquets, Rakitic, Arda Turan (o Iniesta); Rafinha, Neymar, Suárez.

PROBABILE RISULTATO: 0-3
2 (1.44, William Hill)
X2 + OVER (1.73, Better)