Bundesliga: Gladbach-Ingolstadt, Mainz-Bayer, Amburgo-Bayern e Werder Brema-Wolfsburg (sabato)

bundesliga
I pronostici sulle partite di calcio della Bundesliga, il principale campionato tedesco di calcio

Le cose da sapere, le probabili formazioni e i pronostici su alcune partite del sabato della quinta giornata del massimo campionato tedesco.

BORUSSIA MONCHENGLADBACH – INGOLSTADT | sabato ore 15:30

Il Borussia Mönchengladbach va a caccia della terza vittoria consecutiva in casa in Bundesliga, sarebbe la quarta stagionale su quattro partite tenendo conto anche del preliminare di Champions League. Nell’ultimo turno il Borussia ha avuto bisogno di un gol negli ultimi minuti di gioco segnato da Fabian Johnson per pareggiare sul campo del Lipsia, un punto che non ha migliorato di molto il rendimento in trasferta della squadra, finora scarso e in linea con quello deludente dell’anno passato. In casa però il Borussia va che è una meraviglia e per l’Ingolstadt – sconfitto nel turno infrasettimanale dall’Eintracht Francoforte – si prospetta una trasferta molto difficile. Col nuovo allenatore Markus Kauczinsk il rendimento non è stato all’altezza di quello dell’anno passato, l’Ingolstadt finora ha fatto un solo punto ed è in piena zona retrocessione. L’anno scorso l’Ingolstadt riuscì a fare quattro punti contro il Borussia, senza subire gol, stavolta però gli indizi portano a una possibile vittoria della squadra di casa, che al Borussia Park ha vinto le ultime nove partite, mentre gli avversari in trasferta sono senza vittorie da ben quindici partite.

L’allenatore del Borussia Schubert ha l’imbarazzo della scelta, rispetto all’anno scorso il problema infortuni è stato superato, e così vista l’abbondanza di alternative soprattutto a centrocampo e in attacco – pur con la partita di Champions League alle porte – in campo andrà una formazione altamente competitiva.

La vittoria del Borussia Monchengladbach è a quota 1.77 su Better che #.

Probabili formazioni
BORUSSIA MONCHENGLADBACH: Sommer, Elvedi, A. Christensen, Jantschke, Traoré, F. Johnson, Kramer, Dahoud, Stindl, Hahn, Hazard.
INGOLSTADT: Nyland, Levels, M. Matip, Tisserand, Suttner, Roger, P. Groß, Leckie, Mo. Hartmann, Morales, Lezcano.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.77, Better)
OVER 1.5 SQUADRA IN CASA (1.72, Better)




MAINZ – BAYER LEVERKUSEN | sabato ore 15:30

Il Mainz dopo l’ottimo campionato passato in cui è riuscito a conquistare un posto in Europa League ha iniziato bene anche questa stagione, dimenticando in fretta la sconfitta all’esordio in casa del Borussia Dortmund. Dopo quella partita il Mainz ha fatto sette punti in campionato su tre partite e pareggiato in Europa League contro il St. Etienne. Rispetto all’anno scorso il Mainz ha mantenuto la stessa abilità a livello offensivo, mentre è peggiorato il rendimento della difesa che ha perso l’affidabile portiere Karius, passato in estate al Liverpool. Il Mainz ha finora sempre fatto – in termini di scommesse – “gol” in questo avvio di stagione, sono cinque su cinque partite, la più clamorosa è stata quella contro l’Hoffenheim finita 4-4 in cui ha sperperato un vantaggio di tre gol finendo la partita in dieci contro undici.

Il Bayer Leverkusen ha iniziato male il nuovo campionato, sembra avere perso la brillantezza in attacco dell’anno passato mentre il rendimento della difesa – che già non era brillante – è addirittura peggiorato. Viste le caratteristiche delle due squadre c’è da aspettarsi una partita aperta in cui i gol non dovrebbero mancare.

Probabili formazioni
MAINZ: Lössl, Donati, Bell, Balogun, Bussmann, S. Serdar, Gbamin, Clemens, Malli, De Blasis, Muto.
BAYER LEVERKUSEN: Leno, Henrichs, Tah, Toprak, Wendell, Baumgartlinger, Aranguiz, Brandt, Kampl, Chicharito, Volland.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.57, Better)
OVER 2.5 (1.70, Better)
AMBURGO – BAYERN MONACO | sabato ore 15:30

Carlo Ancelotti ha iniziato alla grande la sua nuova avventura al Bayern Monaco: è il primo allenatore in assoluto nella storia di questo club a essere riuscito a vincere le prime sette partite ufficiali consecutive, inoltre dopo quattro giornate mai una squadra di Bundesliga oltre a dodici punti in classifica aveva una differenza reti di + 13 con un solo gol subito.

Per l’Amburgo si prospetta un pomeriggio molto difficile, la squadra allenata da Bruno Labbadia dopo il pareggio all’esordio contro l’Ingolstadt ha perso le successive tre partite e soprattutto ha mostrato gravi carenze nell’organizzazione del gioco offensivo (appena 1.3 tiri in porta in media a partita, la peggiore in Bundesliga). Il 4-2-3-1 scelto dall’allenatore non funziona soprattutto a centrocampo, la squadra è divisa a due con i mediani che non riescono mai a raggiungere i calciatori offensivi: nelle ultime partita Wood è stato servito poco e anche Hunt e Muller sono stati raramente pericolosi, le uniche combinazioni buone sono nate dalla fasce, ma si sono concluse con un nulla di fatto visto che Wood non è di certo un ariete e ha caratteristiche diverse dall’attaccante bravo nei colpi di testa.

Una squadra che ha fatto in media poco più di un tiro in porta a partita ha poche possibilità di segnare contro il Bayern Monaco che finora ha concesso solo sette tiri in media a partita (inclusi quelli che non hanno centrato la porta di Neuer).

Probabili formazioni
AMBURGO: Adler, G. Sakai, Djourou, Spahic, Douglas Santos, Ekdal, Holtby, N. Müller, Gregoritsch, Hunt, Wood.
BAYERN MONACO: Neuer, Lahm, Javi Martinez, Hummels, Alaba, Thiago, Renato Sanches, Kimmich, T. Müller, Coman, Lewandowski.

PROBABILE RISULTATO: 0-3
NO GOL (1.61, Bet365)
2 (1.20, Bet365)
OVER 1.5 SQUADRA OSPITE (1.30, Bet365)
WERDER BREMA – WOLFSBURG | sabato ore 18:30

Il Werder Brema ha perso la prima partita con in panchina l’allenatore ad interim Alexander Nouri, che per il momento ha preso il posto dell’esonerato Viktor Skripnik. L’avvio di stagione del Werder Brema è stato pessimo: eliminazione dalla Coppa di Germania a opera di un club di terza divisione e tre sconfitte con dodici gol al passivo sono costate il posto a Skripnik, che però si è ritrovato a gestire una squadra più debole di quella dell’anno passato che si è salvata con grande fatica, e con tanti assenti per infortuni. L’esordio di Nouri contro il Mainz è stato sfortunato: a tre minuti dalla fine il Werder vinceva 1-0, alla fine ha perso 2-1 confermando i suoi limiti a livello difensivo. Gli infortuni di Wolf, Caldirola, Garcia, Bargfrede, Bartels, Eilers, Kruse e Pizarro più la squalifica di Johannsson non sono certo di aiuto in vista di questa difficile partita contro il Wolfsburg, pure voglioso di rifarsi dopo la sconfitta subita in casa contro il Borussia Dortmund.

Il Wolfsburg non sta giocando male, anzi dopo Bayern Monaco e Borussia Dortmund è la squadra che finora ha fatto più tiri in porta in media. Il problema è che Mario Gomez dopo la buona stagione al Besiktas e gli Europei in cui ha fatto pure bene, sembra essere tornato quello sprecone dei tempi della Fiorentina. Se Mario Gomez riuscirà a sbloccarsi, sfruttando l’ottimo lavoro che fanno i vari Rodriguez, Blaszczykowski, Draxler e Caligiuri, per il Werder Brema ci saranno poche possibilità di fare punti.

Probabili formazioni
WERDER BREMA: Drobny, Gebre Selassie, L. Sané, Moisander, Ro. Bauer, Fritz, Grillitsch, Hajrovic, Junuzovic, Gnabry, Manneh.
WOLFSBURG: Casteels, Vieirinha, Bruma, Wollscheid, R. Rodriguez, Arnold, Gerhardt, Blaszczykowski, Draxler, D. Caligiuri, Gomez.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.83, Bet365)
OVER 2.5 (1.50, Bet365)